phonix

Partecipante
  • Content count

    4,159
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    118

phonix last won the day on April 28

phonix had the most liked content!

2 Followers

About phonix

  • Rank
    Affezionato
  • Birthday 03/25/1955

Profile Information

  • Sesso
    Male
  • Interessi
    Fotografare la realtà che mi circonda privilegiando la paesaggistica e la natura interpretandola e cercando di trasmettere la mia emozione a chi guarda.

Recent Profile Visitors

684 profile views
  1. ciao Harma, eh si il bosco è vivo e quando lo vivi (in qualsiasi stagione) è sempre una nuova scoperta, nell'album "magia nel bosco" in flickr è presente una frase che m'è balzata in testa mentre stavo fotografando una piuma " il respiro del bosco, è il peso di una piuma" e se lo ami e lo vivi alla fin fine ne fai parte. Ti consiglio di visitare i boschi vicino casa a tutte le ore e a tutte le stagioni, ti regaleranno sicuramente ottimi scatti.
  2. ciao Yako un grazie anche a te.
  3. ciao Franco ti ringrazio.
  4. ottima Massimo, b/n molto meglio della prima anche l'ombrellone qui assume più contesto essendo illuminato dove effettivamente doveva essere.
  5. ciao Yako, gia passeggiato in quel di flickr in cui te ne ho stellinate un po, e c'è anche quella che avrei immaginato se avessi colto io la scena. Complimenti per la galleria.
  6. ciao boody, li ho provati in auto qualche volta specialmente in riprese al chiuso ma non mi ci trovo, preferisco impostarli al bisogno.
  7. qui hai colto nel segno al 100% sia il titolo che il messaggio che volevi trasmettere, il taglio l'espressione dell'animale lo sguardo in camera la conversione..... mi ha emozionato e indignato, complimenti.
  8. prova a vedere quì e quì diciamo che aldilà di tutti i consigli che ti possono e puoi trovare, la pratica è la miglior scuola.
  9. ciao Paolo grazie, si 1/20 di secondo a mano libera e devo aggiungere che il 35 fisso non è neanche stabilizzato, ma non è la prima volta che faccio foto con tempi bassi e con questo obiettivo, ed è per questo che faccio sempre più fatica a toglierlo dalla fotocamera.
  10. non solo ambienti boschivi ma qualche volta anche della street, qui stavo andando verso l'imbarcadero dove parte il vaporetto per imbarcarmi e andare in quel di Ca' Roman a visitare/esplorare l'abbandono di cui ho già pubblicato il report. Con la fotocamera in mano e la cinghietta avvolta attorno al braccio come oramai faccio da tempo, non la tengo al collo, aspettando che si presenti l'attimo. PS: lo spigolo in basso croppando si sarebbe potuto portare perfettamente in linea, non l'ho fatto in quanto lo trovo ininfluente, l'ho citato perchè sicuramente lo avreste notato exif: obiettivo Nikkor 35mm fisso, tempo 1/20sec, diaframma f7.1, 100 iso, mano libera. Se può interessare sviluppo con Silver efex e applicazione del filtro sunlight di Color efex. camminando lungo il vena..... by Benedetto Restivo, su Flickr Benedetto
  11. Personalmente trovo lo scatto gradevole sia il ponte che le linee di fuga portano obbligatoriamente ai soggetti, conosco Venezia e qui devo dire che in una ripresa non facile c'è tutto il canale, lo scorcio fino in fondo con la vista sul secondo ponte, per scelta mia avrei tenuto i soggetti a destra e aumentato la vista sulle sinistra all'orizzonte creando ancor di più prospettiva, in quanto come si sa i soggetti umani diventano indiscutibilmente protagonisti a prescindere. Luce dura del primo pomeriggio non ha aiutato ma tranquillamente migliorabile in post che trovo un po grigia, non so che colore fosse il tendone ma schiarirei un po quel canale colore.
  12. molto bella compresa la post che ben si sposa col soggetto, quello che trovo stonato e secondo me penalizza è il formato quadrato, questa immagine è quasi obbligatoriamente da vedersi in orizzontale, avresti avuto più respiro a destra e aumentato la contestualizzazione migliorando anche la leggibilità in quanto l'occhio sarebbe spaziato dal soggetto sulla sinistra allo spazio aperto sulla destra fino all'orizzonte.
  13. certo che andare in giro per Roma col sole allo zenit non aiuta? ma ci sei riuscito (magari i volti troppo splendenti per cui abbasserei i bianchi e/o le ombre) comunque come solito uno scatto di pura street colto in un momento di relax (ed ecco giustificato il girovagare dopo pranzo quando ai soggetti gli prende l'abbiocco) messaggio colto in pieno dove la perfezione dell'inquadratura passa in secondo piano.
  14. questa m'è l'ero persa e sarebbe stato un vero peccato splendida nella sua unicità, peccato il sole un po troppo a sinistra.
  15. nel complesso non mi dispiace come composizione, come ti hanno detto andrebbe curato di più la scena. Magari dai un'occhiata alle foto di Renato Marcialis.