Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 06/17/2018 in all areas

  1. 4 points
    bobol

    Venezia

    Ciao Alessia per prima cosa ti invito a fare un passaggio nella sezione presentazioni secondo, ruota l'immagine di 90 gradi altrimenti ci fai venire il torcicollo e poi i commenti e gli spergiuri si sprecheranno e non saranno di certo positivi per l'immagine l'idea è buona ma il primo piano (il pittore) mi sembra troppo sottoesposto essendo parte integrante della foto insieme al paesaggio che di contro spicca su tutto. Le condizioni di scatto in questo frangente non sono certo delle migliori dovendo ritrarre in una scena due zone che hanno esposizioni completamente opposte. Se già non lo hai fatto attiva un account per la condivisione degli scatti in dimensione originale (Flickr per esempio o 500px.....ecc), per poter favorirne la lettura ed il commento, e quando posti una foto corredala almeno dei dati di scatto (focale/diaframma/tempo/iso). Dopo questa lavata di testa (nella speranza che non ti faccia scappare).....Benvenuta e buon proseguimento
  2. 3 points
    tommy__76

    Paternità

    finalmente un papà che si mette in gioco! 1/160 f8 iso100 Paternità by Andrea Tomasso, su Flickr
  3. 3 points
    Buonasera. Ho passato un paio di settimane in Galizia. Bella vacanza ma non fotografica, qualche scatto rubato qua è la. Eccone uno : The Church on sea. by franco nadalin, su Flickr Nikon D700 16.0-35.0 mm f/4.0 ƒ/6.3 35.0 mm 1/1000 400
  4. 3 points
    Perché il 50mm? Su aspi è non è né carne né pesce, su Canon è davvero al limite per i ritratti in primo o primissimo piano, troppo corto, per paesaggi è una focale strana, per interni è troppo lungo . Io prima di spendere imparerei ad utilizzare l'accoppiata che hai acquistato, 200D e 18-55, solo in futuro penserei da altre spese. Nel frattempo però comprerei qualcosa di indispensabile: un paio di buoni manuali di fotografia e mi dedicherei allo studio
  5. 2 points
    Quello che vorrei mettere in risalto è il contrasto tra il mare mosso e l'imbarcazione a remi di fronte ad esso. Vi domando se in questo scatto non trovate nulla di interessante o se potrebbe avere qualche punto di interesse. Come al solito ringrazio tutti coloro i quali vorranno dedicarmi un minuto. CANON 5D MK III EF 70-300 f 4-5.6 IS USM EXIF : 1/1000 sec. f. 5/0 ISO 200 focale 110 mm
  6. 2 points
    France

    Amazzone

    Una delle foto scattate al Volterra Mistery ad una cosplayer. L'orario non era dei migliori, quindi ho cercato uno dei tanti vicoli in ombra, ma con luce morbida riflessa. Canon 600d+ 70-210 f4 125mm, iso800, 1/100sec, f4
  7. 2 points
    E' da un po' che non posto nulla, ma sono stato alquanto impegnato. Purtroppo! Il bimbo cresce e vuole mangiare da solo, è incedibile quanto le cose più banali per un adulto possano divertire un bimbo. La foto ha un po' di pecche, ma la trovo molto divertente! :-) Come al solito Sony A7 con Canon FD 85mm F/1.2 - F: 1.4 - tempo 1/250 - ISO 100
  8. 2 points
    bobol

    Virgola

    uno scatto nato per caso mentre decidevo come riprendere il mio piccolo alberello di limone in bellissima ricrescita fortemente danneggiato dalla scorsa nevicata. Sul bordo del vaso scorgo quattro piccolissimi "bruchetti" che attirano la mia attenzione, monto il 105 macro, apro il tripode e tento qualche scatto, utilizzando come supporto una albicocca (mi piaceva il contrasto di colore creato dai due elementi) Nikon D7000 - Sigma 105 f2.8 - t 1/50 - iso 100 virgola by Roberto Bonomini
  9. 2 points
    tommy__76

    Caput nocti

    un bel giro per Roma tra il tramonto e la blue hour è veramente da fare una volta ogni tanto soprattutto lontano dal fine settimana! 22mm f9 1s iso 200 gioco di luci by Andrea Tomasso, su Flickr
  10. 2 points
    CarloM

    Passato e futuro

    Ho sfruttato una rara giornata nebbiosa dovuta al recente aumento delle temperature. In primo piano Montesanto e i quartieri Spagnoli, in distanza i grattacieli del centro direzionale a rappresentare la nuova architettura che incombe sulla vecchia (un po' in sfacelo). Canon 85 mm f.1.2 su sony A 7 Exif: tempo 1/350 - F11 - Iso 100 Conversione metodo LAB
  11. 2 points
    fluid

    Primo post - Consiglio obbiettivo

    quello che conta se fai primi piani è rispettare i lineamenti del viso, col 50mm bene o male vai a creare lineamenti distorti, più grossolani. L'85mm è un obiettivo che rispetta molto di più i lineamenti di un viso...la questione crop incide solo se non hai spazio per stare a una distanza sufficiente..ma io su dx usavo felicemente il 105mm
  12. 2 points
    RS232

    obiettivo decentrabile

    Possiamo dire che, in prima battuta, le due tecniche si equivalgano. Se si fanno foto d’architettura occasionalmente (ad esempio visitando da turisti una città d’arte) o anche per lavoro, ma senza requisiti stringentissimi (come, ad esempio, per corredare gli annunci di un’agenzia immobiliare), non c’è alcun bisogno di svenarsi per acquistare un obiettivo decentrabile. Oltretutto la correzione, in questi casi, non dev’essere neanche totale in quanto – a mio avviso – le linee non perfettamente verticali danno movimento all'immagine e, di solito, giovano all’effetto complessivo della foto. Non dimentichiamo che la presenza di linee cadenti, a rigor di termini, non è classificabile come un difetto ottico o un’aberrazione, ma costituisce solo un effetto prospettico dovuto al punto di ripresa prescelto. Per le foto altamente professionali invece il discorso cambia e gli obiettivi decentrabili danno quel poco in più che i perfezionisti cercano. Innanzitutto, con questi obiettivi, sfrutti l’intera area del sensore mentre, operando via software, avrai bisogno di croppare in post produzione, in misura tanto più grande quanto maggiore è l’entità dell’intervento richiesto. Non ci penalizza tanto il crop in sé stesso (in quanto l’elevata risoluzione dei sensori moderni ci consente ritagli ragguardevoli), bensì il fatto di dover “indovinare” in fase di ripresa quanto abbondante dovrà essere l’inquadratura per sopportare poi il ritaglio in camera chiara. Non c’è dubbio che vedere direttamente nel mirino, in fase di ripresa, l’inquadratura reale aiuti molto a raggiungere il risultato desiderato. In realtà, volendo essere pignoli, una specie di crop – non percepito dal fotografo – ha luogo pure quando usiamo gli obiettivi decentrabili in quanto questi sono progettati per fornire un cerchio di copertura più grande di quello richiesto dal formato in uso, proprio per poter sopportare il valore massimo di decentramento offerto dall'obiettivo (è un po’ come se montassimo un’ottica progettata per un formato superiore). C’è anche da dire che gli obiettivi decentrabili, costituendo una categoria di ottiche specialistiche, sono molto curati nella minimizzazione di quei difetti come l’aberrazione cromatica o la vignettatura, che affliggono in particolar modo i grandangolari. D’altronde il prezzo di vendita, sempre molto elevato, di questi oggetti è giustificato proprio dai costi elevati di progettazione e di produzione che le aziende devono sostenere. Poi, usando il software per correggere le linee cadenti, anche la nitidezza potrebbe risentirne a seguito dello stretching dell’immagine effettuato in solo una delle due dimensioni affinché essa appaia simile all’altra. Quest’effetto tuttavia non è prevedibile e tantomeno generalizzabile, dipendendo da un certo numero di fattori come l’entità dell’intervento effettuato, la bontà dell’algoritmo utilizzato o l’ingrandimento della stampa. In molti casi pratici non si percepisce alcun peggioramento (o lo si percepisce, in misura contenutissima, a forti ingrandimenti). C’è perfino chi usa entrambe le tecniche raddrizzando le linee cadenti in fase di ripresa in maniera non completa, proseguendo poi l'intervento in camera chiara. I soliti esagerati… 😀. Comunque, se vuoi farti un’idea personale più precisa circa i risultati ottenibili con le due tecniche, con Google troverai un sacco di articoli in rete, soprattutto in lingua inglese, con tante belle immagini di esempio a corredo. Solo per curiosità aggiungo pure che, con un obiettivo decentrabile, si possono fare alcune cose divertenti. Ad esempio puoi fotografare frontalmente uno specchio senza far apparire il riflesso del fotografo; oppure realizzare immagini panoramiche giuntando due foto riprese col massimo decentramento, prima a destra e poi a sinistra; oppure ancora accentuare la fuga prospettica anziché attenuarla.
  13. 2 points
    phonix

    La chiesetta sul mare

    molto bella, azzeccatissimo il formato verticale (anche se si sentirebbe la necessità di vedere più mare) ma la composizione è a mio avviso molto ben composta perfettamente leggibile dai primi piani all'infinito. La post si sposa bene con l'immagine semplice e fresca in cui si respira l'aria frizzante del mare che dire complimenti.
  14. 2 points
    Andrea F

    Due passi sulla città

    Grazie Gabriele e Bobo del passaggio e dei suggerimenti! Proverò a tornare e a metterli in pratica, in effetti non avevo pensato al gioco di ombre. Grazie Carlo, purtroppo come PP sono davvero messo male... finora ho usato solamente il software di Olympus; settimana scorsa ho scaricato Darktable ma devo ancora metterci le mani e la testa.
  15. 2 points
    Gabriele Quintigliani

    Tetti dis - abitati

    a me piace molto ,mi sa che nella piscinetta fanno gare di tuffi,ma quante sedie ci sono? mi piace molto il lento degradare del dettaglio fino al vesuvio,l'unico appunto è che avresti dovuto aggiungere un po d'aria sopra e attenuerei o toglierei del tutto la vignettatura complimenti
  16. 2 points
    e si di pecche ce ne sono (in parte sei giustificato dall'obiettivo e dall'apertura usata)...ma il bimbo è stupendo e l'espressione che hai colto lo è ancora di più complimenti
  17. 2 points
    Gabriele Quintigliani

    Caput nocti

    da fare più spesso possibile a quell'ora è magica...un classicone eseguito bene,avrei evitato l'albero a destra e i cespugli in primo piano che impallano ponte Sant'Angelo e sopratutto il semaforo rosso di ponte Vittorio Emanuele II
  18. 2 points
    France

    Amazzone

    Sono contento che piaccia, sul taglio ero incerto se stringere leggermente, può darsi che una sistematina la dia. Ciao! Grazie del consiglio, ho molti scatti di questa ragazza, questo in particolare mi piaceva per l'espressione, come ho gia risposto a Paolo molto probabilmente stringerò un altro pelo, credo sul lato dx. Ciao bobol!
  19. 2 points
    Andrea F

    Father and son

    Grazie Paolo e Bobo per il passaggio. In effetti è un po' storta, una raddrizzatina non le farebbe male...
  20. 2 points
    bobol

    Father and son

    . In effetti dal solo scatto, il legame che unisce i due tizi , , non si intuisce affatto, potrebbero benissimo essere tutt'altro che familiari , ed averlo scritto nel titolo secondo me forza la lettura da parte di chi la osserva, cosa che non è mai positiva per una fotografia , perche se fatta bene deve poter condurre lo spettatore al tuo stesso pensiero senza che tu glielo dica. Buona l'atmosfera catturata, a me l'insieme trasmette molta tristezza. Concordo con @Paolo Nobili sulla raddrizzatina.
  21. 2 points
    Paolo Nobili

    Father and son

    A me piace tantissimo ! Si è un po' mossa ma ci sta,la luce mi piace molto,semplicemente la raddrizzerei eliminando l'angolo che si vede sopra .
  22. 2 points
    Gabriele Quintigliani

    Amazzone

    mi sembra di capire che preferisci gli zoom,ma al tuo posto visto che sei appassionato di ritratti e ovviamente se il budget te lo permette,perchè saliamo un po col prezzo anche usato,punterei senza dubbio il 135mm f2 lente stupenda una delle migliori in commercio per ritratti. altrimenti io mi trovavo benissimo con l'85mm f1.8 (era una delle lenti che preferivo),economico ma con un ottimo autofocus e una resa spettacolare per quello che costa
  23. 2 points
    Andrea F

    Quintili

    La foto mi piace molto (l'aereo è una chicca), però - a mio modestissimo parere - le transenne la deturpano parecchio...
  24. 2 points
    Gabriele Quintigliani

    OBBIETTIVI????

    stai per spendere circa 5000 euro e non sai cosa farci,quanto vorrei avere questi problemi...
  25. 1 point
    agoluc78

    Passato e futuro

    osservando bene la foto trovo che la fortificazione non ci stia molto bene mi sembra un po "fuori dal contesto", io resto della foto mi piace moltissimo e hai sfruttato davvero bene la nebbia che quasi copre i grattacieli
×