Jump to content

Sandro Bisotti

Partecipante
  • Content Count

    1,206
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    29

Reputation Activity

  1. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from phonix in scena alpina   
    a7r con leica-r summicron 35 mm.
    Curioso, noto che se non si espande (di pochissimo, peraltro, è piccola)  cliccando sull'immagine, la compressione rende il cielo (lì si vede...) assai rumoroso.
    Ciao a tutti,
    Sandro

  2. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from Franco Nadalin in Sempre in quel di Trieste.   
    bellissima situazione e composizione eccellente per il mio gusto.
    Data la prevalenza del gioco di toni su quello cromatico, credo che un bel viraggio monocromatico aiuterebbe.
    Ma in genere prediligo il b/n, de gustibus....
    Ciao,
    Sandro
  3. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from France in Valle Maira - traverso del Monte Tibert   
    per gli interessati: la prima con 10 mm. Voigtlander, la seconda con un 35 mm.,  non ricordo se Schneider Curtagon o Leica-R Summicron. A7r.
    Ciao a tutti!
    Sandro


  4. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from CarloM in Grotta Byron (Portovenere)   
    ....in versione ultra-wide.  10 mm. Voigtlander Hyper-Heliar su A7r.
    Ciao a tutti e grazie per l'attenzione,
    Sandro


  5. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from France in Grotta Byron (Portovenere)   
    ....in versione ultra-wide.  10 mm. Voigtlander Hyper-Heliar su A7r.
    Ciao a tutti e grazie per l'attenzione,
    Sandro


  6. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from Franco Nadalin in Scena lacustre (sempre sul fiume Stella)   
    ottima composizione, scena piena ma non caotica.  Super-estrazione di dettaglio e toni decisi, come la saturazione.
    Ciao,
    sandro
  7. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from France in ST   
    molto carina. Mi ricorda un'immagine di Tatì, ma lì la simmetria era cane-pesce.
    Ciao,
    sandro
  8. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from phonix in bagliori nel bosco.....   
    è una di quelle immagini dove l'elemento "immaginifico-fiabesco" e quello realistico sono entrambi lì, e non confliggono.
    Mi piace.
    Ciao,
    Sandro
  9. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from Franco Nadalin in Grotta Byron (Portovenere)   
    ....in versione ultra-wide.  10 mm. Voigtlander Hyper-Heliar su A7r.
    Ciao a tutti e grazie per l'attenzione,
    Sandro


  10. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from Franco Nadalin in Seascape   
    sempre molto suggestivi questi rimandi cielo-acqua.....e ottima gestione da parte tua.
    Ciao,
    Sandro
  11. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from phonix in Venezia la favola.....   
    Non credo sia "street" ma non mi interessa.   Notevole. Grande effetto (il colore dei panni sul quasi monochrome anzi bi-tonale di
    tutto il resto) senza dover forzare con trucchi/editing spinti.  E composizione robustissima, che naturalmente aiuta.
    Ciao,
    Sandro
  12. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from Paolo Nobili in allagato   
    non così tanto da non poterci andare, abbastanza per qualche riflesso intrigante.
     
    24X36 digitale, una a colori (abbastanza semplici e morbidi e quindi....passino, và) . Per gli eventuali interessati, i link dove si possono vedere a risoluzione maggiore (4k, mio standard per la preparazione e la visualizzazione)
    Schneider-Kreuznach 35 mm.
    Voigtlander-Japan  10 mm.
     
    Ciao a tutti,
    sandro
     


  13. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from lulumasami in Parco Settimo torinese.   
    Bella e iacevolissima immagine, molto ben composta.   La seconda è assai differente dalla prima: saturazione e intonazione della nuvole assolate sulla sx, in generale meno rosso come si vede anche sulle nuvole con meno colore al centro, sponda sx con medio-bassi molto più bassi e quindi ombre più chiuse. In genere, questi sono solo esempi.   La terza (palo e rami e forse altro che voi photoshoppisti togliete, e fate benissimo.  Non lo faccio più ma più che altro per pigrizia)....un po' più velata, sicuramente meno accattivante ad un primo sguardo.   Forse tutto sommato la preferisco, ma per il colore sono di "scuola" assolutamente fuori moda  (carattere dell'ottica e pochissimi ritocchi, e non apprezzo molto il mainstream che va alla grande dappertutto nei forum, fatto di saturazione a go-go, toni e colori ripuliti, semplificati e resi quasi grafici).  Solo  questione di gusti, che contano ancora meno poichè sono alla fin fine un monochromista anche se mi diletto con il colore, sia chiaro.
    Ciao,
    sandro
  14. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from Paolo Nobili in si torna all'orrido (2)   
    la stessa foto?  beh, magari no, anche se il cavalletto era più o meno sempre lì.   35 mm. e poi 10 mm.  su 24X36.
    Nel secondo caso anzi non potevo usarlo, che abbassando così tanto non c'era modo di non far entrare le gambe.  Quindi macchinetta sullo zaino per terra, livellando alla bell'e meglio con dei sassolini.
    Ciao,
    sandro
    3860 px. lato lungo Leitz-r Summicron 35 mm.
    3860 px. lato lungo. Voigtlander Hyper-wide Heliar 10 mm.
    come sopra, più in alto
     
    i preview della prima e della seconda
     
     
     


  15. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from phonix in si torna all'orrido (2)   
    la stessa foto?  beh, magari no, anche se il cavalletto era più o meno sempre lì.   35 mm. e poi 10 mm.  su 24X36.
    Nel secondo caso anzi non potevo usarlo, che abbassando così tanto non c'era modo di non far entrare le gambe.  Quindi macchinetta sullo zaino per terra, livellando alla bell'e meglio con dei sassolini.
    Ciao,
    sandro
    3860 px. lato lungo Leitz-r Summicron 35 mm.
    3860 px. lato lungo. Voigtlander Hyper-wide Heliar 10 mm.
    come sopra, più in alto
     
    i preview della prima e della seconda
     
     
     


  16. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from CarloM in Ghiacciao di Freboudze   
    guardando dalla Val Ferret, appena a sinistra delle Grandes Jorasses, nel gruppo del Bianco.
    Avendo notevole fifa a traversare lì sotto (e le poche volte che l'ho fatto vi garantisco che NON mi è passato per la testa di temporeggiare con l'attrezzatura fotografica),
    mi accontento di mettere un tele.   Mi pare di ricordare Mayer-Gorlitz 300 mm, su A7r.   Un paio delle meno peggio.
    Ciao,
    Sandro
     
     
     


  17. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from France in si torna all'orrido (2)   
    la stessa foto?  beh, magari no, anche se il cavalletto era più o meno sempre lì.   35 mm. e poi 10 mm.  su 24X36.
    Nel secondo caso anzi non potevo usarlo, che abbassando così tanto non c'era modo di non far entrare le gambe.  Quindi macchinetta sullo zaino per terra, livellando alla bell'e meglio con dei sassolini.
    Ciao,
    sandro
    3860 px. lato lungo Leitz-r Summicron 35 mm.
    3860 px. lato lungo. Voigtlander Hyper-wide Heliar 10 mm.
    come sopra, più in alto
     
    i preview della prima e della seconda
     
     
     


  18. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from phonix in Chioggia e nebbia.....   
    vabbè, alle solite....
    gioco di diagonali  (cavi) + curve (le due reti, il ponte) in un immagine che però non si ferma qui e se la gioca anche (vincendo, IMHO) su toni, finezza di transizioni, colori.  Apprezzo molto chi riesce a giocare e a vincere su più tavoli, quindi i soliti complimenti.
    Sandro
  19. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from teoz in Fotografare paesaggi - consigli a partire da esempi   
    dici "partendo dagli esempi".    Beh, se il tuo "esempio" per il paesaggio è Giacomelli (come ho letto) allora tante questioni su iperfocale (inutile e dannosa pratica, se non in casi di emergenza, proprio come l'autofocus), lenti risolventi, PP raffinatissime ecc. saranno inutili perdite di tempo e di soldi.
    Se il tuo esempio è Ansel Adams, o Vittorio Sella, o Edward Weston allora la questione cambia radicalmente, poichè o ti dedichi alla tecnologia fotografica che tuttora consente un dettaglio ed una finezza superiore (i grandi formati di pellicola, attenzione con le superiori ed enormi difficoltà logistiche e tecniche, roba che prima di qualche anno di duro lavoro non ci ricavi nulla) o se sei un po' più pigretto cerchi nel digitale ciò che più si avvicina a quei requisiti, con meno qualità ma con più praticità.
    Ci sono poi naturalmente molte strade intermedie, ma sappi che non esiste UNA tecnica, ce ne sono tante quante gli scopi che si vogliono perseguire. E nessuno ci impedisce poi di essere eclettici (a voler essere benevoli) o pasticcioni (a voler essere più obbiettivi, parlo per il mio caso) e, come il sottoscritto, "curiosare" tra le diverse vie della mappa delle estetiche e delle relative tecniche fotografiche.
    Attento perchè se appartieni, come il sottoscritto, alla categoria dei pasticcioni curiosi, avrai una certezza ed una probabilità: la prima è quella di fare la gioa dei mercanti, unici veri "pro" di questo mondo, la seconda è quella di divertirti, magari molto o molto poco. Ma lungi da criticare chi nella sua vita fotografica ha fatto sempre e soltanto la stessa cosa, quasi la stessa foto; anzi, in questa zona stanno quasi tutti gli "esempi" di cui sopra e centinaia di altri maestri.
    Per ogni "scuola" una catena di tecnologie adatte e di competenze necessarie per utilizzarle al (proprio) meglio.
    Ti direi volentieri cosa è meglio per me, ora, e con la disponibilità di tempo e di denaro che ho ora.  Ma è davvero così interessante?  Credo di no, e so non essere un buon maestro: non saprei dove cominciare, soprattutto dove finire, e sempre più spesso credo che non si insegni nulla se non gli aspetti più tecnici ed "obbiettivi"; che però, ripeto, si giustificano con dei presupposti di modelli estetici che vanno individuati dentro di noi....
    Ciao,
    e scusa se mi sono già lasciato andare troppo su iperfocale e fuoco automatico, ora per me inconcepibili ma che ho usato per anni (vedi, anche qui, il cattivo maestro)
    Sandro
  20. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from Stefano Grechi in si torna all'orrido (2)   
    consiglio non richiesto: lascia perdere gli zoom (per il paesaggio, almeno). E' rarissimo, forse anzi non esiste proprio, trovare un, che so, 24-70 che costi come un 35 e che sia atrettanto risolvente e bello come colori.   In commercio ci sono tanti grandangoli o super-grandangoli non carissimi e che mandano allegramente a dormire i vari zoom di pari prezzo.
    Qualche esempio?

    voigtlander (baionetta leica -m) 12 mm.    ora che è escito il 10 non è che li tirino dietro ma quasi.
    canon fd 18,  zeiss-jena 20 i due flektogon, il 24 olympus om, delizioso e relativamente economico,  ma anche takumar o altri.
    A 50-100 euro con un Lydith Mayer-goerlitz 30 mm.  seppellisci con allegria tutti gli zoom anche di costo triplo o quadruplo....
    Ne dimentico tanti che ho usato e non, ma insisto, quel 30 (molto meno caro e di pochissimo inferiore ai Leitz e Zeiss 28, meglio il Leitz qui IMHO) bastona roba ben più cara, oltre agli zoom economici che, sempre IMHO, prima li si vende e meglio è.
    Ciao,
    sandro
  21. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from lulumasami in si torna all'orrido (2)   
    la stessa foto?  beh, magari no, anche se il cavalletto era più o meno sempre lì.   35 mm. e poi 10 mm.  su 24X36.
    Nel secondo caso anzi non potevo usarlo, che abbassando così tanto non c'era modo di non far entrare le gambe.  Quindi macchinetta sullo zaino per terra, livellando alla bell'e meglio con dei sassolini.
    Ciao,
    sandro
    3860 px. lato lungo Leitz-r Summicron 35 mm.
    3860 px. lato lungo. Voigtlander Hyper-wide Heliar 10 mm.
    come sopra, più in alto
     
    i preview della prima e della seconda
     
     
     


  22. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from France in si torna all'orrido   
    Ah, sì, France ha ragione IMHO.   Si potrebbe conservare il jpg da vedere o da far stampare (ma non molte stampanti se ne saprebbero giovare) in AdobeRGB, ma quando li si prepara per il web
    il sRGB è meglio (tanto o non accettano l'adobe, o lo convertono a modo loro).  
    Ciao,
    sandro
  23. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from Harma in Tutto al 50% compreso nitidezza...   
    Bazzico più per boschi che per città, fotograficamente parlando. Tra zaino (bello grosso), macchina/e, ottiche, cavalletto, un po' di acqua e di cibarie non sono mai meno di 10-12 chili.     Che è un sollievo rispetto a quando nello zaino stipavo il banco + vetri + chassis + cavalletto (la cui sola testa pesava un chilo) ecc..  Che nostalgia però per la coperta....il gesto di scuoterla prima di usarla per oscurare il vetro smerigliato......insomma il solito "si stava meglio quando si stava peggio". Abbiate un po' di comprensione, è un caso pietoso.
    Ciao!
    Sandro
  24. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from lulumasami in Chioggia.....   
    sempre così prevedibile, basta, sempre così ben composte e realizzate, quand'è che potrò finalmente stroncarne una?
    Tra i tanti punti di forza:
    1) quella vela gialla funziona che è una meraviglia
    2) verticale + verticale   (vela+campanile, che se erano appaiati completamente andava meno beno, e meno bene se erano più lontani di così)
    3) il gabbiano e le belle nuvolette sono le ciliegine.
    Ah, no, a voler proprio trovare un minuscolo elemento di disturbo si potrebbe dire: quella roba blu in basso a dx.
    Ma capiamoci, proprio con la pistola puntata alla tempia eh.
    Ciao,
    sandro
  25. Like
    Sandro Bisotti got a reaction from simonecostantino in " NA SCARPA E NA CIAVATTA "   
    beh, di nuovo non mi dispiace affatto, anzi. Bel soggetto e bell'occhio. Inquadratura strana. Chissà, come ti hanno detto centrare di più le calzature, o allungarla tipo 16/9.......solo ipotesi, eh.
    Ciao,
    sandro
×
×
  • Create New...