Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Today
  2. Last week
  3. ho preso il vanguard modello vecchio che si può trasformare anche in monospalla e ha la possibilità di estrarre la fotocamera di fianco, so che ne è uscito un modello più recente vedi quà, quello che vedi è il modello datato (che a me piace particolarmente), per quello più recente vedi quà
  4. ciao coetaneo😄 e benvenuto😉
  5. Ciao nonostante i limiti della tua attrezzatura direi che hai fatto un buon lavoro, sulle linee non potevi fare di più, mi piace la gestione della luce. Per quanto riguarda il fisheye io ho il 9 mm di casa Olympus sembra quasi il tappo di una lente, non è molto nitido costa pochissimo in compenso da ottimi risultati, se ti piace scattare con tempi lunghi prendi un tripode originale di quelli piccoli non te ne pentirai.
  6. Personalmente i monospalla li trovo un po' scomodi. Li prenderei in considerazione per tragitti molto brevi. Io ho optato da sempre per lo zaino e devo dire che non mi sono mai pentito. Per i monospalla qualcuno che lo usa ti darà certamente delle buone indicazioni.
  7. Ciao a tutti io ho una panasonic dcfz82 e, per le mie escursioni in montagna dove vorrei fare qualche foto, sto cercando un buon zaino monospalla che riesca a contenere tutto l'equipaggiamento diciamo (obbiettivo, treppiede etc..) qualcuno ha qualche consiglio da darmi? spulciando su internet sono capitato su questo sito https://lovelycasa.it/migliore-zaino-monospalla-uomo/ ma i monospalla recensiti non mi sembrano particolarmente adatti alle mie esigenze.. aspetto qualche buon'anima disposta a venirmi in aiuto :)
  8. Ciao, bentrovato
  9. bhè Isaia benvenuto è il minimo che posso dirti, ti auguro vivamente di continuare a coltivare questa tua rinata passione. Ci si legge in giro
  10. Salve a tutte/i, in questi giorni difficili le nostre passioni sono anche ... la nostra scialuppa di salvataggio! E allora ci si guarda intorno e, magari,ci si iscrive ad un forum per condividere. Condividere passioni, condividere umori, condividere stati d'animo. Mi presento brevemente: sessantacinquenne, appassionato da oltre mezzo secolo (sigh!) di fotografia appartengo però ad una specie in estinzione: gli analogici di ritorno!!! Da poco possessore di una (splendida...me lo dico da solo !) Fuji X-T30 con 18-55/2,8 spero di rinverdire in digitale i "fasti" del passato. Digiuno di LR e post-produzione spero di imparare da tutti voi e riaccendere la fiamma della passione da troppo sopita. Credo basti e avanzi... Buona luce a tutti
  11. Earlier
  12. Una pausa caffè mi ha ispirato lo scatto Nikon D7200 - Sigma 105 2.8 - ISO 100 - t 1/13 - f 6.3 a cavalletto Coffee moka by Roberto Bonomini, su Flickr
  13. Ciao ti rimando a questo articolo dove troverai le giuste indicazioni. Ti riporto, sempre dall'articolo, due passaggi: "...La nitidezza di un monitor è inevitabilmente superiore a quella di un’immagine stampata. Perciò, quando una foto sembra perfettamente nitida sullo schermo, è comunque possibile ottenere una stampa che sembra sfocata.La soluzione è semplice, consiste nel creare una versione della foto con una nitidezza più spinta, apposta per la stampa...". "...Per evitare foto sgranate, attento alla risoluzione di stampa. Non mi riferisco a larghezza e altezza della foto, anche queste importanti, ma ai punti per pollice (point per inch, ppi).Al momento della stampa puoi sempre impostare questo valore. Un approccio semplicista consisterebbe nell’andare sui 300 ppi. Così otterrai file piuttosto ingombranti, però.Nel suo libro su Photoshop, Scott Kelby dice di non scendere mai sotto i 180 ppi e che non sale mai sopra i 220 ppi, anche per stampe su riviste...". Aggiungo che con la tua fotocamera, stampando a 300 ppi, vengono fuori ottime stampe in formato A3. Saluti
  14. Buongiorno a tutti, ho notato che le nelle mie foto, scattate in RAW con una Canon 5D mark II, cominciano a vedersi i pixels quando ingrandisco di un rapporto 3:1 a volte anche a 2:1. E' normale? o sto sbagliando qualcosa? Se e' normale, con questa risoluzione, in che formato potrei far stampare senza perdere il dettaglio? Vi ringrazio! Andrea
  15. Avevo il bilanciamento del bianco in auto e scattato in raw. Per quanto riguarda gli ISO non mi ero avveduto della loro selezione, con il cavalletto sono in effetti inutili, ma non volendo farmi attendere troppo da mia mia moglie che avevo lasciato in albergo non ho controllato bene tutti i parametri. F/13 nelle mie intenzioni doveva garantirmi una buona profondità di campo, per la sovraesposizione non immaginavo al momento la comparsa di questo piccolo problema. Per il pdr ho tenuto al centro davanti a me la riga che vediamo poiché era l'unica ben leggibile e che conduceva al centro del palazzo che è il soggetto della mia foto. Resta comunque vero quanto mi di dici per i portico, a sinistra in effetti è un po' troncata e la parte di destra per nulla interessante. Grazie ancora per le vostre dritte, davvero utili e d'insegnamento ! Un caro saluto !
  16. eh si in effetti gli iso sono eccessivi vista la condizione di scatto
  17. l'immagine è godibile anche se leggermente fredda, a tal scopo vorrei sapere come avevi impostato il bilanciamento del bianco e se hai scattato in raw o in jpeg. Comunque come dicevo la prima cosa che mi salta all'occhio dai dati di scatto sono gli alti iso (8000) inutili a mio avviso visto che eri su tripode e potevi impostarli al minimo, il diaframma a f13 va bene soppratutto se volevi la stellinatura sulle luci che vedo leggermente sovraesposte con possibilità di mitigarle un po in post (sempre che tu abbia scattato in raw), per il resto una bella inquadratura che spinge prepotentemente l'occhio all'interno grazie proprio alle linee di fuga create dalla pavimentazione. Il pdr seppur buono lo avrei visto meglio spostando la fotocamera un po di più verso sinistra in modo da fare entrare un po di piu le arcate dei sottoportici, per poi pennellare su luci e ombre creando un po più di atmosfera.
  18. Grazie di cuore Bobol, avevo lasciato la linea di fondo per dare il senso della dimensione della piazza e in parte per dare un senso alle linee verticali che portano al palazzo. Ma, come spesso accade, non è detto che le proprie intenzioni siano ben realizzate o addirittura sensate fotograficamente. La tua osservazione è andata dritta a sgomberare il campo e a me rimane la contentezza di essere arrivato a pormi il dubbio, che non è poco. Grazie ancora e un caro saluto !
  19. Canon EOS 5D Mark III EF24-105mm f/4L IS USM ƒ/13.0 24.0 mm 1/13 ISO : 8000 Flash (spento, non attivato) con cavalletto
  20. una buona esposizione e una buona prospettiva, un passo avanti ed avresti evitato la linea in basso che per la distorsione prospettica rimane curva e disturba tutto l'insieme. Come da regolamento dovresti inserire anche i dati di scatto
  21. Inserisco questo scatto per chiedere - a chi vorrà darmeli - consigli su come avrei potuto comporre diversamente e se avete miglioramenti da consigliarmi. Un grazie in anticipo...
  22. bobol

    Buongiorno :)

    Ciao Donaa, benvenuto su FcF e "buona quarantena" ma soprattutto tanta tanta salute
  23. Buongiorno a tutti, in questo periodo particolare ho deciso di riprendere in mano la mia reflex per dedicarmi allo studio più approfondito della varie tecniche, non potendo uscire a scattare occupiamo il tempo in modo costruttivo, in attesa di poter mettere in pratica quello che imparerò. Un saluto e un grazie in anticipo
  24. Qui una immagine fatta qualche tempo fa con un Hula hoop rivestito da lucine natalizie Mentre qui stessa sessione ma con una pagliuzza da cucina inserita in una frusta per dolci e fatta ruotare con una cordicella Il secondo esercizio ovviamente da fare esclusivamente all'aperto con molto spazio intornio e lontano da persone e cose !!!
  25. Ora cerco le lucine e vediamo che esce grazie
  26. ok capito. Io direi che invece che per il tubo potresti optare con una striscia led RGB attaccata su un bastone, credo che ne trovi anche di economiche dai cinesi, oppure sempre le famose lucine di natale attaccate sempre al bastone....
  27. Ho visto che per fare le "spade laser" usano dei tubi di plexiglass e ci avvitano la torcia. Ho trovato un video in inglese che spiegava come farlo a poco costo ma non so l'inglese 😂😂😂 cercavo di capire se si può comprare qualcosa da meno. Quelli apposta costano 80 euro. La foto l'ho fatta con la torcia e una gelatina arancione...ora te ne mando un altra...la lattina doveva venire più illuminata ma sono le mie prime prove, migliorerò. L
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...