Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'bianco e nero'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 30 results

  1. Abulafia_il_ritorno

    L'ultima luce

    A novembre, con un paio di amici, ho passato un sabato pomeriggio fotografico sul Lago del Salto in provincia di Rieti; è stato un pomeriggio decisamente fruttuoso, uscire specificatamente per fare foto, con gente che vuole fare foto e non altro, aiuta non poco a concentrarsi. In più avevo anche appena comprato il DA* 16-50/2.8, che non vedevo l'ora di provare. Fra le tante foto "classiche" realizzate quel giorno, questa è stata l'ultima prima di andare via, e probabilmente la più particolare: il mio interesse era solo cercare di rendere quel momento in cui c'è l'ultimo scampolo di luce, e la giornata sta per finire. Avevo già riposto tutta l'attrezzatura, mantenendo solo la fotocamera al collo: è stato uno scatto improvvisato, ma pensato esattamente così come è uscito (compreso il bianco e nero). Eccovi la foto: Lago del Salto / Lake "del Salto" by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + Pentax DA* 16-50/2.8 @ 16mm, a mano libera. Exif: Av, f/2,8, 1/30, 2000iso. In PP: tutto su Lightroom. Solite cose di base, più lo scurimento dei neri fino al nero assoluto. Un filtro graduato sul cielo per e gestione specifica delle tinte per rendere migliore il contrasto.
  2. massimo.casaril

    monte Baldo

    L'altopiano dei Lessini continua ad attirarmi ed è occasione di facili passeggiate sempre varie; tra poco tutto si trasformerà con i colori delll'autunno; questa volta propongo un paesaggio in BN: cielo velato, nebbiolina in lontananza, vari piani di valli che si succedono; mi sembrava adatto per un BN. ripreso da passo Fittanze ISO 200, f/9 1/320, 25 mm misty by Massimo Casaril, su Flickr
  3. giuseppe.savo

    chiesa parrocchiale di Arce

    non avendo nuovi scatti, sto risistemando qualcosa di vecchio... sempre k7, il fido 12-24 f4, photivo. tanti iso, tutta apertura.
  4. Guest

    Acquazzone montano

    Era un po' che non postavo più tormentandovi con i miei paesaggi, quindi rinizio oggi Cerco di completare un po' con le foto del 2015, in modo da potervi assillare con quelle del 2016 dalla prossima settimana In questo caso si tratta di una foto autunnale, scattata prima (e durante) un rapido acquazzone, sulla strada che porta al comune di Pescosolido (FR), guardando verso l'Abruzzo. Ho usato il Volna-9 50/2.8, obiettivo russo macro dalla nitidezza e risolvenza straordinaria (basata su uno schema Ultron della Zeiss), ma forse non adattissimo al paesaggio perché fin troppo analitico e drastico sulle tinte. Ma sempre meglio avere troppo dettaglio che poco, alla fin fine Eccovi la foto Acquazzone montano / Mountain Downpour by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + Volna-9 50/2.8 Macro, su cavalletto. 5 scatti in bracketing. Exif: Av, f/5.6, 1/10, 80iso per lo scatto centrale. In PP: tutto su LR. Unione dell'HDR, conversione e solite cose generali, più una serie di filtri radiali per aumentare la leggibilità dell'immagine e l'impatto, con chiarezza e contrasto un po' ovunque. Un filtro digradante sul cielo per bilanciare l'esposizione, e uno sul primo piano per dare un po' di stacco. Si è formato molto rumore sul cielo a causa del filtro antifoschia e altri interventi di recupero per dare forma alle nuvole. C'è qualche macchia (a forma di stella) di troppo, appena posso compro il kit di pulizia per il sensore.
  5. Guest

    Luci e ombre a Morino

    Ed ecco ancora uno scatto, l'ennesimo, fatto quest'estate (addirittura) a Morino (AQ), in piena luce di metà giornata, filtrata dalle nuvole e da una persistente foschia lattiginosa. Nonostante tutto l'atmosfera era decisamente interessante, quindi ho scattato molte foto e questa è l'ultima della serie. Eccovi la foto: Luci ed ombre a Morino / Raylights and Shadows in Morino by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + Pentax A 50/1,4, a mano libera. HDR di 5 scatti. Exif: Av, f/9, 1/3200, 80iso per lo scatto centrale. Esposizione centrale ponderata. In PP: tutto su LR. Unione degli scatti in HDR, filtro antifoschia ai massimi livelli (se non erro +80%), un filtro digradante sul cielo per abbassare l'esposizione. Poi solite cose, conversione e vari interventi selettivi per aumentare i contrasti e drammatizzare la scena.
  6. MarcoRs

    MoleTO

    Sempre della serie legata al ritratto che ho pubblicato ieri, ecco uno scatto su Torino. Scatto già pensato nella conversione in bn visto il tempo da schifo sulla città con un cielo in modalità cappaaaaa +40°!!!!! Dati: f8.0 - 1/800 - 35mm - iso100 MoleTO by Marco Napione, su Flickr
  7. Bloodytitus

    Minimal Life

    L'altra sera ho passato molto tempo a guardare foto su flickr,è sempre bello scoprire nuovi fotografi da seguire ovviamente poi ti viene la voglia di fotografare, ma ho optato per il letto, rimandando al giorno seguente il piacere dello scatto...ho voluto sperimentare il minimalismo cercando di dargli un certo significato così ho creato la serie "minimal life"! La serie è nata un pò per caso,i primi 2 scatti erano affini a se stessi per poi evolversi in 5 concetti che uniti fanno parte della vita(non sono i più importanti e non sono gli unici)! Gli scatti sono nativi in bianconero esponendo sulla luce per avere il giusto contrasto e sviluppati in lightroom. La base d'appoggio è un masterizzatore da pc. Mi sono divertito a creare una serie,aiuta a focalizzarsi sui dettagli! ƒ 1.8 50.0 mm t 1/125 iso 100 Link all'album
  8. Vanclik

    Sotto la pioggia.

    Le rose sono cariche di fiori e la pioggia di ieri le ha inzuppate e appesantite. Non ho potuto resistere... Postproduzione del raw in Photoshop. Macchina fotografica X-E2 Lente XF18-55mmF2.8-4 R LM OIS Lunghezza Focale 55 millimetri Velocità otturatore 1/110 s Apertura f / 6.4 ISO / Film 200 .
  9. Vanclik

    Il sole nella Sacra

    Verso mezzogiorno il sole entra nella Sacra con una luce solida!
  10. Trovare soggetti interessanti è più difficile di quanto sembri. Sento il bisogno di scattare tantissimo, per migliorare visto che sono all'inizio ma veramente trovo difficoltà a trovare qualcosa che valga la pena fotografare.. che possa trasmettere emozioni a chi dovrebbe in futuro guardare la mia foto. Oggi l'unico soggetto che ho trovato è stato questo piccolo randagio. Ho ritagliato la foto e ne ho fatto il mio primo bn. Ovviamente voglio critiche e consigli, anche sul soggetto stesso..non è detto che trasmetta qualcosa a voi. F5.6 1/200s iso100 Ps: Ho la camera da 2 settimane e questa è la 2 foto che ho avuto voglia di conservare PPs: Ho provato a fotografare una fontana, allungando i tempi in modo da avere quell'effetto seta.. disastro tutte sovraesposte! Chiudendo diaframma al massimo e abbassando gli iso.. alcune sono recuperabili in pp ma alcuni bianchi sono comunque bruciati https://www.dropbox.com/s/yt7puybajq6qdsl/29032015-DSC_0128.jpg?dl=0
  11. MadEly

    Requiescat in pace

    Dalla mia esplorazione parigina in verità sono usciti due set fotografici. Uno è quello che avete già visto e riguarda la street parigina, l'altro invece è un reportage dei bellissimi cimiteri di Parigi, nel dettaglio Montparnasse e il più grande Pére-Lachaise. Sono posti meravigliosi e non perché io sia tendenzialmente macabra (sì, forse anche un po' per quello ), ma perché sono luoghi in cui trovare tranquillità, in cui si è liberi di sedersi e leggersi un libro oppure semplicemente passeggiare lontano da tutti i rumori molesti della città. Ho passato quasi due giornate intere in questi cimiteri e non mi sono mai annoiata. Il mio reportage è una documentazione dei morti spesso dimenticati. In vita ci preoccupiamo di spendere tantissimi soldi per acquistare una tomba che sia bella e maestosa, ma poi tutto cade nel dimenticatoio, nel nulla. I nomi stessi sulle effigi spariscono e le tombe diventano di nessuno. Ecco uno scatto esemplificativo di questo mio reportage Requiescat In Pace-25 by Elena Gatti Photography, on Flickr Per l'intero reportage vi rimando all'album su Flickr: https://www.flickr.com/photos/madely87/sets/72157647383301485/
  12. Guest

    Il Front-man barbuto.

    Come preannunciato (e minacciato), eccovi un'altra coppia di foto del concerto dei Thee Elephant di qualche giorno fa. A differenza del precedente gruppo, questi erano decisamente meno timidi e tranquilli, e soprattutto il bassista ed il cantante/chitarrista zompettavano allegramente sul palco. D'altronde si passa dal folk/psichedelia al surf-rock/garage rock, con virate stoner (un genere che il gruppo definisce "violent surf"). Un poì stressante per le orecchie (ma ascolto ben di peggio), ma di sicuro più divertente e meno statico da fotografare. Eccovi la foto in bianco e nero: Suono e canto / I sing and play by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Tair 11A 135/2.8, a mano libera Exif: M, f/2.8, 1/200, 2000ISO, +03 EV In PP: tutto su LR, conversione in bianco e nero, curve, contrasto e chiarezza, correzione selettiva con filtro radiale su faccia e corpo per maggiore leggibilità e minor contrasto, de-noise sull sfondo. Esportazione in jpg e lieve maschera di contrasto.
  13. Guest

    Suonatori distratti

    La metto in ritratto, benché sia parte di reportage di evento. Sempre dalla stessa manifestazione descritta nella foto precedente, un altro esempio di folklore ciociaro, rappresentato dalle facce smarrite dei due suonatori di organetto. Dico smarrite per non offendere Fuori campo, sulla parte sinistra, era pieno di belle figliole che chiacchieravano/ballavano/si preparavano alla loro parte di rappresentazione (ed ecco spiegata l'espressione persa...). Il ritratto non è il mio genere e qui si vede: una persona intelligente avrebbe fotografato le belle figliole... Ecco la foto: Giovani suonatori / Young musicians by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Tair 11A 135/2.8, a mano libera. Exif: Av, f/2.8, 1/125, 100 ISO, -0,7EV In PP: tutto in LR, piccolo crop per tagliare roba in basso (che ancora spunta), conversione in B/N, contrasto e chiarezza, curve, abbassamento luci per evitare bruciatura, due filtri radiali sui tizi per renderli più leggibili (chiarezza su, contrasto giù, nitidezza su). Esportazione in jpg e lieve maschera di contrasto.
  14. Guest

    Vestizione: la ciocia.

    Questa invece la metto in street/reportage. Ancora dal Gonfalone d'Arpino, ho trovato questo ragazzo intento a vestirsi in paese, cercando di allacciarsi con calma l'infinite strisce di cuoio delle "ciocie", le calzature che danno il nome alla zona della provincia di Frosinone (per l'appunto, Ciociaria). Era interessante anche la "moglie" che attendeva con calma le (in)capacità del ragazzo... Ed eccovi la foto: Indossando la ciocia / Wearing the "ciocia" by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Tair 11A 135/2.8, a mano libera Exif: Av, f/2.8, 1/125, 450 ISO In PP: tutto in LR, piccolo crop, conversione in B/N, curve e contrasti, chiarezza, correzioni selettive per lendere più leggibile il gesto (filtro radiale con minor contrasto e nitidezza). Esportazione in jpg e lieve maschera di contrasto.
  15. Guest

    Specchio Naturale.

    Sabato scorso con un amico siamo saliti (nuovamente, visto che ci ero stato un mese fa) a Campo Imperatore, altipiano centrale del Parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga. L'intenzione era quella di sbizzarrirci un po' con foto alla Via Lattea e startrails vari (cosa che cerchiamo di fare da quasi due anni, e per un motivo o per un altro non ci riesce mai). Il meteo però è stato clemente solo fino a poco dopo mezzanotte, per poi invece oscurare tutto il cielo con le nubi. In compenso siamo riusciti a sfruttare bene sia il tramonto sia, in parte, l'alba (abbiamo dormito in auto direttamente sul posto) per foto di paesaggio più classiche. Siccome con quella luce e con quel paesaggio ogni foto esce particolarmente bene, ho deciso di dividere tutto lo scattato in "pacchetti" più piccoli, altrimenti per caricarli su Flickr ci avrei messo mezza giornata. La prima sezione è il tramonto del sabato in bianco e nero, e questa credo sia la migliore del set. Lago di Pietranzoni / Pietranzoni Lake by Abulafia82, on Flickr Pentaxa K-5 + Samyang 14/2.8, su cavalletto. 5 esposizioni da -2 a +2 EV. Exif: Av, f/11, tempi da 1,3s a 20s, 80ISO, -1EV In PP: importazione in LR, esportazione dei 5 .tiff a grandezza piena in SNS-HDR e unione in HDR, con profilo "default". Reimportazione in LR, conversione in bianco e nero, filtro radiale sul Gran Sasso con abbassamento del contrasto e aumento della chiarezza e della nitidezza, aggiustamento delle curve per aggiungere ancora contrasto. Abbassamento delle luci sul cielo e leggerissima apertura delle ombre. Esportazione e leggera maschera di contrasto sul .jpg.
  16. Guest

    Meditando.

    Ancora una foto da Cassino e ancora nell'Abbazia di Montecassino. In questo caso stavo giochicchiando facendo un po' di foto ai pilastri illuminati nettamente dal sole, quando mi sono accorto dell'espressione assorta e concentrata di uno dei turisti. Trovandola adatta al luogo (silenzioso ed in effetti meditativo come ci si aspetta da un'abbazia) ho provato ad ambientarla allo schema grafico che stavo seguendo. Fotografare persone non è di sicuro il mio genere preferito, ma il risultato stavolta m'è piaciuto, e quindi ve lo propongo. Meditando / Musing di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + Jupiter-9 85/2, a mano libera. Exif: AV, f/2, 1/1600, ISO100 In pp: tutta sul LR. Conversione in bianco e nero, contrasto e microcontrasto, correzione selettiva sul tizio e altra sullo sfondo, per equilibrare le esposizioni. Stessa cosa sulla porta scura, schiarita.E Esportazione e lieve maschera di contrasto.
  17. Guest

    La luce dell'abbazia.

    Visto che ormai siete tutti in fissa da bianco e nero ( ), propongo qualche foto così convertita. A Montecassino, alle 15:30, c'era una luce durissima e ulteriormente abbruttita da una bassa foschia che rendeva tutto lattiginoso. In pratica contrasti duri, colori lattiginosi... il peggio del peggio. O il meglio, per il bianco e nero. Viste le condizioni ho scattato quasi tutte le foto pensandole già convertite in monocromo. La foto seguente è il chiostro principale dell'Abbazia di Montecassino visto dalle scalinate che portano alla chiesa. La luce dell'Abbazia / Abbey's light di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + Samyang 14/2.8, a mano libera. Exif: Av, f/11, 1/2000, ISO80, +0,3EV In pp: raddrizzamento e correzione distorsioni, conversione in bianco e nero, applicazione di un filtro rosso per scurire il cielo, abbassamento del contrasto e apertura delle ombre, aumento della chiarezza, qualche correzione selettiva su alte luci e ombre, esportazione e lieve maschera di contrasto.
  18. Carlo1959

    antica confusione

    stalla nel castello di Bardi B&W canon 600d EF-S18-200mm f/3.5-5.6 IS 1/60 sec; f/8; ISO 100 18mm
  19. MadEly

    Paola - Dark Muse

    Ciao a tutti! so che ormai non ne potete più dei miei ritratti, ultimamente, collaborando con l'associazione che organizza una sfilata per aspiranti modelle ho praticamente lavorato solo a quello (o quasi) ma devo dire che mi sto facendo davvero le ossa in studio. Fino ad ora ho fatto cinque shooting di cui uno con ben 6 modelle, uno con 4 e gli altri, fortunatamente, più tranquilli, con due modelle al massimo. Ho iniziato una collaborazione con una mia amica che studia make up all'accademia di Milano e devo dire che le cose stanno andando a gonfie vele, siamo molto in sintonia e insieme abbiamo moltissimi progetti. Ma veniamo al dunque. Di tutte le ragazze che ho fotografato (ho perso il conto, 15? boh, giù di lì) una mi ha letteralmente folgorata. In tutti i sensi. Già quanto mi sono affacciata alla finestra del mio studio per dirle che scendevo ad aprirle le è bastato alzare lo sguardo per bloccarmi. Ha degli occhi magnetici, bellissimi, mai visti occhi così di un verde così brillante e cristallino! Insomma sale e mentre la ragazza prima di lei si stava facendo truccare facciamo due chiacchiere, scopro che non solo le piace il rock e il metal ma uno dei suoi gruppi preferiti sono i Nightwish e i Within Temptation che, guarda un po', sono anche tra i miei preferiti! L'intesa c'è stata immediatamente. Arriva il suo turno del trucco, indico alla make-up artist ciò che voglio da lei, voglio una ragazza provocante, una vera e propria irraggiungibile femme fatale. Scatto all'altra ragazza e quando ho finito rimango attonita dallo splendido lavoro fatto dalla mia make-up artist. E' perfetta. Salutiamo l'altra ragazza e inizio a scattare con Paola. Perfetta è dire poco. Abbiamo continuato a scattare per due ore con i Nightwish in sottofondo. Un estasi dei sensi! Nemmeno dovevo dirle niente, faceva tutto lei, disinvolta come non ne avevo mai viste. Insomma, è stato amore fotografico. Capirete perciò che tengo a questa immagine in modo particolare, forse sono ancora troppo presa da tutte le emozioni che si sono create durante lo shooting e non riesco ad essere oggettiva perciò lascio questo arduo compito a voi, riportatemi con i piedi sulla terra!!!! Miss Passerella -Shooting Nr. 5 di Elena Gatti Photography, su Flickr Parliamo un po' di tecnica: In questa foto particolare ho usato un solo flash sulla dx però quasi frontale, per altre foto invece vi dico dopo perché ora devo scappare! p.s. su questa foto so già che mi farete una critica, l'occhio non è perfettamente a fuoco! purtroppo lo so, teoricamente sarebbe stata una foto da buttare ma.... non ce l'ho fatta, mi piace troppo
  20. Ieri, per favorire la luuunga digestione, ho fatto un giretto nei dintorni fino ad arrivare a San Donato Val di Comino, piccolo comune della provincia di Frosinone inserito nella lista dei "Borghi più belli d'Italia". Il comune si trova in montagna e fa parte del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Il territorio è abbastanza ampio e presenta scorci naturali molto belli; al contrario il borgo si limita praticamente al solo centro storico ed una zona ancora più piccola arroccata più in alto ed ormai inglobata nel paese. Essendo andato per una passeggiatina e nulla più ho scattato "poco" (una sessantina di foto), ma questa credo sia uscita decente: "D'in su la vetta della torre antica" di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + Samyang 14/2.8, a mano libera. Exif: AV, f/7.1, 1/125, ISO320 (AutoISO). In PP: raddrizzamento distorsioni ottiche e prospettiche, raddrizzamento orizzonte, esportazione in Silver Efex e conversione in B&N col solito viraggio selenio, contrasto e chiarezza di nuovo in LR. Esportazione in JPG, ridimensionamento e leggera nitidezza aggiunta.
  21. MadEly

    Gothic Doll - Ritratto Dark

    Ciao a tutti e buona pasqua per chi ci crede! Finalmente ho finito di lavorare le foto dello shooting di domenica scorsa e devo dire che sono abbastanza soddisfatta del lavoro svolto. Una ragazza in particolare mi ha colpito tantissimo, è stata al gioco, si è calata nella parte nonostante, senza trucco, apparisse del tutto diversa! Avete presente la classica brava ragazza acqua e sapone? Ecco, trasformata totalmente! Eccola, si chiama Alessia Gaspani. Per il trucco ringrazio la mia amica e collaboratrice Sara Agnelotti, Makeup Artist. Miss Passerella - Noir & Dark di Elena Gatti Photography, su Flickr Miss Passerella - Noir & Dark di Elena Gatti Photography, su Flickr Il bianco e nero è volutamente molto contrastato, lo stile che volevo richiamare era appunto noir e dark. Per questi scatti ho usato un softbox a circa 45° a DX del soggetto, un flash nudo a circa 120° a DX puntato dall'alto in basso in modo da illuminare i capelli e un pannello riflettente bianco sulla SX per dare un minimo di luce anche ai vestiti (vestiti neri su sfondo nero non è stato facile! ora mi è finalmente arrivato il fondale grigio scuro e i prossimi scatti li farò lì, ma qui mi sono dovuta accontentare del nero su nero, su fondale bianco non rendevano l'idea che avevo di dark). In PP poco: conversione in bianco e nero, aumento del contrasto e leggera riduzione della chiarezza (di contro a quanto faccio di solito!), ho lavorato poi selettivamente sui colori fino al raggiungimento di un bianco e nero che mi soddisfacesse. Leggero aumento di luminosità contrasto e nitidezza sugli occhi. Ecco, ho detto tutto
  22. Guest

    Corso dei Volsci

    Visto che i bianco e nero stanno riscuotendo successo, ve ne presento un altro, scattato la settimana scorsa. Si tratta di una veduta del Corso principale del mio comune, Sora (FR), sotto la pioggia; in realtà al momento della foto non solo pioveva, ma grandinava anche. Apprezzate quindi l'abnegazione che dimostro per riuscire a fare una foto La foto è scattata con un Helios 44M 58/2, il classico "cinquantino" russo a corredo delle Zenith. Un obiettivo che ancora oggi, a decenni e decenni dalla sua progettazione-realizzazione, offre un'ottima resa ad un prezzo spesso ridicolo (il mio è costato 18€ comprese le spedizioni...). Ecco qua la foto: Corso dei Volsci (Sora) di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + Helios 44M 58/2, a mano libera. Exif: Av, f/11, 1/100, ISO320, -0,7 EV In PP: leggero crop, curve, contrasto & chiarezza, riduzione alte luci e recupero del paese sullo sfondo (Pescosolido, FR), conversione in BN in Silver Efex profilo "roccia bagnata", aggiunta del viraggio "selenio", esportazione in jpg con leggera maschera di contrasto.
  23. Guest

    Androne moderno - Dall'alto

    Lo scorso fine settimana ho fatto la solita capatina nella Capitale, tornandone con molte foto di mio gradimento, nonostate abbia scattato in condizioni tutt'altro che ottimali (luce dura delle ore centrali della giornata o, al contrario, di notte senza cavalletto); un po' di post-produzione attenta, le frequenti conversioni in BN (stavolta ho scattato principalmente con quest'obiettivo) e le caratteristiche del Mir 20 mi hanno un po' aiutato ad ottenere scatti a mio gusto godibili. Li ho divisi in tre gruppi: quelli paesaggistico-architettonici, quelli a colori e quelli con persone di mezzo; per ora ho caricato solo i primi, e fra i primi vi propongo il primo di una serie di scatti fatti nel palazzo in cui vivono degli amici. Qui il primo terzo di set (per ora). Ed ecco la foto: Palazzi moderni / Modern buildings di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + MC Mir-20N 20mm f/3.5, a mano libera. Exif: Av + AutoISO, f/5.6, 1/125, 3200ISO, -2EV In PP: conversione in BN su Lightroom, apertura ombre (la foto è stata esposta per preservare le luci), correzione selettiva dell'esposizione in alcuni punti, aumento contrasto e chiarezza, correzione prospettica e leggero crop. Esportazione e niente più, né denoise né maschera di contrasto.
  24. Guest

    La luce oltre la porta

    Ero abbastanza indeciso in quale sottosezione pubblicarla, ma alla fine questa è quella che mi sembra più adatta, visto che la foto è scattata con l'occhio da paesaggista, benché sia un dettaglio interno. Nel corso della giornata di Primavera del F.A.I. (Fondo Ambiente Italiano) ho visitato il comune in cui lavoro, Arpino (FR), e che già avevo girato fotograficamente parecchie volte. Nonostante ciò sono usciti fuori miriadi di posti che non conoscevo, sia adatti per la fotografia esterna (con begli scorci mai valutati), sia per quanto riguarda la fotografia architettonica e/o urbana. Uno di questi posti è il Palazzo San Germano (o Palazzo dei Barnabiti), un vecchio complesso già sede di numerose istituzioni pubbliche e private. Ne avevo visitato solo i giardini ed il cortile in occasione di un concerto, ora invece ho potuto fare un giro all'interno, nonostante lo stato di semi-abbandono e le condizioni tutt'altro che buone dello stabile. Fra le tante cose mi hanno colpito le porte, elemento con cui ho un buon rapporto visivo (e fotografico), soprattutto quando solo di legno. Dopo le chiacchiere, la foto. La luce oltre la porta / The Light Beyond the Door di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + Samyang 14/2.8, a mano libera. Exif: Av, f/5,6, 1/30, ISO2500 -1EV In PP: tutta in Ligtroom, correzione distorsioni ottiche e prospettiche, ritaglio, conversione in Bianco e Nero, aumento esposizione, contrasto e chiarezza, correzione selettiva delle alte luci della scena attraverso i vetri. Esportazione, sharpening e denoise. Col senno di poi avrei fatto bene a fare un bracketing, 1/30 è un tempo che mi permetteva ancora almeno un paio di stop per esposizioni più luminose.
×