Jump to content

Search the Community

Showing results for tags '70-200'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 3 results

  1. Sono alla ricerca di uno zoom da 70 in su per street, primi piani e magari da portare in viaggio. La mia dotazione attuale è una D7200, con tre obiettivi, 1 fisso 35mm luminoso (NIKKOR AF-S DX 35MM F/1.8G), 1 grandangolo (Tokina AT-X 11-20 PR) e 1 piccolo zoom su basse focali (NIKKOR AF-P DX 18-55mm f/3.5-5.6G VR). Da poco è uscito il Nikon 70-200 FL con apertura 2.8 di cui si parla molto bene ma siamo sugli oltre 2mila euro, sinceramente è una cifra importante e poi non so quanto intensamente lo potrei sfruttare… Ho dato quindi un occhio al suo predecessore il 70-200 sempre con apertura 2.8 e nell'usato ho visto che viaggiamo per il VR2 tra i 1300/1400euro mentre per il VR1 saremmo sui 700euro. Guardo invece con un pò di distacco la versione con apertura 4 e che nuovo richiede oltre 1000euro e che poi mi sembra poco luminoso. Mi è poi caduto l'occhio sull’80-200 (Nikon af-s 80-200/2.8 d if-ed) usato (intorno ai 650 euro) che sebbene un pò datato è molto luminoso e ha ottime recensioni e che comunque anche nuovo non richiederebbe più di 850 euro con garanzia di due anni. Che ne pensate di questo 80-200? L'autofocus gestito dalla mia 7200 (visto che l'80-200 non ne ha uno proprio) potrebbe essere problematico? La mancanza di stabilizzazione sarà difficile da gestire? Sarà troppo pesante per l’uso che vorrei farne = richiede spesso il trip idee? Qualcuno li sta utilizzando sulla D7200 e con che risultati? Me lo consigliereste nuovo o usato? Oppure meglio ritornare all’idea del 70-200 in qualche possibile declinazione?
  2. Per quanto sia "pentaxiano" solo dal 2012, ho vissuto sulla mia pelle, tramite forum, Facebook e soprattutto raduni e meeting vari, l'ansia terribile che affliggeva tutti i miei compagni di marchio fino a ieri sera: la terribile e cupa disperazione di non avere una full frame a catalogo, "potenziale" acquisto che nessuno può permettersi ma che tutti vogliono sognare. Ecco, finalmente dopo tanti anni di annunci, voci, smentite, scherzi, pesci d'aprile e spernacchiate varie, Ricoh (nuovo proprietario danaroso) ha annunciato l'uscita di una Pentax a formato 35mm per la fine del 2015. Non solo, ha anche annunciato un 70-200/2.8 ed un 150-450/4.5-5.6 a corredo del nuovo corpo macchina; altri due obiettivi che i pentaxiani reclamavano da tempo. Nel giro di quest'anno probabilmente uscirà fuori qualche notizia anche di un 24-70/2.8 o simile, a completare il "corredo minimo" per la nuova fotocamera. Ecco, sicuramente il prezzo sarà ben maggiore di quanto potrò permettermi e quindi, volente o nolente, non è un prodotto che stuzzica la mia fantasia (in realtà non lo sarebbe neanche a 1000, e forse neanche a 500€...). Però sono contento per i poveri sventurati che non ne potevano più di aspettare, e sono contento del fatto che sui forum nessuno mi dirà più "e però con Canon e Nikon puoi passare a fulfreim", detto di solito da persone che fanno le pulci alla 1200D e cercano di risparmiare 30€ facendosi arrivare la D7100 in importazione parallela da Plutone... Insomma, Pentax c'è (o almeno ci prova) (Ora come ora ha solo sette obiettivi dichiarati esplicitamente per full frame: 31/1.8, 43/1.9, 77/1.8, 50/2.8 Macro, 100/2.8 Macro, 70-200/2.8 e 150-450/4.5-5.6; non sono certamente tanti, ma con un paio di aggiunte fra i fissi e un paio tra gli zoom, potrebbe essere interessante per chi può spendere. Ci sono poi ovviamente Tamron, Sigma e Samyang, nonché tutte le vecchie ottiche autofocus Pentax, tra cui un 18-35/4-5.6, un 35/2 e un 50/1.4 solo da poco usciti fuori produzione).
  3. Finalmente sono in ferie e posso scrivere a gogo! Da tempo meditavo l'acquisto del Nikkor 70-200 f2.8 stabilizzato per sostituire il mio Tamron 70-200 f2.8 non stabilizzato. Per motivi economici ho sempre rimandato la spesa anche perché il VR II anche usato ha un prezzo decisamente alto (introno ai 1500-1600 euro), il nuovo non l'ho mai nemmeno preso in considerazione. Da qualche mese però tenevo monitorato il prezzo dell'usato del VR I e finalmente, la settimana scorsa, mi sono decisa a prenderlo trovandolo a 950 € in condizioni impeccabili completo di scatola, borsa, libretti e quant'altro. La qualità di questo obiettivo è davvero mostruosa. Il Tamron non peccava di nitidezza, anzi, per essere un obiettivo relativamente economico aveva una qualità dell'immagine notevole, ma l'assenza dello stabilizzatore si faceva sentire, specialmente alle serate di Burlesque. Il peso è davvero notevole e l'ingombro pure, ma vale tutta la fatica. La messa a fuoco è precisa e veloce, la nitidezza lascia sbalorditi anche ad alti ISO. Non ho mai avuto modo di provare la versione VR II ma ora come ora sinceramente non ne sento la necessità, sono davvero molto soddisfatta di questo acquisto. Ecco alcune foto esempio scattate sabato scorso al Burlesque, scattate tutte con D700 a 2500 ISO f2.8 (tempi variabili, scattavo in priorità di diaframma) Burlesque - Women in Crime by Elena Gatti Photography, on Flickr Burlesque - Women in Crime by Elena Gatti Photography, on Flickr Burlesque - Women in Crime by Elena Gatti Photography, on Flickr Burlesque - Women in Crime by Elena Gatti Photography, on Flickr Quello che mi ha sorpreso è che, se prima con il Tamron dovevo buttare via il 70% delle foto, con questo obiettivo invece le foto da cestinare a causa del mosso sono state meno del 10% e solo quelle con condizioni di luce davvero pessime. Quasi a parità di tempi, con il Tamron la maggior parte delle foto erano da cestinare, dovevo lavorare con tempi ben maggiori e di conseguenza con ISO più alti, generalmente intorno ai 3200 se non 4000. Insomma, il verdetto finale è: fantastico.
×
×
  • Create New...