Jump to content

XyZeta

Partecipante
  • Content Count

    29
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

XyZeta last won the day on December 18 2014

XyZeta had the most liked content!

About XyZeta

  • Rank
    Novizio

Profile Information

  • Sesso
    Male
  • Dove vivi?
    Italia
  1. Salve, con cavalletto e slitta, considerando il tempo che avrebbe richiesto la messa a fuoco, non avrei fatto nulla: troppo caldo (1-2°C) e appena un fiocco si posava i cristalli si scioglievano. L'autofocus... direi che sarei impazzito nel cercare di 'puntarlo' sul punto voluto. Sistema più rapido, per me, per mettere a fuoco in queste situazioni: fuoco fisso e dondolare lentamente avanti e indietro. E' vero che i fiocchi non si muovono, però mai uno che cadesse dove volevo io Per avere 2-3 ingrandimenti servirebbero dei tubi di prolunga che non ho Però ho le 'forbici'... Perchè f10? Perche mi sono dimenticato di chiudere un po' di più. Ne ho altre a f16 (oltre il 60mm canon perde nitidezza) però con cristalli più 'sciolti'. Salut, M.
  2. Ricordando la discussione di Irmaga ( http://www.fotocomefare.com/forum-fotografia/topic/6330-fotografare-fiocchi-di-neve/) dove chiedeva 'come fare', complice una lieve nevicata sabato mattina ho provato a cimentarmi nell'impresa di fotografare un fiocco di neve, o meglio un cristallo, posato su una pianta di rose in giardino. Attrezzatura: Canon 50D + 60 mm macro + Flash integrato della macchina + un cappello di lana Niente cavalletto nè slitta. Avrei voluto provare con il flash esterno collegato al cavo per avere varie direzioni di luce ma, come sempre accade quando serve, il flash aveva le batterie scariche. Tecnica (o meglio... improvvisazione): ho messo l'obiettivo alla minima distanza focale in fuoco manuale, 20 cm. Per regolare la 'messa a fuoco', una volta individuato il fiocco di neve prescelto, cosa non facile, ci si avvicina lentamente. Poi muovendosi leeeentaaaameeeeenteeee di qualche millimetro avanti e indietro con il pulsante di scatto già semi-premuto... nell'attimo in cui si vede il cristallo a fuoco (nella Canon si attiva anche la lucina rossa d'avviso messa a fuoco) si scatta. Il problema maggiore è individuare un fiocco appena posato con la 'giusta forma'. Ho notato che, malgrado ad inizio nevicata ci fosse 1° C, dopo pochi secondi dalla posa, le diramazioni del cristallo si sciolgono inevitabilmente. Saltellando di qua e di là per una decina di minuti ho fatto una ventina di foto, e un paio sono venute discrete, nella seconda (che dato il limite di upload caricherò domani - per ora link: http://www.xyzeta.it/FCF/IMG_2558-LR_rid.jpg ), dato che la temperatura si era lievemente alzata, il cristallo era un po' sciolto ed ha perso quindi la sua bellezza. Morale... la cose che servono di più per 'ste foto sono: primo la neve, secondo il freddo, terzo un obiettivo macro, quarto po' di pazienza Risultato: 1/250" - 60mm - f 10 - Compensazione esp. flash -2/3 - un po' di LR per regolare luci e nitidezza - Fotogramma intero, nessun ritaglio. Salut, M.
  3. Bella bella davvero. Io però il microfono... non lo vedo proprio
  4. XyZeta

    Artificio

    L'anello di inversione l'ho usato anni e anni fa, ma era un obiettivo con ghiera diaframmi manuale con conseguente (relativa) facilità di 'manovra'. Non so come si comporti la tua macchina con obiettivo rovesciato: pensavo che il diaframma sarebbe rimasto del tutto aperto (e infatti non mi spiegavo la profondità di campo delle foto). Magari: monti l'obiettivo 'dritto', imposti il diaframma a f:4 (esempio), lo smonti e lo rimonti rovesciato. Non so cosa succeda... ma prova Magari rimane impostato f:4... Considera, però, che se anche avessi un ob. macro useresti (normalmente) diaframmi chiusi con relativi tempi lunghi (o tanta luce da flash o altro). Non ci si scappa .
  5. XyZeta

    Artificio

    Prendiamo l'immagine come semplice esperimento. Come foto, scusami, ma per me non va proprio. Comprendendo la stanchezza e l'euforia, sono sicuro che in casa avrai un qualcosina di più interessante, che una volta fotografato 'dica' qualcosa. Al volo penso a: monete, statuette del presepe e... perché no: una grattugia di cui fotografare la 'texture' con la luce che le passa attraverso? O, giustamente, un fusillo. Magari cotto, condito e infilzato su una forchetta. Domanda: hai il cavalletto? (o un supporto qualsiasi, bello stabile, per la macchina ?) Se non ce l'hai: visto che per queste foto è indispensabile... e Babbo Natale è alle porte... una letterina io la scriverei (non serve un Manfrotto da 400 Euro). Se ce l'hai: perchè 1/60" ? Perchè 400 ISO? La poca luce si compensa con tempi più lunghi, il soggetto mica scappa Scattare con tempi anche di vari secondi non è un problema. E in questo genere di foto, meno ISO ci sono, meglio è. Però servono cavalletto (oppure posa la macchina su una pila di libri o simili) e scatto remoto, o come già detto per altra foto, autoscatto. Buone prove, M.
  6. Molto bella, anch'io avrei incluso per bene la scritta in basso, come e già detto da altri trovo che darebbe un ulteriore significato alla foto. L'orizzonte in mezzo? Se non me lo dicevate non l'avrei nemmeno notato: la foto è divisa in 4 zone: rocce, mare, scoglio, cielo. Tutto ciò che 'serve' alla foto, insomma. E tutto è al posto giusto (scritta a parte ).
  7. Se non fosse sfocata... non sarebbe niente male. Anch'io "semi-orbo" uso il live view con ingrandimento del punto di messa a fuoco e poi metto a fuoco a mano (su cavalletto, ovviamente). Come già detto da Elena, serve lo scatto remoto o autoscatto La messa a fuoco fa fatta sul punto del soggetto più vicino alla macchina e poi giocando con la profondità di campo si "mette a fuoco" anche il resto.
  8. Se non nevica, e quest'anno pare che chi di dovere non si decida a far nevicare, c'è il congelatore in casa. Ho passato delle belle mezz'orette a fotografare i cristalli di ghiaccio che si formano su gli imballi di nylon (?) delle pizze surgelate
  9. Premesso che, come in (quasi) tutto, le esagerazioni non mi piacciono, trovo anch'io il sorrisino e poche altre molto utili a dare il giusto tono ad un frase. (Quelle disponibili nel forum per e bastano e avanzano). Però... se uno volesse inserirne altre può linkare (copiando e incollando il codice bcode -per forum- già pronto che vi si trova) faccine da siti che ne raccolgono a migliaia. Uno è questo: www.faccine.eu , dove si trova di tutto... tipo questa: o questa: Salut, M.
  10. XyZeta

    Cincia

    Anche secondo me è un po' scura. Forse la macchia di sole sul petto della cinciallegra ha confuso l'esposimetro...
  11. La foto è molto bella. Sembra quasi 'finta' (è un complimento, eh). Con che macchina hai scattato a 3200 ISO con questa buona resa? Hai ridotto il rumore in PP? Quanto agli scoiattoli... io li ho sempre visti di sfuggita e per pochi attimi, a parte nei parchi cittadini nord europei e negli USA dove uno mi ha perfino morso un dito
  12. Molto bella, nitida, ben ambientata e con un'ottima luce e sfondo.
  13. Spulciando tra gli hard disk del PC mi è è venuta 'in mano' questa foto del giugno 2011 Canon 50D - 800 ISO - 18-200 canon a 170mm - F. 5,6 - 1/50" - Comp. EV: -0,67 Nessuna elaborazione, salvo la riduzione dimensioni, cornice e firma. In primo piano c'è Federico Poggipollini, il nome del secondo chitarrista invece non lo ricordo. Saluto, M.
  14. Lunghezza focale 105 mm (la massima del 24-105). La distanza dal soggetto sarà stata di ca. 15/20 m. Il fotogramma è intero, salvo un piccolo ritaglio per raddrizzarla. Mi scuso per il ritardo nella risposta e ringrazio per i commenti (che ho capìo tuto ). Saluto, M.
  15. Bella, molto bella la ninfea. Sfocato, molto sfocato lo scarabeo. Parrebbe una Cetonia Dorata. Era vivo? Sembra in una strana posizione, posato sulla pancia...
×
×
  • Create New...