Jump to content

bobol

Partecipante
  • Content Count

    1,560
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    99

Everything posted by bobol

  1. bobol

    Calle

    Niente di che, volevo titolarla "calle al vento" ma è piuttosto statica quindi hi ripiegato su un titolo più indicativo. Ormai stanno sfiorendo. Per ottenere i fiori a contrasto diretto col cielo mi sono sdraiato acrobaticamente (per il mio livello di preparazione fisica) a terra sul balcone scattando dal basso, sono riuscito a mantenere lo sfondo pulito senza palazzi o davanzale, peccato che non ci fosse qualche bella nuvolotta cotonosa e bianca. D7200 - sigma 105 - f-16 - t1/320 - iso200 Zantedeschia aethiopica by Roberto Bonomini, su Flickr
  2. Alberto solo per curiosità, come mai un tempo di 4" nonostante l'utilizzo del flash? E riesci a gestire molto bene il 105 con i tubi di prolunga
  3. a me si blocca continuamente......
  4. Per chi volesse guardarlo è disponibile per altri 4 giorni in streaming su Rai Play questo il link per la visione
  5. ah ok credevo ti riferissi alla guida che ho linkato io ecco perché non capivo il Daniel
  6. dai una letta a questa lezione molto interessante per quanto riguarda la teoria che sta dietro questo genere fotografico
  7. la foto non è grande abbastanza da poterne apprezzare il fuoco, ma non hai un account flickr? Intendi la parte gialla sotto l'antenna? probabilmente perchè era più avanti come zona rispetto al piano dell'antenna per i 15 scatti è stata molto brava e tranquilla la cimice
  8. No Giovanni non preoccuparti, continua pure, a me fa comunque piacere guardare il tuo lavoro Anzi adesso che ci penso la "regola dei dati exif" credo sia limitata alla sezione "Critica Foto" , dove chi condivide le proprie immagini cerca commenti/critiche in merito ai suoi scatti. Quindi potresti aprirti una discussione personale nella sezione Tutto il resto dove inserire gli scatti che vuoi condividere e farci vedere. Un saluto Roberto
  9. con che macchina scatti? hai un account flickr o simili per la condivisione degli scatti?
  10. eh si Giovanni ce ne vuole molta e per tenderla non ci mettono poi molto. Se riesci a recuperare gli exif sarebbe meglio. Da dove recuperi gli scatti che condividi visto che hai il pc fuori uso?
  11. azz un bel problema.....quindi operi con tablet o smartphone per il momento?
  12. Giovanni benvenuto su FotoComeFare, a quanto leggo sei proprio un "giovincello di primo pelo" ed abbiamo in comune la passione per la Macro, anzi vista la tua esperienza spero di poter crescere un pò di più.
  13. ok ho capito la situazione, quindi hai scattato all'interno della chiesa mentre la statua veniva spostata Anche qui non posso replicare perchè non dici a quanto era il valore ISO al momento dello scatto ne tantomeno con quale macchina hai scattato Stessa cosa di sopra.....e sinceramente non l'ho capita, quale sarebbe il valore di diaframma appropriato che hai utilizzato visto che l'immagine non è a fuoco? Come vedi sono tante le informazioni che mancano per un commento più costruttivo. ....e sarà un piacere conoscerti meglio Roberto
  14. ....clicca direttamente sulla parola "presentazioni" nella seconda riga della mia "disquisizione" ed entrerai nella sezione, poi ti basterà cliccare su NUOVA DISCUSSIONE
  15. Allora di solito ci si presenta prima di iniziare a postare, perchè si ritiene che quella strada sia la porta di ingresso alla comunità, ma non siamo così fiscali quindi puoi rimediare facendo un passaggio nella sezione presentazioni. Per quanto riguarda questa discussione, il regolamento del forum (che come in ogni situazione andrebbe letto prima di iniziare la propria attività, ed è stato scritto per quello ), prevede che quando si posta una foto la stessa venga corredata dei relativi dati di scatto proprio per consentire a chi la guarda e che abbia la voglia di commentare/criticare/apprezzare, di avere qualcosa di concreto a cui fare riferimento Altro aspetto non meno importante da tenere presente è che le immagini per essere apprezzate nel migliore dei modi, debbano essere condivise nel loro formato originale (leggi "grandezza") cosa che non è possibile allegandola direttamente nel post per ovvie ragioni di "spazio sul server". E' per questo che viene consigliato di utilizzare un servizio esterno di condivisione immagini tipo Flickr. Adesso potremmo parlare della tua immagine...... Come primo appunto che posso fare è che l'inquadratura è troppo stretta, il soggetto è troppo castigato nel frame, sembra che ce lo abbia voluto mettere per forza, e mi riferisco principalmente allo spazio intorno particolarmente laterali e sopra dove tra l'altro hai tagliato una punta della corona e non è una bella cosa. Lo trovo sottoesposto, si vede una forte dominante gialla, non c'è nitidezza ne tantomeno un punto preciso di messa a fuoco, ed il formato scelto mi sembra molto un taglio senza proporzioni classiche, piuttosto a manolibera. In fin dei conti non è molto ben riuscita. Ma secondo te è una buona immagine?
  16. ...manca più di qualcosa anche una presentazione nell'apposita sezione
  17. bobol

    Ape

    Eh sì ma eri pure molto vicino......allora la mia domanda è un'altra..... è un crop e se si di quanto? Te lo chiedo perché io non riesco con questi parametri ad avere una PDC di questo tipo ad una distanza da Macro
  18. bobol

    Ape

    grande Alberto, ma è uno scatto singolo?
  19. Al mio occhio nessuna, ma proprio nessuna è nulla di che tale da giustificarne il prezzo....
  20. wow bentornato.....Mark
  21. Possibilissimo, in che modo crei le gocce? Io ho preso sia il gocciolatore che il Pluto e ti assicuro che è difficile anche con quelli se non sincronizzi bene flash/caduta gocce/grandezza goccia/ritardo tra una goccia e la successiva Adesso è un po' che non ci riprovo.
  22. Ciao @Marcelloromano non so dirti se l'amico @MarkCanon risponderà a questo tuo intervento su una vecchia discussione, anche perchè non si vede nel forum da più di un anno. Ad ogni modo ti assicuro che se non impossibile è altamente improbabile che si riesca a beccare una collisione con cappello senza l'ausilio di "marchingegni elettronici" in quanto la frequenza di caduta delle gocce è molto alta (parliamo di millesimi di secondo), quindi puoi immaginare come sia difficile catturare quell'istante preciso agendo in modo manuale.
×
×
  • Create New...