Jump to content

RobertoGardella

Partecipante
  • Content Count

    751
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by RobertoGardella

  1. Guarda Elena, mi piace molto come hai impostato il discorso e ti faccio subito i migliori auguri. Mentre leggevo pensavo: "Cavoli, in questo periodo lasciare un lavoro, per quanto faccia ca..re per buttarsi in un attività con molti dubbi è da matti!" Poi, continuando nella lettura, scrivi che non hai intenzione di mollare il tuo attuale lavoro, per ora, ma cercare di far convivere le due cose assieme. Bhe...credo ci voglia molta forza di volontà e molta disponibilità di tempo libero da dedicare alla fotografia. Tempo libero che non sarà più libero, ma occupato da attività extra-lavorativa. Perché, una volta che si decide di fare il passo nel mondo del professionismo, diventa ne più ne meno un lavoro e perde la denominazione di hobby o passione. Diventare fotografo professionista significa mettere a disposizione la propria "mano d'opera" dietro compenso, anche se eventualmente non piacerà ciò che il cliente ci chiederà. Ecco dove sta la differenza...non sarà più un fare fotografia per se stessi, per compiacere il proprio gusto, ma sarà principalmente dedicato al compiacimento e alla soddisfazione del cliente che deve pagare per il lavoro svolto. Con, ovviamente, le dovute eccezioni. Si può certamente indirizzare il cliente verso lo stile che preferiamo ma alla fine sarà sempre lui a decidere... Non so, questa cosa mi fa paura e mi blocca dal tentare una strada del genere.... Non voglio toglierti motivazioni, sia chiaro, anzi, ti auguro il massimo del successo e della gratificazione!
  2. Composizione, conversione e tempo di scatto mi sembrano perfetti. La foto è davvero piacevole e strappa un sorriso. La dinamicità è senz'altro resa bene dalla posa dei bimbi. Bravo! E chi se ne frega delle luminarie.........
  3. Per il canon 70/75-300 se non il bianco serie L lascia perdere. Molto meglio il nuovo Tammy....almeno per quanto si legge in giro. TAMRON vs CANON
  4. Tamron 70-300 VC ad occhi chiusi. La funzione macro su un tele del genere semplicemente non esiste. Al massimo si può parlare di close-up. Ma si sa...il marketing....
  5. Concordo....se fai attenzione al tempo di otturazione per evitare il mosso meglio alti iso e un po' di rumore che riflessi vari, ombre dure e brutti effetti creati dal flash. In queste occasioni non puoi certamente star li tanto a controllarlo al meglio....
  6. Visto che ti troverai a scattare con le luci delle candeline io proverei a spegnere le luci e fare qualche scatto tipo al buio, se possibile. Non amo il flash e in questa occasione non lo userei. Su di iso e massima apertura, che con il 18-55 purtroppo non è granché, specialmente a 55mm..... Comunque secondo me se scatti in RAW puoi spingerti anche oltre 1600 iso.
  7. Foto piacevole...mancano solo un po' i toni chiari. Per il resto davvero bella. Come del resto è bellissimo Lucerna!
  8. Un grande applauso! Hai colto un momento bellissimo e un personaggio piuttosto fotogenico! Sembra la scena di un film con Roberto De Niro...... Quando il b/n è realizzato in questa maniera lo adoro....(il mio è un rapporto di amore/odio col b/n) Bellissima.....
  9. Solo lo sfondo toglie forza a questa foto.....per il resto mi ha strappato un sorriso e mi ha fatto pensare "Bravo, bella!"
  10. Il primo appunto che mi viene da fare riguarda il basamento della scultura (fontana?) Io lo avrei tagliato. Così com'è mi fa venir voglia di vedere la parte in basso che purtroppo manca. Levandola e, non conoscendo la scultura, non mi incuriosisce e mi concentrerei sul resto della foto, della statua. Fatto questo avrei probabilmente azzerato il canale del magenta per togliere i riflessi sulla statua. Probabilmente ci sta bene anche una conversione in b/n....e se lo dico io che non amo il b/n...!!! )
  11. Idea senz'altro lodevole ma...... La sovrapposizione dei personaggi non mi piace...sarebbe probabilmente stato meglio mantenerli a distanza... Non mi convince nemmeno la post produzione forzata. Troppo alone chiaro attorno agli alberi ed ai personaggi...forse al naturale sarebbe risultata più piacevole? Lode all'iniziativa, un po' meno allo svolgimento....secondo mio modestissimo parere eh
  12. Congratulazioni!! Ma la foto qual è? )
  13. Io probabilmente in fase di lavorazione avrei tagliato via la lampada di destra e mantenendo le proporzioni avrei quindi tagliato via anche una parte in basso del fotogramma. Via anche la lampada già tagliata a metà a sinistra.... Il bokeh è un po' "duretto", magari a tutta apertura sarebbe risultato più morbido? Non conosco l'obiettivo in questione. I colori sono molto belli e si respira atmosfera natalizia.
  14. concordo con RobertoGardella, per quanto riguarda la qualità della lente. ho suggerrito il 18-250mm appunto per un'ottica tuttofare da "viaggio", ovvero in quelle situazioni in cui non vuoi perderti neanche una scatto ma essendo di corsa o in compagnia non puoi stare a cambiare obiettivo ogni due minuti. se useresti il tuttofare in altre situazioni, come accennavi prima, per street e reportage allora ribadisco la mia prima affermazione, il 24-105mm è perfetto
  15. Per il b/n effettivamente è un preset anticato (non propriamente b/n) di Lr...era giusto per provare a vedere che effetto facesse. Relativamente al blu in qs immagini non ho modificato la saturazione...era molto forte la luce proiettata sugli edifici (effettivamente potrei alleggerirla) Mentre per la composizione ti do ragione ma ero già inginocchiato con un punto di ripresa più basso possibile e a sx non potevo più andare perchè c'è un'edicola. Grazie per le osservazioni Grazie
  16. No...non mi sembra di notare differenze particolari. In effetti è proprio il marciapiede in primo piano a darmi questa impressione. Per l'effetto non intendevo criticarlo per se. Era solo una mi a constatazione personale, a gusto...certamente nel tipo di foto ci sta, anzi
  17. Edit....forse sono due i personaggi di troppo. Rimuovendo anche l'altro in prima fila, quello che in pratica coprela mano destra dell'omino di marzapane, quest'ultimo sarebbe diventato il leader del gruppo...
  18. Hehehe...davvero carina e simpatica. Io non amo il colore selettivo e più volte ho spiegato le mie motivazioni. Questo ritengo sia uno dei rari casi in cui ci possa stare, anzi....ben fatto! Unico appunto...c'è un personaggio di troppo a mio avviso, quello in basso che col suo capoccione sfocato copre la gamba dell'omino di marzapane..... Meriterebbe forse anche un po' di chiarezza in più per esaltare il contrasto ma....davvero piacevolissima!! Bravo!
  19. Io faccio così: Le mie cartelle sono divise per argomento, o tipologia. All'interno la sottocartella che contiene effettivamente le foto è titolata in questo modo: YYYY_MM_DD_Titolo All'interno un altra cartella RAW ed una JPG o TIFF o HDR ecc....in base a cosa contengono. Una volta tolta la SD dalla macchina la copio già nella posizione definitiva e rinomino la cartella stessa in maniera definitiva. La importo (solo RAW) su Lightroom dove comincio a fare una prima selezione. Con la bandiera nera (X) scarto subito le sbagliate, mosse sfocate, ecc.... Questa prima selezione finirà direttamente nel cestino! Passo ad una seconda scrematura dove viene assegnata 1 stella ad ogni foto che ritengo meritevole. Seleziono solo quelle che hanno ricevuto una stella e faccio un secondo giro questa volta assegnando due stelle....e così via..... Quanti giri fare dipende da quante foto si hanno in cartella e dalla qualità delle stesse. Io di solito taglio moltissimo e difficilmente tengo una foto uguale ad un altra dello stesso soggetto. Fatta questa scelta passo alla post produzione. Io faccio due tipi diversi di post produzione. Uno in cui vado a post produrre in modo il più possibile fedele alla realtà ed un successivo in cui vado a fare modifiche pesanti che rispecchino il mio gusto e ciò che avevo immaginato al momento dello scatto. Al momento della selezione delle foto, quando distribuisco le stelle, queste vengono solitamente marcate con la bandiera bianca. Ora, se ho fretta parto diretta mente col modificare queste ultime altrimenti parto in ordine cronologico. Per modificare queste ultime faccio sempre e comunque una copia virtuale dall'originale non modificato. Se voglio fare di una stessa foto più versione creo un altra copia virtuale. Nei vari pannelli di lightroom parto quindi con lo spuntare le caselle di correzione lente e di correzione delle aberrazioni cromatiche. Eventualmente correggo le distorsioni, ritaglio, raddrizzo e correggo il bilanciamento del bianco. Passo poi a regolare gli slide di alte luci, ombre, bianchi, neri, vividezza, chiarezza e, se necessario, esposizione. E' poi la volta di nitidezza e rumore. Per una conversione "naturale" non applico ulteriori modifiche. C'è da dire che parto già una pre regolazione, adattata alla mia fotocamera e al mio gusto che non è quella di default di lightroom. Per esempio, quando importo le foto in lightroom, in automatico viene inserito il copyright nei metadati, viene applicata una maggiore chiarezza, un tocco ai neri e alla curva di contrasto, aumento di nitidezza con relativa mascheratura ecc...... Insomma, parto già da parametri che in molti casi rendono già la foto importata ben più piacevole e velocizzano il flusso di lavoro. Fatte le varie correzioni a tutte le foto le esporto in JPG alla massima qualità dopo però averle taggate, Per le foto cha hanno ricevuto la bandierina bianca vengono esportate sempre in JPG alla massima qualità ma finiscono in un altra cartella all'interno di quella principale.
  20. Hai già il 10-22.......non mi intendo di ottiche Canon ma il 24-105 mi sembra la scelta più idonea, anche in...ottica...futura... A meno che non ti serva una luminosità maggiore....... Io scarterei a priori i vari 18-250 o su di li....preferirei sempre mettere vetri di qualità su macchine "mediocri" piuttosto che il contrario. (in generale intendo) Voglio dire che passando alla 70D non ha senso risparmiare sull'obiettivo. Sempre se si può ovviamente!
  21. La foto è bella per composizione e post produzione. Forse c'è un microcontrasto esagerato ma non so se è colpa di flickr o cosa... Non mi fa impazzire l'effetto stile "barca fantasma" in primo piano....
  22. RobertoGardella

    ciao

    Tak...boom...velocissimo! Benvenuto!
  23. Ciao... le due conversioni in b/n non mi piacciono, vuoi per una certa tonalità giallognola residua, vuoi perché forse il soggetto non si presta più di tanto...bho...non so... Considerando proprio i vari giochi di luce e l'atmosfera natalizia mi aspetto di vedere bei colori e quindi...no...niente b/n per me. (non farci caso....sono io che sono poco amico col b/n. Ormai chi mi conosce qui nel forum lo sa...) La prima la trovo molto più piacevole anche se forse il blu è davvero molto saturo. Forse un passo a sinistra avrebbe giovato alla composizione, posizionando la stella sul cielo e svelando una parte maggiore della...basilica?
×
×
  • Create New...