Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'cavalletto & telecomando'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 1 result

  1. Guest

    Via Lattea.

    Sabato scorso, oltre alle varie foto del lago che già vi ho proposto, con un mio amico abbiamo tentato l'avventura della foto notturna, la vera "missione" della nostra uscita fotografica. Erano un paio di anni che provavamo a cercare la gioranta giusta per fare una cosa del genere, e finalmente ci siamo riusciti. La Luna era al 30% di luminosità (si può fare di meglio, ma già così non è male), le condizioni meteo indicavano sereno, la temperatura è quella estiva (almeno a livello del mare) e l'attrezzatura al completo e funzionante. Ci siamo quindi decisi a passare la nottata sul piazzale e nei dintorni di Campo Imperatore, 2100 metri e abbastanza lontano dai centri abitati da ridurre l'inquinamento luminoso ad una fascia arancione poco sopra l'orizzonte (ma solo nel peggiore dei casi). La Luna è "tramontata" dietro la montagna poco prima di mezzanotte, cioè quando la Via Lattea ha iniziato a mostrarsi più alta in tutta la sua intensità. La parte visibile della nostra galassia era perfettamente individuabile ad occhio nudo, confermando che la località è adattissima a questo tipo di foto. Abbiamo dunque iniziato a sperimentare le esposizioni ambientando la Via Lattea su ciò che ci circondava (albergo, stazione della funivia, osservatorio, chiesa, monti), con l'intenzione poi di andarcene poco più basso per cercare punti ancora più bui ma soprattutto ambientazioni più interessanti. Purtroppo poco dopo si è alzato un forte vento che, oltre a congelarci (si è andati subito verso i 6°C), ha accumulato una fitta coltre di nubi che ha coperto il cielo fino al mattino. Dopo tante chiacchiere, eccovi la foto: Funivia e Via Lattea / Cable Car and Milky Way by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Samyang 14/2.8, su cavalletto, con telecomando. Exif: M, f/2.8, 25s, 5000ISO. In PP: importazione in LR e correzione della prospettiva e delle distorsionii. Bilanciamento del bianco generale. Parecchio lavoro localizzato per sottolineare e far risaltare la striscia galattica della Via Latte; in particolare un filtro graduato sulla parte alta del cielo per bilanciare l'esposizione di tutta la parte stellata, un filtro graduato sulla parte bassa per abbassarne un po' l'esposizione ed eliminare un po' di rumore, un ulteriore filtro graduato su tutto il cielo per eliminare la domiante giallastra dell'inquinamento luminoso e riportare i colori al blu naturale. Poi un paio di filtri radiali: uno per aumentare chiarezza, nitidezza e luminosità della Via Lattea, l'altro (inverso) per crearle un contorno meno invadente. Esportazione in JPG, e leggera maschera di contrasto e ancora un po' di filtro antirumore.
×
×
  • Create New...