Jump to content

Stefano Mandoletti

Partecipante
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

About Stefano Mandoletti

  • Rank
    Novizio
  1. In effetti alle focali minori l'ingrandimento è minore ma a vedere dalle foto sembra comunque sufficiente per avere buoni risultati
  2. Scusa il termine sbagliato :-) Comunque penso che dalla fotografia sia chiaro cosa intendo :-)
  3. Credo sia sufficiente, ti faccio un confronto fra il Sigma 15 Fisheye usato per le macro ambientate e il Sigma 17-70: Sigma 15 Fisheye: Distanza minima di messa a fuoco: 0,15 Rapporto di riproduzione: 0,26x Sigma 17-70: Distanza minima di messa a fuoco: 0,22 Rapporto di riproduzione: 0,35x Questa foto è stata scattata con un 17-70 da un conoscente (Alberto Chiarle)
  4. In merito ai 35mm in meno di focale hai ragione ma a me servirebbe una distanza minima di messa a fuoco minore rispetto al 18-105 e un rapporto d'ingrandimento maggiore per fare qualche macro ambientata di anfibi e/o grossi insetti. Più avanti prenderei, per coprire le focali superiori, un Tamron 70-300.
  5. Buongiorno, vorrei cedere la mia ottica kit Nikon 18-105mm f/3.5-5.6 G ED VR per prendere il Sigma 17-70mm f/2.8-4 DC OS HSM Macro C che mi sembra molto più versatile e di maggior qualità. Qualcuno ha esperienza o consigli in merito ? Grazie
  6. Grazie, a livello di diaframmi e nitidezza hai idea di come si comporti il Domiplan ?
  7. Se qualcuno ha esperienza mi può consigliare se per la fotografia macro con ottiche M42 è preferibile l'utilizzo dell'obiettivo PENTACON 50 o DOMIPLAN 50 ? Grazie
×
×
  • Create New...