Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'abbazia'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 6 results

  1. Guest

    Certosa di Trisulti

    A questa foto tengo particolarmente, e non solo perché la ritengo una delle mie migliori in assoluto, ma anche per come è venuta fuori. Un amico mi ha contattato su Facebook chiedendomi se volessi uscire con lui a fare qualche foto e, dopo risposta affermativa, me lo sono ritrovato a sorpresa a casa dopo qualche minuto; ho avuto quindi una manciata di minuti per prepararmi, e ho buttato l'attrezzatura dai contenitori allo zaino il più velocemente possibile (ho tanta roba, di solito mi prendo una mezz'oretta per pensare a cosa portarmi per quel che potrò trovare). Sono dunque arrivato in loco, sulla strada per Collepardo (FR) verso la Certosa di Trisulti (Abbazia medievale dell'anno mille o giù di lì) assieme a questi due amici, fra l'altro armati di "full frame" Canon e Nikon: in pratica un bel terzetto plurimarca. Il punto, conosciuto da uno dei due, era decisamente perfetto per le foto. Abbazia, montagne, stradina tortuosa, alberi multicolore e tramonto laterale rispetto a noi ma "frontale" rispetto l'inclinazione della scena. Non avendo molto tempo per provare l'inquadratura ho montato su il 18-55, sia per la versatilità, sia per la sicurezza di evitare flare e riflessi (ha una resistenza al sole eccellente). Conscio però della sua limitatezza in risolvenza e nitidezza, ho deciso di fare una panoramica in modo da ottenere un file più grande e quindi una foto più dettagliata se riportata alle dimensioni web o di stampa: questo perché la scena era veramente bella ed ero già sicuro che la foto sarebbe riuscita quantomeno molto bene. E insomma ho fatto questi 20 scatti, con 4 foto orizzontali, su due file, tutte scattate in bracketing. Nel frattempo che io montavo cavalletto e decidevo il da farsi i miei due compagni d'avventura, dopo appena qualche foto, si sono rinchiusi in auto a causa del vento gelido e della temperatura esterna tendente allo zero. Per fortuna non soffro il freddo e, una volta acclimatato, sono invece rimasto tre quarti d'ora a far foto mentre i due sventurati mi guardavano tremanti nell'auto col riscaldamento acceso. Ecco, dopo tutto il racconto forse avrete capito perché questa foto la ritengo particolarmente significativa: -per il risultato, a mio gusto apprezzabilissimo; -per la preparazione veloce e l'aver saputo sfruttare l'attrezzatura; -per la "facilità" con cui sono riuscito a leggere la scena una volta arrivato, che per la prima volta mi ha fatto sentire del tutto consapevole di quel che stessi facendo, sotto tutti gli aspetti; -perché con un po' di tecnica e di esperienza un'aps-c da 300€ con un obiettivo da 60€ ha stracciato un paio di full frame da 1000€ opportunamente corredate E questo conferma che farsi mille pippe sull'attrezzatura da acquistare è del tutto inutile, mentre è utilissimo concentrarsi per bene su quello che si possiede cercandolo di sfruttare al massimo per i propri fini. Dopo questa caterva inane di chiacchiere, eccovi la foto: Tramonto sulla Certosa di Trisulti / Sunset on the Trisulti Charterhouse by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + Pentax DA 18-55 WR @ 30mm, su cavalletto, con polarizzatore, 20 foto (4 x 5 scatti in bracketing). Exif: Av, f/11, 0,3s, 80iso per i 4 scatti centrali. In PP: tutto in LR. Composizione degli HDR e poi della panoramica, con contestuale correzione lente e prospettiva. Crop per rifinire i bordi e aggiustare la composizione, fino ad ottenere una foto da circa 36mpx, per una focale equivalente di 22mm circa. Metodo Ramelli di base, poi una serie di filtri digradanti e radiali per esaltare alcuni punti e bilanciarne o renderne leggibili altri. In particolare una serie di filtri radiali sulla Certosa, molti sul cielo e alcuni anche sul riflesso di luce della montagna. Esportazione in jpg e media maschera di contrasto.
  2. Guest

    Vino bianco o rosso?

    Mi spiace per voi, ma lo strazio degli scatti street continua ancora per un po'... giuro che da gennaio torno al paesaggio a tempo pieno Siamo alla terza foto (su tre) della serie "da tergo". Questa è quella che m'ha colpito di più al momento dello scatto, ma che ha reso meno al momento dello sviluppo. Purtroppo l'allineamento che cercavo (uomo e bottiglia di vino bianco sul nero, bottiglia di vino rosso sul muro chiaro) l'ho ottenuta in un paio di foto solamente: una fuori fuoco, ed una rovinata da gente di passaggio. E' rimasta questa. Non ha lo stesso impatto nei contrasti che volevo ottenere, ma alla fine me la sono fatta piacere ugualmente Il tizio è un ausiliario che presta servizio presso l'Abbazia di Casamari e che stava portando i rifornimenti alcolici per una conferenza che si sarebbe tenuta di lì a poco nella Chiesa del complesso abbaziale. Come in tutte le abbazie con una regola "lavoratrice" anche in questa si producono svariati tipi di prodotti agroalimentari, semplici o lavorati. E ne buttano giù in gran quantità Eccivo la foto: Vino bianco o rosso? / White or red wine? by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Jupiter-9 85/2 a mano libera. Exif: Av, f/2.8, 1/800, 100 ISO In PP: tutto in LR. Solite cose più un filtro radiale per evidenziare un po' il tizio, ed un altro per nascondere la figura nell'ombra.
  3. Guest

    Chiesa di San Domenico

    Ed eccovi una foto scattata in occasione di uno dei concerti illustrativi nelle settimane scorse. In questo caso ero a Sora, il mio comune, in attesa del concerto e senza molto da fare se non passeggiare. Considerando che avevo dietro le ottiche da concerto (58-85-135 e 18-55) ho montato l'obiettivo kit e mi sono fatto un giretto presso l'abbazia di San Domenico di Sora che si trova a poche decine di metri dal luogo dei concerti. Niente cavalletto, per i motivi sopra descritti, e quindi punti d'appoggio vari, o iso altissimi. Per fortuna avevo però dietro il telecomando, e quindi sono riuscito a fare qualche HDR (secondo me fondamentale nelle chiese dove il contrasto tra il buio e la luce che penetra da fuori è sempre altissimo). Eccovi la foto: Semplicità / Simplicity by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + 18-55WR @ 18, poggiata a terra, bracketing da -2 a +2 EV Exif: Av, f/9, 5 scatti da 2 a 30s, 80ISO. In PP: -Importazione su LR ed esportazione in TIFF con la sola correzione dell'obiettivo. -Lavorazione dei 5 scatti in HD con SNS. -Reimportazione del .TIFF HDR in LR, e normale lavorazione (bilanciamento del bianco, contrasto, curve, chiarezza), con correzione minima della prospettiva. -Esportazione in jpg e lieve maschera di contrasto.
  4. Guest

    Meditando.

    Ancora una foto da Cassino e ancora nell'Abbazia di Montecassino. In questo caso stavo giochicchiando facendo un po' di foto ai pilastri illuminati nettamente dal sole, quando mi sono accorto dell'espressione assorta e concentrata di uno dei turisti. Trovandola adatta al luogo (silenzioso ed in effetti meditativo come ci si aspetta da un'abbazia) ho provato ad ambientarla allo schema grafico che stavo seguendo. Fotografare persone non è di sicuro il mio genere preferito, ma il risultato stavolta m'è piaciuto, e quindi ve lo propongo. Meditando / Musing di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + Jupiter-9 85/2, a mano libera. Exif: AV, f/2, 1/1600, ISO100 In pp: tutta sul LR. Conversione in bianco e nero, contrasto e microcontrasto, correzione selettiva sul tizio e altra sullo sfondo, per equilibrare le esposizioni. Stessa cosa sulla porta scura, schiarita.E Esportazione e lieve maschera di contrasto.
  5. Guest

    La luce dell'abbazia.

    Visto che ormai siete tutti in fissa da bianco e nero ( ), propongo qualche foto così convertita. A Montecassino, alle 15:30, c'era una luce durissima e ulteriormente abbruttita da una bassa foschia che rendeva tutto lattiginoso. In pratica contrasti duri, colori lattiginosi... il peggio del peggio. O il meglio, per il bianco e nero. Viste le condizioni ho scattato quasi tutte le foto pensandole già convertite in monocromo. La foto seguente è il chiostro principale dell'Abbazia di Montecassino visto dalle scalinate che portano alla chiesa. La luce dell'Abbazia / Abbey's light di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + Samyang 14/2.8, a mano libera. Exif: Av, f/11, 1/2000, ISO80, +0,3EV In pp: raddrizzamento e correzione distorsioni, conversione in bianco e nero, applicazione di un filtro rosso per scurire il cielo, abbassamento del contrasto e apertura delle ombre, aumento della chiarezza, qualche correzione selettiva su alte luci e ombre, esportazione e lieve maschera di contrasto.
  6. Guest

    L'ombra del pozzo

    Oggi sono in vena di pubblicazioni, e quindi eccovi la terza foto giornaliera; poi mi fermo, giuro! (Ricomincio domani ). Ancora una foto dall'Abbazia di Montecassino, che offre infiniti spunti fotografici. In questo caso mi sono concentrato sul pozzo del chiostro principale, notando che proprio in quell'ora l'ombra era (quasi) a piombo, così come il sole (quasi) perfettamente sovrastante la struttura. Il fatto che la luce esaltasse la croce in cima al pozzo aggiunge un po' di mistica alla foto (non sono credente, ma in certi luoghi non si fa alcuna fatica a capire il perché della forza delle religioni). La non perfetta simmetria degli elementi non è colpa mia, ma della stessa struttura dell'abbazia (il pozzo è spostato verso destra). Detto ciò, la foto: L'ombra del pozzo / The Shadow of the well di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + Samyang 14/2.8, a mano libera. Exif: Av, f/11, 1/4000, ISO80. In pp: chiarezza e contrasto, cancellazione di alcuni flare, raddrizzamento e correzione prospettica, bilanciamento del bianco e qualche ritocco selettivo su qualche dettaglio. Esportazione e media maschera di contrasto (il controluce tende un po' a far sparire dettaglio).
×
×
  • Create New...