Jump to content

fluid

Partecipante
  • Content Count

    1,899
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    32

Everything posted by fluid

  1. fluid

    Insetto

    oltre la posizione delle zampe anche il 1/4 secondo lascia dubbi
  2. Sul peso c'è poco da fare...il 24-70 pesa parecchio, tant'è che qualche difficoltà ad abituarmi al nuovo bilanciamento obiettivo-reflex ce l'ho. Ero abituato a girare con tre fissi, bene o male quel peso me lo portavo in spalla lo stesso..e il vantaggio dello zoom in certe situazione è disarmante. Per il resto col poco tempo ho potuto fare poche prove...a livello ottico faccio fatica a trovare differenza tra questo zoom e i miei fissi...solo il defocus avendo una personalità tutta sua si differenzia. La nitidezza è bestiale, tiene i riflessi in modo importante (le prove le ho sempre o quasi fatte in orari ingenerosi) l'unico problema che ho notato, ma li riguarda il rapporto obiettivo-reflex è legato ad alcuni punti di messa a fuoco che non sono proprio ben digeriti da questo obiettivo, penso che sia una cosa che ci può stare...
  3. in realtà molto del discorso fatto vale per le ottiche fisse...li si che devi costruiti l'occasione, aspettare il momento giusto..non devi avere l'ansia del perderti una foto. Con il 18-55 su DX hai coperte molte delle necessità fotografiche...certo per primi piani e caccia fotografica ti serve un tele..su quello c'è poco da dire...non è questione di buona volontà o momento, se vuoi riempire un fotogramma con una cinciallegra ti serve qualcosa in più dei 55mm. Il punto è che la fotografia è una questione tecnica, e per fare alcune cose l'attrezzatura è necessaria...una foto brutta rimane tale che tu la scatti con un fondo di bottiglia o con un obiettivo da 2000 euro..ma ci son cose che con l'ottica di qualità puoi fare (magari male) che sono impossibili per ottiche economiche...e il meno è il campo coperto. Velocità dell'autofocus, qualità a tutta apertura, distorsione, resa cromatica..per non parlare della luminosità differenza che salta all'occhio immediatamente...ma per dire anche la semplice messa a fuoco, io i nuovi 18-55 di Nikon non li ho presenti, ma focheggiare a mano è improbo. Provate solo a prendervi un fisso economico...i classici 35-50mm e vedrete la differenza..qualche giorno fa ho maneggiato per un pomeriggio la d500, solo guardare fuori dal mirino è tutta un'altra cosa rispetto alla d7100..il pulsante ad hoc per la'utofocus continuo, il bilanciamento del corpo macchina...tutte cose che se non tocchi con mano non comprendi..insomma l'estetica non richiede attrezzatura incredibile, ma per certi risultati il materiale tecnico fa la differenza o è indispensabile.
  4. può essere andato male l'aggiornamento, ma in genere con gli update riscrivi solo parti del codice..quelle modificate
  5. esci solo col 35mm o un fisso in genere e vedrai che ti cambia il modo di fotografare..per 70 euro, se è in buone condizioni, non ci penserei su neanche un minuto
  6. guarda dovrei vedere che problemi intendi, se hai i raw sul disco del computer di certo il problema non è la velocità..per il resto alcune operazioni è normale che siano lunghe. Anche se il raw pesa una 20ina di MB, l'immagine rasterizzata equivale a un file da 150mb..c'è una serie di scritture continue su disco..operazioni particolarmente complesse possono chiedere qualche attimo, poi dipende anche se hai altre operazioni in conto. Per il resto ci sono dei problemini di ottimizzazione, alcuni hanno risolto disinstallando e reinstallando da zero Lightroom..per il resto se ricordo bene hai una macchina recente, quindi stai ben tranquillo che il problema non è del computer. PS:nelle preferenze di Lightroom puoi attivar l'utilizzo della scheda video come aiuto a quella cpu..vedi se è attivo o disattivo e prova l'altro opzione...ma io tenterei la reistallazione
  7. i problemi dipendono da Adobe..a parte la ustione importazione +anteprima 1:1, li comunque un attimo di pazienza bisogna averla, non è un'operazione fulminea.. Poi dipende anche come lavori, se hai le foto su un disco esterno, certi rallentamenti son legati a quello
  8. Paolo le ultime versione di Lr e Ps, hanno dei problemi su Mac...c'è una erto malcontento
  9. se il tuo ragazzo è esperto nell'utilizzo di queste lenti, sa come adattarle e i problemi che hanno specie su Nikon...secondo me la lente macro più interessante è questa https://www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=meyer_trioplan100_f2-8 unico neo, si torva a prezzi elevati...però si può anche trovare adattata con il fissaggio per Nikon.. Permettimi il consiglio..come detto sopra se il tuo ragazzo sa quello che fa, gli puoi regalare quest'ottica o quello che ritieni migliore tu, ci sono altre ottime lenti in giro..e poi lui si arrangia con adattatore o modifica permanente..altrimenti ci penserei bene, se è solo una fantasia (che ho avuto anche io) con Nikon è di difficile realizzazione, devi avere davvero passione, ed è meglio che i primi acquisti uno se li faccia in autonomia.
  10. guarda bisognerebbe essere tecnici...credo che all'interno dei vari profili fotocamera e agli algoritmi dei vari software ci sia una parte legata al colore, bisogna vedere se l'assenza dei dati provenienti dal filtro Bayer nelraw non crea problemi.
  11. il dubbio che ho è che comunque serva un profilo apposito, altrimenti nella fase dove demoacizza il colore penso possa esserci qualche artefatto. Comunque si, in realtà hanno infilato (sempre Leica) una fotocamere B&W su un telefono...una macchinetta 4/3, magari con un 35mm (equivalente) potrebbero proprio farla...magari con dei filtri colorati ad hoc. Tutto sommato per fare street la sera, visto anche il leggero vantaggio di luminosità che ha un sensore senza filtri davanti, potrebbe essere un bel giocattolo.
  12. probabilmente esiste anche il modo di togliere il filtro Bayer e trasformare di conseguenza la fotocamera in una macchina solo per B&W..poi magari bisogna trovar eunuchi programma apposito per elaborare i raw. Probabilmente però la scelta meno costosa per scattare nitidamente B&N alla massima qualità è procurarsi una medioformato a pellicola
  13. In effetti da quel poco che ho visto ha più nitidezza 'sto zoom dei fissi che ho già..devo provare di più, perché il tempo è stato poco, ma l'impressione è che sia estremamente tagliente come ottica
  14. ma e qui cito il mitico Claudio Rocchi "la realtà non esiste" (sentitevela sta canzone)...il colore non è solo una questione fisica, che per altro può essere alterata da vari fattori sempre fisici, umidità nell'aria, pulviscolo atmosferico, la distanza (le montagne d lontano hanno toni blu) ecc..ma è anche qualcosa di totalmente soggettivo. Il colore non solo è differente da soggetto a soggetto per difetti ottici, va detto che non mi pare esista una patologia che fa vedere solo in bianco e nero..ma anche per questioni culturali, in alcune zone dell'Africa sono in grado di riconoscere bizzeffe di sfumature di verde, dando a ognuna un nome, ma per esempio non sono sensibili al blu del cielo, non riconosco un azzurro da un blu. Così come noi come specie abbiamo un occhio piuttosto buono sui colori caldi..evolvendoci nella savana riconoscere un leone (giallo) dallo sfondo (giallo) fa una certa differenza tra vivere e morire...così come abbiamo un occhio allenato alle silhouette e al movimento..sempr nella savana percepire l'arrivo di un rapace, era piuttosto utile come qualità. Ma la cultura conta molto anche sotto altri aspetti..gli americani amano le grandi saturazione, i giapponesi no preferiscono la luminosità...e la luminosità influisce sul colore in modo incredibile, abbassate di uno stop l'esposizione e percepirete l'immagine più satura, ma a livello tecnico la saturazione è sempre quella..l'incarnato umano su questo è un esempio clamoroso, gialli, neri rossi, bianchi...in realtà a parte qualche piccolo scarto se si analizza il colore della pelle in lab la vera differenzaa la fa la luminosità e in parte minore la saturazione, ma il bilanciamento del colore tra i canali A e B è sempre lo stesso, Poi la questione del bilanciamento del bianco è qualcosa di enorme..noi abbiamo un occhio che tendenzialmente bilancia automaticamente e ci fa percepire la luce più bianca possibile..ma non neutralizziamo tutto..quando facciamo il bilanciamento della fotocamera otteniamo un risultato che può essere tecnicamente corretto, può corrispondere a una realtà "tecnica" ma non a quello che vediamo. Poi c'è la questione che un'immagine rgb è formata da tre livelli in scala di grigio, creati da un'interpolazione..e gli spazi colori hanno limiti fisici, che vanno a interferire sulla "realtà"..d'altronde questa realtà è anche formata dagli infrarossi, togli il filtro IR e hai un mondo diverso da vedere. Oltre tutto c'è un limite dei sensori...ci sono pesci e fiori blu elettrico, provate a portare a casa una foto che li rappresenti...oppure andate su un prato di montagna, fiorito ma prevalentemente verde...coi vostri occhi sarete in grado di percepire la presenza di fiori rossi, gialli, bianchi..sfumature di verde...nello scatto molto di tutto ciò andrà perso, eppure la fotocamera è uno strumento che otticamente è più preciso del nostro occhio...la fotocamera intrappola luce, perché ricordiamolo sempre, tutto parte dalla luce..il colore arriva dopo. Ma poi più di tutto il fattore chiave è quello emotivo...il nostro stato emotivo influenza totalmente il modo in cui percepiamo i colori, il fatto di trovarsi davanti a una foto e non riconoscerne i colori è anche legato a quello...ci sono momenti in cui il colore è importantissimo, e in altri dove non conta nulla..se lo mantieni nella foto distrai dal significato che hai percepito in quel momento, altresì ci sono delle volte dove la forte saturazione in post è necessaria per ridarti il momento che hai vissuto.
  15. Vi stupirà sapere che Cotroneo, pur non essendo al centro dei miei pensieri, fa parte di una lunga lista di insopportabili maestrini già da una 15 una di anni fa quando lo incrociai in altri lidi:) Per il resto il pezzo è folle..sai siccome hanno inventato il computer non ha più senso scrivere a mano:) PS:comunque prima di scrivere un pezzo così, che per carità è pura opinione ma la spingi basandoti su fatti che non conosci...dovrebbe studiare cos'è il colore, e come funziona una attuale macchina fotografica...e magari sforzarsi di capire che la fotografia si basa sulla luce
  16. Ciao, allora il mio esemplare è costato 1200 euro ed è uno senza VR, ha un residuo minimo di garanzia Nital e 6 mesi dal negoziante..praticamente nuovo. Il primo di cui parlavo era esteticamente più usurato sempre considerato AA, ma insomma vedevi che era usato, aveva anche 3 anni in più e me lo proponevano a 1000 euro, ma discutendo un attimo penso che sarei sceso un pochino. Calcola che sul prezzo incidono un paio di cose, una chiaramente è l'usura..il pezzo come il mio con la borsa nuova, l'ottica che sembra inutilizzata costa un po' di più di un obiettivo che è sempre stato montato sulla reflex e ne ha viste di tutti i colori. In secondo incide la garanzia Nital...anche se scaduta, bene o male l'obiettivo te lo continuano a seguire, se hai bisogno di un intervento, anche solo un regolazione della messa della fuoco, sai dove mandare l'obiettivo...Nital purtroppo significa prezzi maggiori. In terzo e questa è parola del negoziante, quindi va presa con il giusto scetticismo, gli obiettivi pro di Nikon hanno subito una certa rivalutazione un paio di anni fa, con un aumento del 20% di tutti i prezzi..quindi di conseguenza l'usato ha tenuto bene il prezzo..tieni conto che su Amazon nuovo e garanzia europea lo trovi a 1800 euro. Insomma gli elementi del prezzo li fai tu...io ti dico la verità spettavo il Sigma, nuovo dovrebbe stare sui 1400 euro di più penso che più di un negoziante bloccherà l'ordine, il problema è che la data di commercio è ignota. Però mi serviva un zoom valido già questo mese, ho solo fissi, in più ho l'idea magari il prossimo anno di passare da DX a una d750 usata, e stando su Nikon son sicuro della perfetta compatibilità...insomma le valutazioni falle tu.
  17. Guarda vari utenti Mac professionisti stanno iniziando a usare questo software...ovviamente dipende dalle necessità che si hanno, per alcune cose Photoshop è indispensabile o quasi..ma Adobe sta ottimizzando malino su Apple, mentre questo software attualmente è molto ben seguito. Il prezzo è giusto, ha alcune cose molto carine, la regolazione cure che può intervenire in diversi spazi colore, tipo Lab, senza bisogno di convertire il file..poi ha delle cose scomode..ma secondo me è da tenere d'occhio, perché punta a uno standard vicino a Photoshop con costi simili a software meno potenti
  18. fluid

    NewPixel - Lina24

    penso valga anche per le case...però in questa situazione devo dire che Lina24 non aveva prezzi poi così fuori norma..ovviamente rispetto a Nital la differenza è enorme...una delle ragioni della credibilità che avevano era anche quello. Il 50mm costava 20-30 euro in meno...il mio amico che ha preso il 14-24 ha risparmiato massimo150 euro rispetto ad Amazon..dove viene venduto da un venditore terzo. Poi io sono tranquillo, le ottiche costose le o sempre prese Nital o usate in negozio..semplicemente per sentirmi più tranquillo...la gola di Ebay e Cina l'ho avuta...e conosco tanti che hanno risparmiato, però non mi sono mai sentito di farlo..quello si è un tentativo volontario di non pagare l'IVA, questa cosa di lina24 mi scoccia veramente molto, anche perché come detto l'ho consigliato a molti...e trovo che l'essere ancora online sia una mancanza enorme nei confronti dei consumatori.
  19. fluid

    NewPixel - Lina24

    si, però io come cliente la fattura l'ho pagata regolarmente..non ero esattamente partecipe dell'evasione dell'IVA, quella è stata una manovra legata all'importazione..non ho chiesto nero, non ho cercato il prodotto da Shanghai..mi sono rivolto a un venditore che ha sede in Italia, partita IVA e tutto ok... Resta l'incredibile...il sito è online e se non fosse per una notizia "minore" che in primis in realtà riguarda un grossista..potrebbero andare avanti come niente fosse.
  20. Mi sono informato parecchio per decidere...ero anche in attesa del nuovo Sigma...tra l'altro potrei aprire un topic sui miti della stabilizzazione ottica, ne ho lette di ogni:) Comunque son stato molto fortunato...ero andato a valutare un Nikon e il Tamron, nel mentre il Tamron era stato venduto ma era entrato in negozio un set intero 16-35 f4, 24-70 e 70-200 f2.8 tutti di Nikon..tutti in condizioni ottime, ma in particolare il 24-70 praticamente nuovo. Sul Tamron e Polyphoto, l'obiettivo che poi non ho trovato era un rigenerato...Polyphoto se hai problemi nei primi mesi ti cambia direttamente tutta l'ottica...quella che gli rimandi la sistemano e la mettono sul mercato come rigenerato.
  21. fluid

    NewPixel - Lina24

    io mi fidavo nell'ordine in cui potevo andare a prendere i prodotti direttamente a Bolzano, pagando al momento...altre realtà che promettevano prezzi ottimi, truffavano direttamente il cliente. Per quello che riguarda questo affare, è lo Stato che deve vigilare...se compro su Ebay in Cina, so che sto giocando con l'iva e rischio...ma se prendo un prodotto su uno store italiano, mi aspetto legalità.
  22. Mi son permesso di vedere su google immagini che posto è Barberino val D'Elsa...non avrai la mostra della Maier, ma non ti puoi lamentare..par eunuchi posto meraviglioso
  23. Lo so un post così è SPAM, ma chiude un occhio:)
  24. fluid

    NewPixel - Lina24

    io sono andato di persona a prendere materiale li..3 mesi fa un amico a preso il 14-24 Nikon, quindi non ho niente da dire di male nemmeno io. Avendo più volte perorato la causa di questo sito, mi sento in dovere di avvisare..sottolineo questa cosa perché non vorrei passare per quello che dice di non fare più acquisti li, e magari venir accusato di rovinare gli affari a qualcuno..riporto solo un dato di cronaca e poi ognuno fa le proprie valutazioni. Personalmente sapevo che avevano ricevuto dei contributi per avviare l'attività, pensavo che un ragione dei buoni prezzi venisse da li..sta cosa mi pare veramente un follia..vorrei capire come si può pensare di evadere tanto con un e-commerce tanto noto e soprattutto mi chiedo come sia possibile che il sito sia ancora online..ma queste sono le storture italiche
  25. Visto che più volte ho consigliato gli acquisti su quel sito, mi permetto di avvisare chi volesse fare spese proprio li, che i gestori dello stesso sono finiti nei guai per evasione fiscale. Fate attenzione, è tutto online regolarmente...io stesso ho saputo casualmente di questo problema, la notizia è di un mese fa..personalmente valuterei molto bene il rischio di un acquisto verso un commerciante esposto in quel modo verso il fisco..ma ovviamente sono scelte personali http://altoadige.gelocal.it/bolzano/cronaca/2017/02/09/news/fatture-false-denunciati-due-bolzanini-1.14853123?ref=search
×
×
  • Create New...