Jump to content

Fiorella Di Pietro

Partecipante
  • Content Count

    244
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Fiorella Di Pietro

  1. Ho cancellato un tipico postato due volte quello visibile lo ha visto Phonix
  2. La scalinata è in realtà molto curva e la distorsione c'è ma è modesta. Se non è molto a fuoco è perché avevo dimenticato l'obiettivo settato per il fuoco manuale e non in autofocus. Quando scatto a priorità di diaframma scatto in autofocus. Ma ho ritenuto che fosse comunque uno scatto accettabile.
  3. Scatto di qualche giorno fa nel tardo pomeriggio. A priorità di diaframma, bilanciamento automatico, f 7.1, TV 1/250 sec, ISO 200 distanza focale con zoom grandangolo 15 mm, messa a fuoco manuale. Qualche modifica in post produzione per evidenziare le nuvole. Nessun ritaglio alla composizione.
  4. Scatto di qualche giorno fa nel tardo pomeriggio. A priorità di diaframma, bilanciamento automatico, f 7.1, TV 1/250 sec, ISO 200 distanza focale con zoom grandangolo 15 mm, messa a fuoco manuale. Qualche modifica in post produzione per evidenziare le nuvole. Nessun ritaglio alla composizione.
  5. Ero convinta che quella velatura fosse un effetto voluto. Comunque sia l'effetto è otimo.
  6. E' una composizione molto bella con un ottimo punto di ripresa. La scelta di velare il tutto durante la post produzione ha creato alla fotografia un'atmosfera molto suggestiva e originale, forse anche difficile a ripetersi.
  7. Io pure trovo veramente utile ed esaustivo questo Master, ma se si tratta di una persona veramente agli inizi forse sarebbe meglio cominciare da qualcosa di più sintetico e semplice. Io mi sono trovata bene con questa guida: " Fotografia Digitale per Tutti" edita da Gribaudo che si può trovare presso le Librerie Feltrinelli.
  8. A me piace. Il lettino vuoto da senso al titolo. E' essenziale e dà un segno di discontinuità ad uno scatto paesaggistico ben riuscito ma al tempo stesso un pò scontato e "ripetibile".
  9. E' un ottima foto, un' espressione del bambino bellissima!
  10. Le foto sono state fatte già da giorni. Per rimediare devo tornare sul posto. Sul corretto utilizzo della post produzione devo ancora studiare e approfondire. Ho seguito il mio gusto personale.
  11. Aggiungo un altro scatto dei Tritoni con Esposizione e messa a fuoco manuale: f 7.1, TV 1/200 sec. WB diurna ISO 100 e distanza focale 117 mm. Ho utilizzato un altro pdr e in post produzione modificato luminosità e bianchi e dopo alcuni ritagli convertito in BN con una lieve diminuzione del verde rispetto alla preimpostazione paesaggio. Questo ha ammorbidito un pò il contrasto
  12. Per quelle foto che ho visto da profana mi sembrano tutte più ché accettabili. La troupe si può accontentare.
  13. Vorrei che mi si spiegasse cosa vuol dire in questo caso fuori dal frame. Il fatto che io abbia inquadrato i tritoni di spalle dipende dalla scelta dello sfondo che per me era migliore e per quanto riguarda il riflesso tagliato era per avvicinare abbastanza i tritoni senza riempire troppo il frame. Ho un' altra inquadratura dei tritoni che forse piacerebbe di più a Lumasami ma avendo scattato io in manuale il marmo presenta un po' troppo riverbero e questa foto è riuscita tecnicamente meglio. Grazie del passaggio.
  14. Dopo questa elaborazione l'immagine è diventata molto più " astratta"
  15. E' un particolare di un gruppo già pubblicato di recente " Laghetto di Diana ". Le ore sono quelle della piena mattinata. Esposizione a priorità di diaframma f 9.0, TV 1/200 sec., ISO 100 WB luce diurna, distanza focale 70 mm. In post produzione solo una leggera dimunuzione della luminosità
  16. Concordo co le tue osservazioni, ma la parte centrale non mi sembra molto a fuoco. Buona l'ispirazione.
  17. Appena avrò in attimo di tempo per occuparmene con calma lo farò. Grazie
  18. Tutti i consigli sono benvenuti. Nella fattispecie oltre questo scatto e il precedente Radici e Tronchi ho fatto moltgi scatti a delle nicchie votiva immerse in varie parti del bosco ma il risultato è che erano tutti scatti per nulla interessanti che nella ricerca di una corretta esposizione presentavano tutti i problemi evidenziati da Phonix. Mi sto applicando per migliorare ma lo vedete anche voi che sono in una fase di apprendistato. Grazie a tutti per il passaggio.
  19. Ho scattato dall'alto versò il basso appoggiata ad una ringhiera ed io pensato di utilizzare gli alberi laterali come cornice. La zona più interessante ad occhio era quella più illuminata per i riflessi che presentava. Prime della post-produzione in effetto le zone illuminate risultano un po' bruciate.
  20. L' intento sarebbe stato quello di fotografare una zona della macchia che in quel momento veniva illuminata dai raggi del sole nelle prime ore del pomeriggio. Esposizione e messa a fuoco manuale, f 6.3, TV 1/30 sec, ISO 200 WB ombra, distanza focale 32 mm. In post produzione diminuita un poco la luminosità e bianchi per dare un senso di diffusione alle parti chiare de bosco. Nessun ritaglio.
  21. Intendi dire su Programma Professional di elaborazione del Raw ?
  22. Ho acquistato per completare la mia attrezzatura lo zoom grandangolo della Canon E- FS 10-18 mm STM e recentemente ho provato a fotografare un edificio di grandi dimensioni da diversi punti, che per il fatto che non ci fosse abbastanza spazio per allontanarsi, occupando la gran parte dello spazio visivo sono presenti lateralmente delle evidenti distorsioni a barilotto a circa 16.00 mm di distanza focale. Restringendo ulteriormente l'immagine avrei reso meno evidenti queste distorsioni ma avrei incluso nello scatto particolari che volevo evitare. Se avessi voluto procedere alla correzione con il ritaglio avrei dovuto poi con il Photoshop riportare lo scatto alla dimensione rettangolare originale, falsando comunque i reali rapporti delle dimensioni dell'edificio. E' un problema proprio questo di tutti i grandangoli o riguarda in particolare il mio obiettivo e il fatto che si tratti di uno zoom?. Ringrazio chi vorrà rispondermi
×
×
  • Create New...