Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'roma'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 66 results

  1. Guest

    Palazzi romani

    Più che "architettura" è paesaggio urbano, ma vabbè, facciamo che è la stessa cosa Questa è una foto che a me piaceva molto, ma che non pensavo avesse particolare "successo" su Flickr e Facebook; la luce era splendida e l'atmosfera pure, ma pensavo fosse più una cosa personale che un impatto estetico reale. Quel giorno ero diretto alla mostra di F. Fontana e m'ero svegliato particolarmente allegro Ho scattato più foto perché esporre la scena non era affatto facile e non volevo fare un HDR perché avrebbe rovinato la luce del momento. Alla fine ho deciso di prendere la foto che conservava meglio il cielo (quindi la più sottoesposta) e recuperare le ombre per quanto possibile (a sinistra si parla di almeno 4 stop di recupero). Ho tenuto un tempo molto veloce perché volevo la scena perfettamente ferma (forse ho anche esagerato, ma 1/250 non mi sembrava abbastanza, sul momento) e mantenuto 100iso, finendo a tenere il 18-55 a TA (che non è certo l'ideale). Col senno di poi avrei potuto tenere f/8 e 400 iso, ma non sono sicuro che avrei poi ben contenuto il rumore delle parti sottoesposte; forse f/5.6 e 100iso e 1/250 sarebbe stata la perfezione, ma non ci ho provato Eccovela a voi: Palazzi romani / Buildings of Rome by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + 18-55 WR @ 40mm, a mano libera. Av: f/4.0, 1/500, 100iso. In PP: tutta su LR. Solite cose più molti interventi selettivi per bilanciare l'esposizione e aprire le ombre. Esportazione, riduzione rumore e media maschera di contrasto.
  2. Guest

    Malefica & Dracula

    Ancora dal Carnevale romano, ad una settimana dalla fine. Semplice foto ad una coppia travestita che girava per via dei Fori Romani, con i costumi ben fatti Eccovi la foto: Malefica & Dracula / Maleficent and Dracula by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Pentax F 1,7x Af Adapter + Tair 11A 135/2.8, a mano libera (=230/4.5). Exif: M, f/2.8 (f/4.5), 1/800, 100iso In PP: tutto in LR, solite cose ed in più un po' di vignettatura. Qualche filtro radiale per rendere più leggibili i costumi.
  3. Guest

    L'incrediBolla.

    Altero un po' il normale flusso di condivisione, saltando qualche vecchia pubblicazione e passando alle più recenti, legate alla domenica di Carnevale romano passata in compagnia di alcuni altri fotoamatori. Altrimenti ve le propongo a Pasqua, e non è il caso Metto tutto in street e reportage perché le foto sono fatte per strada, e saranno una serie con caratteristiche simili, viste che sono state scattate tutte nel giro di tre ore. Vi propongo la prima (essendo quella con meno umanità, è quella che mi piace di più ), ribattezzata "incredibolla" dalla mia ragazza IncrediBolla / IncrediBubble by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Pentax F 1,7x AF Adapter + Tair 11A 135/2.8, a mano libera. L'equivalente è un 230mm f/4.5 su aps-c. Exif: M, f/2.8, 1/800, 200iso. In PP: enorme crop (di sicuro più dell'80) e ritaglio 6x7. Solite cose con contrasto, chiarezza, ombre/luci. Due filtri radiali: uno per esaltare i colori e la leggibilità della bolla, uno per rendere lo sfondo meno invadente. Esportazione in .tiff e interpolazione su GIMP per riportare l'immagine a 4000px sul lato lungo. Esportazione in .jpg e lieve maschera di contrasto.
  4. Guest

    Carnevale romano.

    Sembra che a Roma quest'anno ci sia un carnevale organizzato lungo via dei Fori Imperiali (non so se è sempre esistito, di solito il Carnevale lo passo a casa e non nella capitale). Un gruppo fotografico (di cui conosco qualche membro) ha organizzato un'uscita comune per fare un po' di foto, in allegria e senza particolari pretese. Io ancora non so se lunedì lavoro (in tal caso domenica pomeriggio lascio la capitale) ma, se ci dovessi essere, parteciperei sicuramente all'uscita (benché non è che sia particolarmente capace di fotografare eventi del genere). Se qualche romano e/o esterno passante per Roma si vuole aggregare o anche solo farsi una chiacchierata dal vivo, direi che è il benvenuto L'appuntamento è davanti l'altare della patria alle 14:00, mentre il programma del Carnevale romano lo trovate in giro per il web. (Ripeto che fino a domani sera non saprò se ci sarò o meno, ma ci spero). P.S.= per chi fosse interessato a sapere che persone stanno organizzando, basta entrare nel gruppo "Pentaxiani Roma" su Facebook. A discapito del nome accettano frequentazioni di qualsiasi marchio
  5. Guest

    Nella gabbia.

    Sempre un po' di settimane, sempre per la mostra di Fontana, è uscita fuori questa foto fatta proprio a Palazzo Incontro, sede della mostra (e di una libreria-bar-sala conferenze). La struttura metallica moderna inserita nel palazzo mi ha attirato un bel po' (ci ho fatto anche altre foto che prima o poi pubblicherò) ed in questo caso l'umanità sottostante ci stava come il calcio sui maccheroni (per una volta, visto che cerco sempre di escluderla). Iso alti per necessità, lavorata a colori perché in B/N non mi diceva proprio nulla. Spero sia interessante anche per voi, eccovela: In gabbia / In the cage by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + DA 18-55 WR @ 35mm, mano libera. Exif: Av, f/4.5, 1/60, 12800 iso. In PP: tutto in LR. Ritaglio e leggero raddrizzamento della prospettiva, leggera rotazione per perfezionare la diagonale. Bilanciamento del bianco sull'interno della struttura: preferivo l'interno coi colori "giusti" e le sbarre blu (riflettevano il crepuscolo) che le barre grigio ferro e l'interno totalmente giallo tungsteno. Al solito chiarezza, contrasto e curve. Esportazione in jpg e lieve maschera di contrasto.
  6. Guest

    Migrazione urbana

    Nel mio archivio questa è finita catalogata come street, ma visto che propriamente è difficile dire se lo è o non lo è (a seconda di come si interpreti la categoria, io ci metto tutto quello che scatto "per strada" e che non sia paesaggio, architettura, ritratto o close-up...), la piazzo in "tutto il resto". Foto scattata prima di Natale (come detto sto un po' recuperando l'archivio di foto "da proporre"), mentre passeggiavo per via Tiburtina a Roma (ben oltre la stazione), forse una delle vie meno belle di Roma. Palazzoni, edifici di poco pregio, lavori in corso, persone scorbutiche, traffico in ogni ora del giorno e della notte, auto ovunque... insomma, un bel posto Per sfuggire all'orribile visione, mi sono messo a guardare più che altro in alto, e ho fatto un po' di scatti a insegne, pali, lampioni ed altro. Nulla di particolarmente interessante (anche se le ho conservate come foto-ricordo per motivi che non vi sto a dire) tranne nel caso di questa foto, che m'è piaciuta fin da subito (ed infatti ne ho fatte almeno una decina). La successione dei doppi lampioni, al tramonto, mi ha ricordato i disegni stilizzati dei bambini quando provano a disegnare gli uccelli e, in parte, le atmosfere di Folon (noto illustratore belga); il contrasto col bruttume della periferia romana ha aggiunto un po' di fascino ai miei occhi. Eccovi la foto, ditemi che ne pensate perché non so se valga qualcosa solo per me, o anche agli occhi di qualcun altro Migrazione / Migration by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Pentax F 1,7x AF Converter + Jupiter-9 85/2, a mano libera (145mm totali) Exif: Av, f/2, 1/125, 320 iso. In PP: ho cercato di mantenere i toni moribidissimi e pastellati tipici dello Jupiter a tutta apertura, perché erano quelli che meglio rendevano la scena (per come l'ho vista io). Un po' di contrasto, un velo di nitidezza, un ritaglio 4:3 (se non erro) e attenuazione delle luci dei lampioni. Poco altro. Esportazione e leggerissima maschera di contrasto.
  7. Guest

    Fuori posto.

    Sono un po' in arretrato con la pubblicazione di foto, ne faccio troppe. Come al solito cerco di pubblicare qui quelle di cui in generale mi sento meno sicuro, e quindi come al solito finiscono in street o ritratto La scena mi ha colpito perché il soggetto mi è sembrato totalmente fuori posto, in mezzo alla varia umanità abbrutita o abbrutente del tardo sabato pomeriggio; ovviamente il colore a contrasto aiuta lo spirito della foto. Purtroppo stavo fotografando tutt'altro attraverso i finestrini, e non ho fatto in tempo a cambiare obiettivo, quindi sono rimasto limitato ad f/5.6 ed a tirare su spaventosamente gli ISO, con relativo rumore "accecante" (con un f/2.8 sarei potuto scendere a 12800, molto più gestibili...). Dopo le troppe chiacchiere, al solito eccovi la foto: Fuori posto / Odd woman out by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Pentax DA 18-55 WR @55mm, a mano libera. Exif: Av, f/5.6, 1/50, 51.200 ISO In PP: tutto in LR. Raddrizzamento della scena, contrasto, vividezza, prima passata di filtro antirumore, un po' di filtri radiali per bilanciare l'esposizione e togliere ancora rumore dove possibile, e per enfatizzare la scritta "Henri Cartier Bresson" sull'opuscolo. Esportazione in jpg e violenta passata di filtro antirumore, con conseguente passata di maschera di contrasto per recuperare qualche dettaglio.
  8. Guest

    Cavaliere in ascolto.

    Ho accumulato nuovamente un po' di foto scattate negli ultimi mesi e che non sono di paesaggio. Lo faccio sempre in modo da pubblicare più di una sola foto di street, ritratto o altro, perché preferisco ragionare "per gruppi" e non per foto singole (se non raramente). Il primo set è di street (qualsiasi cosa significhi...) in bianco e nero. Come al solito, visto che non è per nulla il mio genere, spero nei vostri commenti e critiche come e più di quando pubblico i "soliti" paesaggi In questo caso mi è piaciuta la scena urbana in cui le persone sembravano impegnate in una conversazione con l'armatura, messa in posizione "di ascolto". Diaframma chiuso perché in questo caso per me l'ambientazione è fondamentale sia graficamente (la geometria dello sfondo l'ho notata prima di tutto il resto), che contenutisticamente (senza contrasto tra l'armatura e l'urbano non avrei proprio pensato alla street, ma solo all'architettura). Eccovi la foto: Cavaliere in ascolto / Listening Knight by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + DA 18-55 WR @ 32.5mm, a mano libera. Exif: Av, f/8. 1/80, 640iso In PP: tutto in LR. Conversione con contrasto e chiarezza a manetta, un po' di vignettatura, un filtro radiale sulla parte centrale per rendere più leggibile tutto (apertura ombre e nitidezza), e un ulteriore filtro radiale sull'armatura e le persone, sempre per leggibilità (abbassamento contrasto e nitidezza). Esportazione in .jpg e media maschera di contrasto.
  9. Guest

    Non sta bene :D

    Come sapete non è il mio genere ma... ogni tanto ci provo, così per divertimento; soprattutto quando conosco il soggetto, ed il soggetto è veramente tale E quindi eccovi qui il mio amico Eugenio in una riuscitissima imitazione di un folle che parla con un fantoccio ricavato dalla propria mano e dalla propria sciarpa E' il proprietario di un negozio di dischi romano (in cui ho fatto un mini reportage prima di Natale, per ricordarmelo così com'è, prima dell'imminente chiusura). Eccovi la foto: Non sta bene / He's going mad by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + 18-55 WR @ 30mm, a mano libera. Exif: Av, f/4, 1/60, 400ISO. In PP: tutta su Lightroom. Conversione, contrasto, curve e chiarezza per renderla "croccante", regolazione dei toni per mettere in rilievo la figura sullo sfondo, un paio di filtri radiali per bilanciare il tutto. Esportazione in .jpg e lieve maschera di contrasto.
  10. Altro giro, altra street. Questa volta la foto risale addirittura a luglio, scattata durante una passeggiata per Villa Borghese a Roma. Ho scattato varie foto al podista ed al fumatore da soli, poi ho avuto (per fortuna in tempo in tempo), l'idea di farli finire assieme nel fotogramma. Senza autofocus la foto è uscita decisamente meglio di quanto sperassi. La ritengo fra i miei (miseri) tentativi di street meglio riusciti. Eccovi la foto: La salute che corre via / The health runs away by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Tair 11A 135/2.8, a mano libera. Exif: Av, f/2.8, 1/250, 320ISO PP: crop 6x7, conversione, contrasto, curve e chiarezza.
  11. Guest

    Bianco e nero

    Riprendo (e concludo) la serie street con questa foto, scattata tenendo la fotocamera sulle gambe per avere un punto di ripresa decente (ma con enormi difficoltà di composizione). Per questo la foto è storta, e non sono riuscito in alcun modo a raddrizzarla tutta (in parte sì), senza tagliare troppo e rovinare l'inquadratura La scena si spiega da sé: pur trovandomi a Roma nel settembre 2014, sembrava una scena da film di Spike Lee negli USA del 1991 Quindi pochi giri di parole, ed eccovi la foto: Bianco e nero / Black and White by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Pentax DA 18-55 WR @ 18mm, a mano libera. Exif: Av, f/4.5, 1/50, 10.000ISO PP: sul LR le solite cose, su GIMP ho clonato via il mio zaino, il mio piede e parte della mia gamba, e ricostruito un piede di un tizio. Esportazione in jpg e lieve maschera di contrasto con riduzione rumore.
  12. Finita la serie "da tergo"... ancora una foto ripresa da dietro Ma questa volta per un motivo, visto che farla da davanti non era possibile. La foto è stata scattata al tramonto sul colle Aventino di Roma, presso la famosa serratura del cancello del palazzo del Priorato dei Cavalieri di Malta, il che spiega la posizione del soggetto. Ovviamente, non sapendo di che luogo si parli, l'interpretazione più normale è quella del titolo, e quella che avevo in mente quando ho scattato la foto; davanti la serratura c'è sempre fila, ed ho aspettato di poter scattare ad un soggetto adatto, cioè questa tizia vestita un po' demodé (anche perché gli altri soggetti erano brutti pentaxiani di mezz'età, ciccioni e con la barba... ). La foto è rumorosa, ma a 8.000iso (peraltro tirati su in postproduzione di uno stop) ci si può far poco. Eccovi la foto: Curiosità è Femmina / Female Curiosity by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Jupiter 85/2 a mano libera. Exif: Av, f/2.0, 1/125, 8000ISO. In pp: crop 6x7, conversione, aumento esposizione, riduzione luci, contrasto e poco altro. Esportazione in jpg e leggera maschera di contrasto.
  13. E visto che ho messo la prima... metto anche la seconda della serie street "di spalle". Scattata passeggiando per le vie medievali del centro di Roma (forse fra le parti più ingiustamente trascurate nelle fotografie della capitale) ho visto questa bella prospettiva sfuggente, ed ho aspettato qualche momento per vedere se passasse qualcuno da ambientarci (poco, perché ero in compagnia non fotografica). Dopo un paio di signore (fotografate, ma poco significative) e un ragazzo in motorino, è arrivato questo signore ciondolante e abbastanza "molleggiato": visto che i movimenti erano particolari, e che il tempo per scattare stava per finire, è diventato lui il soggetto della mia foto. Per fortuna, a prescindere dall'atteggiamento svagato del tizio, un po' di interesse nella foto è arrivato anche dal contrasto dell'ambiente più scuro col suo vestiario chiaro. Eccovi la foto: Ciondolando per i vicoli / Swaying in the alleys by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Pentax 18-55 WR @18mm, con polarizzatore Exif: Av, f/5.6, 1/125, 1000 ISO In PP: oltre la conversione e le solite cose, un paio di filtri radiali per esaltare un po' il soggetto e un ritaglio ad un formato più quadrato (mi sa il solito 6x7, a occhio).
  14. Guest

    Paint over the cracks

    Ho vissuto a Roma sud per quasi un decennio, causa università, ma purtroppo non andavo ancora in giro a far foto. Dico purtroppo perché la zona compresa tra Viale Marconi, San Paolo, Ostiense e Garbatella offre infiniti spunti fotografici di paesaggio urbano, archeologia industriale e architettura, senza doversi addentrare in zone malfamate e senza rischiare nulla. E senza neanche dover camminare troppo In pratica un mezzo paradiso del fotografo. Per ora ci ho fatto solo un paio di giri veloci, ad orari "sbagliati" o senza la giusta tranquillità per fotografare, ma sono del tutto intenzionato a farci un giro serio e programmato, magari in primavera (per evitare che la mia ragazza congeli, quantomeno...); se a qualcuno dei romani iscritti qui è interessato, può farmi un fischio. Ho una buona memoria, poi a primavera li ricontatto Questa foto è stata scattata davanti il Planet Club, sede di uno dei concerti fotografati e proposti nelle settimane scorse. Mentre parcheggiavamo mi sono accorto della bella prospettiva, della luce interessante, ed ho scattato. Non è una foto fatta con calma, dritta e col cavalletto, ma prendetela per un assaggio di quel che sarà Eccovi la foto: Paint over the cracks by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Pentax DA 18-55 WR @ 18mm, a mano libera. Exif: Av, f/7.1, 1/50, 2500 ISO In PP: crop 6x7, un filtro digradante per bilanciare l'esposizione, qualche cancellatura di teste di disturbo, un po' di chiarezza per esaltare il gazometro, e poco più. Esportazione in jpg e media maschera di contrasto, con riduzione rumore.
  15. Guest

    Vecchi leoni

    Alfin giungemmo alla meta: ultime foto di concerti. Non ne sono previsti altri a breve, il prossimo (spero) sarà un bel concerto metal in primavera (sperando non sia proibito fotografare). L'esibizione qui riportata è invece quella de La Locanda delle Fate, un gruppo progressive rock italiano di metà anni '70 che, scioltosi dopo il primo disco, è tornato in auge a partire dagli inizi degli anni '90 ed è tornato ad unirsi ed esibirsi dal vivo da un paio di anni, con enorme ringraziamento degli appassionato del genere (come il sottoscritto) che si possono godere ancora lo spettacolo (e la musica) di questi "vecchi leoni". Per capire quanto sono fedeli i loro fan basta dire che ne hanno un paio giapponesi che partono appositamente da Osaka per ogni loro concerto, ripartendo subito dopo per il Giappone... Ed in effetti ci si sente ripagati: il concerto è stato così intenso che a lungo mi sono dimenticato totalmente di fotografare (anche perché da posizione fissa le idee prima o poi finiscono). Davanti a tutti l'istrionico Leonardo Sasso, cantante e autore dei testi, che a 60 e rotti anni suonati, e qualche decina di chili di troppo, ancora si permette balletti, saltelli e grinta da vendere, nonché simpatia ed ironia a pacchi Insomma, s'è capito che m'è piaciuto, no? Ed eccovi quindi la prima foto, partendo dalla fine del concerto. Durante una cover di R.I.P. del Banco del Mutuo soccorso, dedicato alla buonanima di Francesco Di Giacomo, il buon cantante s'è scatenato (e visibilmente commosso) ha caricato il pubblico come pochi giovinastri purtroppo san fare. Secondo me è la foto che meglio rappresenta il concerto: Vecchi leoni / Old Lions by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Jupiter-9 85/2, a mano libera. Exif: M, f/2.8, 1/125, 6400ISO In PP: tutta su LR. Ritaglio 16:9 per escludere qualche testa del pubblico di troppo, e la parte superiore del telaio delle luci. Poi conversione, contrasto, curve e chiarezza. Intervento selettivo sul cantante per renderlo più leggibile, ed ulteriore intervento all'altezza della mano per rendere meno evidente un flare incontrollato, causa faro in alto a destra che mi ha puntato di colpo... Filtro graduato in basso per scurire il palco e le ultime due teste restanti. Esportazione in jpg e leggera maschera di contrasto, con riduzione rumore.
  16. Guest

    Surreale

    La foto l'ho inserita, senza particolare convinzione, in "ritratto"; se ritenete vada meglio altrove, spostatela pure, che in effetti non so bene dove possa andare a parare. L'ho scattata "fugacemente", cercando di rendere un po' la strana atmosfera legata a M.C. Escher, l'artista la cui mostra ero andato a vedere; a chi non lo conoscesse consiglio fortemente di andarsi a fare un giro su Google immagini per capire di cosa si tratta. Eccovi la foto, pronti con gli insulti (giuro che torno al paesaggio): Surreale / Surrealistic by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Pentax DA 18-55 WR @ 18mm, a mano libera. Exif: Av, f/4, 1/20, ISO non me li ricordo (ma probabilmente fra 6400 e 12.800, da flickr è uscito uno strano "13"...). In PP: tutto in LR. Raddrizzamento e solite cose più qualche filtro radiale per sottolineare i tre elementi della scena e togliere un po' di rumore negli altri punti. Esportazione in jpg, lieve maschera di contrasto e ancora riduzione rumore.
  17. Guest

    Il gioco dei nove

    Ultima finestra. Fino a dicembre, stop; mi è saltata anche l'ultima uscita fotografica prevista prima dell'esame (che avrebbe dovuto essere domenica prossima ad una sagra), e quindi da qui a Natale... solo foto di repertorio (che per fortuna è bello pingue). Tornando alla foto: direi che il titolo spiega il perché dello scatto e illustra bene quel che m'ha colpito. Come nel caso precedente anche questo palazzo si trova sul Lungotevere vicino Castel Sant'Angelo. Eccovi la foto: Nove / Nine by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + DA 18-55 WR @ 37,5mm, a mano libera, con polarizzatore. Exif: Av, f/9, 1/80, 4000ISO. In PP: tutto su LR. Raddrizzamento prospettiva, ritaglio 5x7 (o 6x7, non ricordo), solite cose (bilanciamento, curve, contrasto etc) e qualche filtro radiale per bilanciare l'esposizione delle varie finestre. Esportazione in jpg e leggera maschera di contrasto con riduzione rumore.
  18. Guest

    Chiostro del Bramante

    Continua la tornata d'architettura. Un paio di settimane fa o poco più sono stato a Roma a vedere la mostra di Escher, e ne ho approfittato per gli scatti che avete visto finora, qualche street e qualcosa di indefinibile (che in seguito posterò). Fra gli altri ho fatto anche una serie al luogo in cui si teneva la mostra, il chiostro del Bramante presso la chiesa di Santa Maria della Pace. Fra tutti, quello che mi convinceva meno è questo. Ed ovviamente, come al solito, è finito in Esplora di Flickr, raggiungendo quasi 12.000 visualizzazioni in un paio di giorni. Ormai è matematico: di ogni set che faccio la foto che meno mi convince finisce sull'Esplora, il che mi fa pensare che sono ancora molto lontano dal saper bene valutare le fotografie. Ve lo dico per mettere le mani avanti: non fidatevi del mio giudizio! Fra tutte queste chiacchiere, eccovi la foto: Architettura del 1500 / Architecture of 1500 [Explored on 11 Oct 2014] by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + 18-55WR @ 18mm, con polarizzatore, a mano libera. Exif: Av, f/9, 1/50, 320ISO In PP: tutto su LR. Raddrizzamento delle linee, conversione, contrasto, curve e chiarezza, un paio di filtri digradanti per bilanciare le esposizioni, correzione selettiva dell'azzurro e del viola per bruciarli e rendere il cielo bianco e non a macchie. Un filtro radiale sulla "torretta" sempre per bilanciare l'esposizione e recuperare un po' di dettaglio "mangiato" dalle alte luci. Esportazione in jpg e lieve maschera di contrasto.
  19. Guest

    Facciata

    Ultimo giro di finestre, doppio post. In questo caso la facciata di un palazzo romano sul lungotevere tra il Vaticano ed il centro storico, nei pressi di Via dei Coronari (per i conoscenti la geografia romana). Mi è piaciuto l'ordine e la geometria degli elementi architettonici, ed il colore caldo (anche se scrostato) dell'intonaco opposto al grigio-azzurrino-verde (abbiate pietà, sono daltonico) degli infissi esterni. Eccovi la foto: Geometrie romane / Roman Geometry by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + 18-55WR @ 24mm, a mano libera, con polarizzatore Exif: Av, f/5.6, 1/60, 1250ISO In PP: -Su Lightroom correzione prospettiva, bilanciamento del bianco e ritaglio. -Su GIMP eliminazione di un palo dell'elettricità, di svariati cavi volanti e di due lampioni appesi ai nominati cavi. -Su LR tutto il resto "normale". -Esportazione in jpg e maschera di contrasto moderatamente forte.
  20. Guest

    Porta di Roma

    Dopo la sbornia di concerti, torniamo (con calma) alla normalità. Ho accumulato un po' di foto di tutti i generi in quest'ultimo mese e pian piano sto incominciando a pubblicare l'arretrato (per fortuna già sviluppato e postprodotto). Visto che l'arretrato non è stato pubblicato "al volo" come faccio di solito, l'ho diviso per categorie tematiche per avere un po' di uniformità di pubblicazione. Quindi ora vi toccano le meravigliose e fantasmagoriche... "porte & finestre" Se v'aspettavate di meglio... niente. Per ora questo passa il convento (anche perché ho una passione smodata per il genere) Iniziamo con una porta romana (centro storico). Portone romano / Door of Rome by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + DA 18-55 WR @ 18mm, a mano libera, con polarizzatore. Exif: Av, f/9, 1/50, 4000ISO In PP: tutta su LR, nulla di speciale tranne una tripletta di filtri radiali per migliorare la leggibilità della porta, bilanciare l'esposizione della scena e far notare meno qualche riflesso di troppo.
  21. Guest

    Accordatura

    Ancora qualche foto... dai dai, resistete. Come in ogni buon concerto prog anche in questo la tecnica musicale riveste una parte fondamentale dell'esecuzione; non esiste musicista o gruppo prog che non possegga una forte tecnica di base, ed una qualità d'esecuzione enormemente più presente rispetto ad altri generi musicali (quantomeno in ambito rock). In questo caso la parte da leoni l'hanno fatti tastieristi, ma gli altri seguivano a ruota. Per rappresentare la caratteristica, visto che il chitarrista continuava a ripetere questo gesto spesso e volentieri, ho cercato di catturare il momento dell'accordatura "al volo", in questo caso addirittura durante un'assolo. Eccovi la foto: Accordatura / Tuning by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Tair 11A 135/2.8, a mano libera. Exif: M, f/2.8, 1/125, 6400ISO In PP: solite cose. non ve le dico che devo andare a cena.
  22. Guest

    Illuminato

    Ok, facciamo che è l'ultima Ancora Locanda delle Fate, questa volta uno scatto del solo tastierista, capace di fare un'infinità di suoni dal suo antro ricavato sull'estremo lato destro del palco; incastrato tra le varie tastiere e sintetizzatori e la struttura che le sorreggeva, il tizio sembrava quasi un mago alle prese con movimenti magici e incantesimi, anche considerando i capelli e la barba bianchi da Merlino disneyano. Il fatto che poi stesse sempre sotto un faretto blu ha solo amplificato la sensazione. E quindi, sotto quest'aspetto, ho voluto scattare la foto. Eccola qua: Illuminato / Enlighted by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Tair 11A 135/2.8, a mano libera. Exif: M, f/2.8, 1/125, 6400ISO. In PP: ve lo devo ancora dire? Naaa...
  23. Guest

    Passione antica

    Sì, ok, è l'ultimo concerto... ma non è che ve la siete cavata con le due foto in bianco e nero. Ve ne posto ancora un po', infatti Prima di passare al colore, vi presento la via di mezzo: il viraggio monocromo. Ho scoperto la divisione toni di Lightroom e come ogni nuovo gioco, mi ci sto divertendo parecchio. Per ora, però, la riservo solo a scatti un po' più particolari, per sottolineare qualcosa che no notato. In questa foto, ad esempio, mi interessava la passione "giovanile" del gruppo, opposta al loro essere tutt'altro che giovani. Complice il fatto che le luci sono calate all'improvviso e che non sono bastati gli 8000iso nominali ad esporre bene (c'è quasi un +2 di esposizione su LR, in pratica il rumore di 20.000ISO e passa...), ho deciso per uno sviluppo un po' più strano e antico, cercando di imitare le foto da quotidiano/rivista di qualche decennio fa. A voi la foto: Passione antica / Old Passion by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Jupiter-9 85/2, a mano libera Exif: M, f/2.8, 1/125, 8000ISO In PP: tutto su LR, ritaglio quadrato, conversione in bianco e nero, contrasto curve chiarezza, divisione toni sul blu per le ombre e sul magenta per le luci. Nessuna riduzione rumore per i motivi summenzionati. Esportazione in jpg e leggera maschera di contrasto.
  24. Su su, ci siamo quasi. La fine è vicina. Siamo arrivati agli scatti a colori, ancora sulla stessa tematica delle precedenti: gli anzianotti del prog che si danno ad atteggiamenti giovanili durante il concerto, con molta autoironia e nessuna intenzione kitsch. Putroppo il riflettore indirizzato sul front-man ha mandato in ombra tutto il resto della scena, ed il recupero di quest'ultime (parliamo sempre di quasi un paio di stop rispetto al resto) ha creato una mezza quintalata di grana indesiderata, visto che già si stava a 6400ISO. Eccovi la foto: Ballo del gluteo / Gluteus Dance by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Jupiter-9 85/2, a mano libera. Exif: M, f/2.8, 1/125, 6400ISO. In PP: ritaglio meno panoramico (8,5x11), bilanciamento del bianco, riduzione di blu, magenta e viola, interventi selettivi per bilanciare l'esposizione, filtri radiali sui tizi per renderli più leggibili, riduzione rumore diffusa. Esportazione in jpg, lieve maschera di contrasto e ancora riduzione rumore.
  25. Guest

    Coordinazione

    Ed eccovi anche la seconda foto... quasi identica alla prima, ma a colori. In questo caso l'elemento di "interesse", si fa per dire, è il plettro tenuto tra le labbra del chitarrista; non vi lamentate: mica era facile trovare qualcosa che distinguesse una foto dall'altra, con 'sto tipo incollato al seggiolino! (La cosa bella è che questi tre baldi giovani sembrano più ingessati di uno sciatore caduto rovinosamente, mentre il gruppo che ha suonato dopo, la cui età media è pari a quella di un paio di dinosauri, non stava fermo un attimo... ah, gioventù bambocciona ). Comunque, digressioni a parte, eccovi la foto: Coordinazione / Coordination by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Tair 11A 135/2.8, a mano libera. Exif: M, f/2.8, 1/125, 6400ISO In PP: tutta su LR, bilanciamento del bianco, contrasto, curve e chiarezza, abbassamento alte luci, desaturazione selettiva di viola e magenta, viraggio del viola rimanente in blu e del magenta rimanente in rosso. Tre filtri radiali per migliorare la leggibilità dei volti e della chitarra. Esportazione in jpg, maschera di contrasto e riduzione rumore.
×
×
  • Create New...