phonix

Partecipante
  • Content count

    4,661
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    143

Everything posted by phonix

  1. vedo con piacere che stai migliorando a vista d'occhio, notevole complimenti.
  2. complimenti anche da parte mia, come detto da Carlo clonerei l'increspatura dell'onda in basso, e magari un'erba un po meno fosforescente attenuando leggermente anche quel chiarore arancio sulle rocce.
  3. ti hanno già detto e dato tutti i consigli di cui avevi bisogno, aggiungo solo che anche mantenendoti sullo stesso posto bastava che ruotassi leggermente verso l'alto, avresti tagliato gli elementi di disturbo (quelli notati da bobol), ed avuto contestualmente una più grande porzione dello splendido cielo, qui lo scatto non lo fa solo la scogliera ma tutto il contesto.
  4. caspita se mi piace questo tuo modo di rappresentare la realtà, solo una cosa..... complimenti una bella immagine che ispira.
  5. effettivamente la prima cosa che ho notato era lo sfocato forzato sulla testa del soggetto in piedi a destra molto fastidiosa, ottima quella in flickr che ho anche stellinato nonostante che a differenza di Mario personalmente il sepia non mi faccia impazzire, conosco abbastanza bene il nik collection (lo uso praticamente su tutti i miei sviluppi) ma lo sviluppo di andrea sa troppo di deja vu per cui lascerei perdere la finta foto vecchia, ripeto ottima la tua seconda versione, atmosfera da vecchia osteria e da competizione.
  6. pende leggerissimamente a sinistra ma si nota, buona la composizione e l'atmosfera che hai saputo cogliere sia dal vero che in post, per quest'ultima rivedrei il cielo e i bianchi in quanto la trovo molto sul grigio.
  7. molti gli elementi che descrivono la scena perfettamente equilibrati tra di loro, l'arco che racchiude la scenetta perfetta come fosse un palco artistico, il segnale di divieto che abbinato alla freccia esorta ad andare avanti con il soggetto nell'atto di proseguire, tutto concorre a raccontare una sua storia. Ottima, da aumentare un po i bianchi.
  8. noto sempre più spesso che alcuni mettono gli exif in maniera molto striminzita proprio per rispettare il minimo indispensabile dettato da regolamento. Trovo inutile quei tre o quattro dati buttati li che a mio avviso poco portano a considerazioni e/o aspetti forse più interessanti come ad esempio: - una presentazione del luogo e delle condizioni di luminosità se artificiale o naturale o entrambi - il tipo di obiettivo utilizzato citandone anche la marca - la focale utilizzata - la modalità impostata nella fotocamera per avere un'idea dei dati di scatto un po più approfonditi, che magari per chi ha la stessa macchina ne può far tesoro - eventuali filtri utilizzati citando anche in questo caso la marca - volendo concludere con quale software si è intervenuti Questo porterebbe ad avere dati sicuramente più completi e sicuramente più interessanti e utili per chi magari sta pensando a nuovi acquisti di attrezzatura (obiettivi, fotocamere, filtri ecc.) e li può utilizzare per avere le idee un po più chiare e come paragone di confronto. Benedetto
  9. logicamente senza esagerare.....
  10. splendida Yako come tuo solito, provo a dirti le mie impressioni, sulla post quoto Carlo nel rimarcare un po di più le architetture, il cielo troppo artefatto potresti intervenire con LR pennello di regolazione portando la nitidezza e la chiarezza quasi a zero (poi logicamente da variare secondo quello che si vede e che si vuol ottenere), il formato quadrato non rende giustizia all'immagine in quanto molto dinamica per via del mare mosso e per valorizzarlo di più allargherei un po verso sinistra, nel complesso magica.
  11. come si può commentare una meraviglia di pupo? cerco di farlo portando l'attenzione sullo sfondo, delle bruttissime sedie presenti, la luce mi piace ma andrebbe post prodotta meglio pennellando schiarendo leggermente le parti in chiaro e viceversa scurendo quelle in ombra in modo da renderle più marcate, per aumentare il bokeh puoi utilizzare analog efex della nik il filtro appunto bokeh..... ad essere sincero svilupperei in toto lo scatto con analog efex.
  12. molto bella, anche se gran parte del merito và alla modella, posizione classica ma ben colta. Si come Feance noto anch'io un alone sulla farfalla sopra la spalla, un consiglio non esagerare con la nitidezza e/o le maschere di luminosità in quanto ingrandendola si notano alcuni arefatti sparsi sul vestito e sul volto, non so se utilizzi per lo sviluppo color efex della Nik, se si prova ad applicare il filtro "dynamic skin softener".
  13. appoggio in parte il discorso documentaristico dello scatto che ci potrebbe stare, magari a corredo di altre che puntano su varie altre panoramiche e dettagli in primissimo piano, come reportage del luogo troverebbe modo d'esistere, o come foto giornalistica (che però in questo caso dovrebbe essere a corredo di un articolo mirato sul luogo al fine appunto documentaristico).
  14. ciao Eddi e benvenuto, magari dicci qualcosa in più di te e della tua passione per la fotografia, ad esempio cosa ti piace di più immortalare?
  15. una bellissima scena street (perchè questa è una foto street), solo un appunto non sulla composizione in quanto è perfetta per inquadratura e profondità prospettica, ma sulla messa a fuoco che è caduta sul cappello, forse era meglio che fosse a fuoco il soggetto visibile, comunque ottima.
  16. Tor

    un'ottima ripresa che avrei visto convertita secondo il tuo stile (vedi flickr) sarà perchè personalmente il sepia non mi convince molto, composizione perfetta compreso il formato che da stabilità allo scatto, magari una schiarita all'architettura per una migliore leggibilità.
  17. ciao agoluc hai perfettamente ragione e ti chiedo scusa, solo che quando l'ho aperta non avrei saputo come commentarla, non c'è nulla che me la faccia piacere vedo un agglomerato moto disordinato di industria (in questo caso un porto? un cantiere navale? una ferrovia? non so), il pdr pecca in ogni angolo in cui poso lo sguardo un'orizzonte centrale che non aiuta, un cielo da valorizzare, la mia impressione è stata appunto mmmmmm....... cioè una foto che mai stamperei e appenderei, spero non ti sia offeso ma ho visto tue migliori e qui siamo a livelli compositivi, tecnici e visivi molto bassi (a mio personalissimo parere ovviamente) ah dimenticavo di dire che in situazioni del genere cioè quando c'è troppa roba forse è meglio andare di tele e isolare un particolare magari più interessante.
  18. spettacolare la prima una bella cattura, la seconda un bel lavoro certosino (cambierei, ovviamente se c'è l'hai, il 6° momento colto del surfista in quanto mi sembra poco attinente agli altri due che precedono e seguono). Da evidenziare in post un po di più i soggetti, i surfisti in fondo lasciali che aumentano il contesto.
  19. intanto complimenti sono stato un po ad ammirarla a schermo intero notando alcune chicche (vedi i riflessi sull'acqua sul blu che si staccano dai colori caldi delle foglie e già qui fai la foto, non avrei immaginato uno sviluppo in chiave HDR sei stato sul leggero e hai ottenuto un'immagine molto naturale seppur con il perfetto controllo dei toni. Inutile dirti qualcosa sul pdr perfetto per questa tipologia di paesaggi, (sicuramente l'avrei resa più soft ma si sa che amo lo sfocato) splendida.
  20. grazie Fra, diciamo che quando sviluppo uno scatto lo "vedo" in testa e sul monitor deve essere così a prescindere sia dal tempo trascorso ad arrivarci sia dal software utilizzato, in questo caso ho già una serie di immagini che colgono alcuni dettagli lagunari e grossomodo sono tutti molto vicini al grafismo.
  21. nel catalogare/eliminare/verificare ecc. ecc. scatti dagli HHD ogni tanto mi imbatto in immagini che mi portano allo sviluppo, questa è una di quelle, logicamente lo scatto è stato fatto in laguna e in piena luce (se non sbaglio era la scorsa estate) sempre attratto dalle reti presenti in laguna (questa è un "cogolo" cioè una specie di rete trappola in cui una volta che il pesce viene a contatto, la segue per scappare ma rimane invece intrappolato su una specie di cono finale). exif: obiettivo nikkor 55-200, focale 55mm, tempo 1/250sec, diaframma f8, 100 iso. Scatto effettuato a mano libera con la fotocamera impostata in priorità dei diaframmi. La post è un po complessa in quanto dopo la conversione da raw a tif, elaborata con color efex con effetto sul morbido, poi passata in LR effettuato una crop per isolare il soggetto convertita in b/n regolando bianchi, neri, contrasto e ombre. Esportata sempre in tif e aperta con silver efex e applicato la pellicola agfa apx 100 + grana, riportata in LR per aumentare la chiarezza tramite il pennello di regolazione e accentuato l'aspetto grafico. grafismo lagunare..... by Benedetto Restivo, su Flickr Benedetto
  22. ciao France, mi sembra che si intravvede parte del divano e si anche l'interruttore potrebbe portare disturbo, magari piazza un lenzuolo bianco o colorato (tinta unita) dietro in quanto secondo un mio modesto parere lo scatto dev'essere senza ammenicoli attorno e tutta la concentrazione di chi guarda deve essere rivolta al soggetto, a meno che il contesto non risulti in sintonia e in maniera armonica col soggetto.
  23. grazie Sil e Harma..... si Harma lo sapevo
  24. ciao Paolo, si forse si è già visto anche perchè fa parte di una serie che a suo tempo intitolai reti e praticamente sono sviluppate quasi tutte sul genere grafico.
  25. una bella immagine e una compo che aggiunge armonia con i fiori che dal primissimo piano sfumano fino a diventare un bellissimo bokeh, molto bella sia lo scatto che la modella complimenti..... ah si preferisco la prima.