Jump to content

giovanni.meloni78

Partecipante
  • Content Count

    66
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

giovanni.meloni78 last won the day on April 27

giovanni.meloni78 had the most liked content!

About giovanni.meloni78

  • Rank
    Novizio
  • Birthday 10/31/1978

Contact Methods

  • Sito web
    https://www.facebook.com/giovanni.meloni.946

Profile Information

  • Sesso
    Male
  • Dove vivi?
    Alghero

Recent Profile Visitors

583 profile views
  1. Concordo su quello che ti ha detto signor Mario sulla 1a e la 3a, però trovo comunque che la seconda sia interessante. Sarà una foto da "turista", ma porti a casa in ogni caso quello che è il tuo ricordo di quel posto, e allo stesso tempo lo fai conoscere a me che non ci sono mai stato. Mi racconti come si vestono nel quotidiano, come si presentano le sue strade e le sue case, e qual è il mezzo di trasporto preferito, le gambe! Mi piace il triangolo che formano le tre donne e il fatto che tutte son state colte in movimento. Avresti magari dovuto lavorare meglio in fase di scatto e post per salvare i bianchi che sono palesemente bruciati e sono diventati grigietti nel tentativo di salvarli.
  2. Lavorare sulle simmetrie e sulle centrature non è affatto facile, ma qui probabilmente anche io avrei fatto la tua stessa scelta. La linea orizzontale del rastrello, al centro, insieme alla lumaca che procede con la sua lentezza (al centro quasi) mi trasmettono quiete, pace e silenzio. Se era questo che volevi comunicare quando hai scattato ci sei riuscita. Poi, quando leggo che la foto è stata scattata a Milano, tutto prende ancora più valore, perché associo la città al caos, frenesia, e alla presenza umana, mentre mi ritrovo a fare in conti con una lumaca e un rastrello. Unica nota come ti ha già detto bobol, potevi scendere tranquillamente a 100 iso, e saresti rimasta comunque in tempi più che accettabili per freezare la lumaca 😀.
  3. Per fortuna c'è la tecnologia 😀 In realtà mi ha sorpreso ricevere una mail con un commento ad un mio post sul forum di ben 5 anni fa, ma ho risposto e vi ritrovo, con piacere. Nel frattempo non ho mai smesso di studiare e di scattare.
  4. Ciao Cristiana, come hai scritto tu il software di photosi salva una cartella con il tuo lavoro e crea una copia compressa delle immagini che scegli. Io proverei così: apri un nuovo lavoro dal software e vedi in quale percorso ti chiede di salvarlo. Probabilmente là troverai i vecchi lavori.
  5. Infatti sono per lo più vecchi retaggi e persone che parlano per sentito dire. Chi sostiene che ci vuole assolutamente Irident, chi urla al miracolo con Capture One, che si dà a Raw Theraphy e potrei continuare ancora... La verità è che le ultime versioni di lightroom non hanno alcun problema. Avrai sentito parlare dei miracolosi JPG Fuji on Camera. Beh, se ti faccio vedere un raw sviluppato e un jpg in macchina non noterai differenze. Poi diciamocela tutta, ci son tante persone che stanno ore a leggere di problemi di demosaicizzazione e poi non si stampano la foto neanche 10x15 cm
  6. C'era qualche "problema" con le vecchie versioni di LR (tipo la 5.0) , ma nessun problema con le ultime versioni (io ho installato la v. 6.12). Tiene presente che mi considero un pixel peeper, ti ho detto tutto
  7. Mi unisco al coro. Stupenda! Composizione, luce, pdc. Bello il borgo, bella la turista, bella l'insegna, ma bravo tu a riordinare tutto nel frame, rendendo tutto pulito e armonioso. Ci si trova catapultati nella scena per davvero! 👏🏼👏🏼👏🏼
  8. Ho stampato diversi fotolibri, e devo dire che come ha detto Dalturion, SAAL è il migliore qualità prezzo! Personalmente ho provato anche CEWE, leggermente più caro di SAAL e con una copertina rigida meno "pregiata", mentre dettaglio, colore e resto della finitura alla pari di SAAL. Dulcis in fundo, PHOTOSI, che è molto migliorata nel tempo, ma ha dei prezzi davvero esorbitanti.
  9. Ti racconto la mia esperienza riguardo il passaggio a mirrorless. Anche io arrivavo da reflex Canon con una splendida 7d che mi ha dato tante soddisfazioni, e diversi obiettivi tra cui 2 fissi (ho letto che sono le lenti che prediligi), EF 50mm STM 1.8, e il SIGMA 30mm ART 1.4. Insomma, vuoi l'ingombro dell'intero corredo, vuoi il peso, vuoi l'aver capito meglio nel tempo cosa mi piaceva fotografare, ho deciso di razionalizzare tutto il corredo. Morale della favola, ho venduto tutto e sono passato a Fuji x-t1 e 35mm f2.0 (dopo aver provato una x-e2 e lavorato sui suoi RAW per un pomeriggio )! I pro, sono senza dubbio la compattezza, il peso che si è dimezzato nel vero senso della parola. Per farti capire, la t1 con l'obiettivo montato pesa MENO della sola 7d! La tenuta ad alti iso è anni luce dall'amata 7d (e ci mancherebbe, ci sono 6 anni di tecnologia di mezzo). E poi, diciamoci la verità, le Fuji sono belle! Se vuoi qualcosa da mettere REALMENTE nella borsa, con un obiettivo fisso di 35mm (equivalenti) prendi la x100t, con 600/650 euro la trovi di seconda mano, e rinasci! Riguardo l'utilizzo delle ottiche EF o EFS sulla serie M di Canon, ti dico il mio pensiero. Non farlo. Prima del passaggio avevo diverse ottiche e mi sarebbe piaciuto portarmi dietro alcune ottiche. Un adattatore e via, li potevo montare su fuji. MA.... tu monteresti su un corpo macchina da poco 4 etti, una lente da 5/6/700 gr? Avresti una situazione di evidente sbilanciamento! Spero di averti chiarito un po' le idee
  10. Grazie ancora a tutti [emoji6] Inviato dal mio EVA-L09 utilizzando Tapatalk
  11. Grazie Mario per il tuo intervento. Come scritto nel precedente post Continuo sinceramente a pensarla così, e poi non vorrei essere paragonato a quel truffaldino di McCurry ovviamente scherzo! Posterò comunque la foto corretta al volo per ringraziare chi ha speso il proprio tempo per darmi una propria "lettura" dello scatto
  12. Davvero stupenda. Mi piace da matti la composizione, trovo ottima la scelta di inserire la ringhiera che dà profondità e porta lo sguardo sul ponte. Gestione delle luci perfetta, colori brillanti e una nitidezza non manca niente, bravo! La cosa che mi fa gridare "wow" è il riflesso bello pulito, aiutato molto dal vento fermo presumo, quindi plausi a te per aver cercato la serata giusta.
  13. Insomma, questo passo avanti mi costerà 15 min di timbro clone in più. Vabbe si può fare Appena la "sistemo" ve la ripubblico per ringraziarvi dell'incoraggiamento ad usare più il timbrino ahahahahah
  14. ...insomma, qua andava fatto il famoso passo avanti per lasciarmi alle spalle il cespuglio, ed entrare più nella scena... Altro che macchia di colore ??? ...e che non riesco ancora a puntare la macchina addosso alle persone sulle brevi distanze ???
  15. Il taglio mi piace, la clonatura un po' barbara ma hai reso l'idea ? Il primo scatto che ho pubblicato era in realtà la terza versione dello scatto. La prima era quella a colori, poi ho fatto la conversione e un taglio praticamente come il tuo (stessa porzione di bici, ma più pavimento)... Avevo il dubbio che la bici e la "macchia di sfocato" distraessero ancora troppo, per cui... Terza versione che è quella che vi ho proposto. Insomma, devo dire che la foto senza la parte sfocata a sx, e con questo taglio guadagna sicuramente in pulizia e forza. Mi piace! C'è solo un problema... Tutto mio... Le uniche volte che mi concedo il timbro clone, è quando devo correggere macchie su fondi pieni tipo cieli o tinte unite. In generale preferisco lasciare l'errore, come monito per le volte successive, e auto-punizione ????
×
×
  • Create New...