Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'cielo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 13 results

  1. Volevo rappresentare un possibile campo di battaglia e ho lasciato buona parte del cielo. Avreste composto nello stesso modo ? Un grazie anticipato a chi vorrà donarmi una opinione ...
  2. E come ogni anno, anche quest'anno, ho tentato di fotografare il cielo stellato. 6 tentativi, ma con sole due serate serene (un record, nei precedenti 30 tentativi ero riuscito appena a trovare un'oretta serena...): la prima l'ho sprecata per alcuni problemi tecnici (risultato= due buone foto... fuori fuoco), la seconda è andata un po' meglio anche se mi sono un po' perso fra chiacchiere e nervosismo. Spiego meglio: eravamo in notturna a Campo Imperatore con un paio di amici, quando una macchina sulla strada ha affiancato le nostre lasciate parcheggiate, e ci ha girato attorno per un bel po'. Temendo qualche malintenzionato ci siamo fatti una bella corsa agitata, in piena notte e in montagna, verso le auto. Per fortuna l'altra auto si è allontanata senza problemi: però da quel punto in poi siamo rimasti un po' agitati, e le foto ne hanno risentito... In ogni caso la meno apprezzata su Flickr è quella che invece è la mia preferita (ovviamente): una Via Lattea "da parte a parte" ripresa col fish-eye puntato verso l'alto; si vedono chiaramente i monti a sud e una parte di quelli a nord... in alto, nella foto Ho provato a fare una cosa un po' diversa dal solito cielo ambientato, giusto per sperimentare. Dopo tante chiacchiere, eccovi la foto: Coast to Coast: Via Lattea / Milky Way by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + Pentax DA 10-17/3.5-4.5 fish-eye, @10mm, su cavalletto. Exif: M, f/3,5, 30s, 3200iso. In PP: tutto su LR. Oltre le normali cose (contrasto ed esposizione), un paio di filtri radiali. Uno sulla Via Lattea, per esaltarne luminosità e colori, uno inverso sul resto del cielo per contrastarlo e scurirlo un po'. Varie spennellate per eliminare un po' di inquinamento luminoso.
  3. durante una gita in collina mi hanno colpito delle nuvole particolari (forse cirro-strati sfrangiati dal vento) che col cielo limpido profondamente azzurro creavano un bell'effetto. a colori sono ben riconoscibili come nuvole, in BN diventano più astratte. MI piacciono entrambe le versioni, non saprei scegliere. ISO 100 f/8 1/640 34 mm DSC_5032-2 by Massimo Casaril, su Flickr wind by Massimo Casaril, su Flickr
  4. Versione a colori _DSC8487-88-89FINITA2700 by mario tessa, su Flickr
  5. tardo pomeriggio, un bel cielo movimentato, dei bei riflessi sul fiume: foto forse banale, da classica cartolina, ma i contrasti di luce mi piacevano. aggiustata luminosità. contrasto e bilanciamento bianco, filtro graduato per recuperare il paesaggio in LR5 ISO 100, f/9, 1/320, 18 mm (nikon D3100, 18-105) esposizione spot sulle nuvole crepuscolo a S. Giorgio by Massimo Casaril, su Flickr
  6. Guest

    Dettagli (1)

    Finite (finalmente, direte voi) le foto delle vacanze, passiamo a scatti più recenti (circa). In questo caso vi propongo una foto scattata durante una visita guidata alle ex cartiere Boimond e Lefebvre di Isola del Liri, un distretto industriale che dalla seconda metà del 1800 fino alla prima metà del secolo scorso ha avuto una discreta importanza nel panorama nazionale ed oltre. Poi, la ben nota gestione orrida della politica e della società italiana, soprattutto al centro-sud, ha mandato tutto a gambe all'aria. Ed ora non rimangono che le macerie. E chi sono io per non andarle a fotografare? Avrete già visto scatti simili proposti da Doctorow, mio compaesano con il quale dopo un anno di chiacchiere ancora non siamo riusciti ad incontrarci manco per sbaglio: quel giorno siamo andati a fare la visita in turni diversi, pur di evitare il fatidico incontro So che il paesaggio e il mio genere di elezione e vi ho abituato a scatti più decenti di questo in precedenza, ma ora immaginatemi totalmente neofita e sperimentale, perché negli ultimi mesi ho scattato molto "a casaccio", provando a fare qualcosa di diverso. La foto andrebbe vista nell'ambito del "reportage" nella sua totalità, ma a me ha affascinato anche di per sé. Ma non saprei dire perché. Detto ciò, eccovi la foto: Dettagli / Details by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + Samyang 14/2.8, a mano libera. Exif: Av, f/5.6, 1/400, 80 iso. In PP: tutto in LR. Ho bilanciato l'esposizione per far risaltare il cielo, e chiuso neri e ombre per lasciare solo il profilo della struttura metallica sotto cui ero. Aggiustamento della prospettiva, o meglio appiattimento, e lieve ritaglio per dare simmetria.
  7. Ciao a tutti, è la prima volta che posto sul forum e mi piacerebbe avere qualche consiglio dai più esperti La foto è stata scattata con Canon 600D e Tokina 11-16, è la fusione di due scatti esposti a 1 stop di differenza l'uno dall'altro, uniti su PS e rielaborato poi con Lr. Cosa ne pensate? Non mangiatemi, ho iniziato da poco
  8. Che senso di vita mi dà questa foto...ditemi la vostra. Nikon D7100 tempo 1/2500 sec diaframma f/3.5 iso 100 lungh. focale 18 mm 24052015-002 by Marco Zanellato, su Flickr
  9. toscana by Masca47, on Flickr Sono un neofita del forum, posto una delle mie ultime foto (un classico, forse un po' banale) come prova della procedure. Mi sarà utile ricevere critiche e commenti. grazie! s
  10. E un ultimo estratto dalla gitarella in Abruzzo della settimana scorsa: ci ero andato per questo, ma purtroppo la nebbia mi ha concesso solo tre quarti d'ora scarsi per provarci, fra l'altro a ridosso dell'alba incombente e illuminante. Un peccato, vero, perché con la luna nuova e il cielo limpido di quella sera gli astri erano visibili a migliaia, e la Via Lattea non solo "avvertibile" ad occhio nudo, ma ben visibile e delineata. Eccovi la foto: Il Firmamento / Heavens by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Samyang 14/2.8, su cavalletto, con telecomando. Quattro scatti per il cielo, uno per il terreno (illuminato con light painting tramite torcia). Exif: M, f/2.8, 25s, 5000ISO. In PP: ho provato una nuova lavorazione, molto molto soddisfacente. 1) Importazione dei raw in lightroom, ed esportazione delle quattro foto in .tiff. 2) Importazione dei tiff in Deep sky stacker, un software gratuito che allinea le stelle e permette di sovrapporre più immagini in modo che il rumore digitale si annulli sovrapponendosi a se stesso. In pratica il rumore, essendo casuale e non comparendo quasi mai nello stesso punto, se viene allineato con altre foto identiche tende ad eliminarsi, e la foto ritorna pulita. Le stelle purtroppo si muovono, e quindi ci vuole un software apposito che riesca a individuarle e girare le foto in modo da sovrapporle. 3) Il procedimento di cui al punto precedente allinea il cielo e, di conseguenza, disallinea cioè che sta sulla terra, in questo caso monti, osservatorio e prato. Ho importato la foto ottenuta da Deep Sky Stacker su GIMP e ho aperto una delle quattro foto originali come livello. Ho quindi copincollato la parte terrestre della foto originale, sul .tiff ottenuto dalla fusione dei quattro scatti, avendo così finalmente una foto col cielo allineato e poco rumoroso e il primo piano fermo. Purtroppo GIMP ha limitazioni dei colori, con Photoshop avrei mantenuto più tonalità. 4) Ho reimportato il .tiff finale in LR, e l'ho lavorato come al solito: bilanciamento del bianco (selettivo su cielo e terra con filtri graduati), curve, contrasto, chiarezza e luminosità selettiva con filtro radiale sulla Via Lattea visibile, un filtro radiale per attenuare l'inquinamento luminoso all'orizzonte, un filtro radiale per esaltare un po' l'osservatorio, togliere un po' di rumore e aggiungere nitidezza e contrasto. 5) Esportazione e leggera maschera di contrasto.
  11. crazylord

    Mammatus

    EXIF f 8.0 28mm ISO 100 1/160 Cielo pomeridiano che prende un colore strano, e d'improvviso le nuvole, come in film di fantascienza cambiano forma e si ammassano fino a prendere questa splendida e allo stesso tempo spaventosa forma... le Mammatus
  12. Guest

    Ah, comunque poi ha smesso...

    Non pubblico praticamente mai due foto nello stesso giorno, ma magari vi stavate preoccupando per la tempesta della foto prcedente Sono vivo, ha smesso e mentre il cielo si apriva ha regalato scorci memorabili. Al volo sono riuscito a fare questa: Il cielo si apre / The Sky's opening di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + DA 18-55 AL WR @ 18mm, con polarizzatore, a mano libera. Exif: Av, f/9, 1/500, ISO80, +1EV In PP: in GIMP ho tolto una parte del tetto che spuntava nell'angolo in alto a sinistra, clonando le nuvole e allungandole fino a coprire la parte nera data dalla grondaia e dal tetto. In LR ho bilanciato il bianco, e poi ho aumentato la chiarezza come se non ci fosse un domani. Un po' di contrasto, un abbassamento delle luci, un giro di curve, e l'esportazione in jpg, con media maschera di contrasto.
  13. Ciao…come state? Spero tutti bene e tutti ancora qua! Dopo qualche giorno di assenza torno da queste parti: il lavoro mi ha un po’ impegnato e, complici le belle giornate, ne ho approfittato per scattare! Ritorno ora sui miei passi dopo aver buttato un po’ di carne al Flickr e vi chiedo qualche parere. Iniziamo con questo panorama: 8 foto scattate con la macchinetta in posizione verticale, esportate in Tiff e poi unite con Microsoft ICE. Alla fine ho reimportato il TIFF in lightroom e rielaborato. Ho il sospetto di aver “caricato” un po’ troppo il cielo…voi che dite? I dati exif, ovviamente, si perdono nell’unione ma ho usato impostazioni manuali con ISO100 e f/8.0 per avere tutto a fuoco. Le foto sono state fatte a mano libera e ruotando la macchinetta e il busto. Non ho cambiato il tempo fra una foto e l’altra e non so se questo sia corretto: la parte sinistra, ovviamente, risulta più scura mentre la parte destra (dove c’è il sole) è leggermente sovraesposta. L’effetto mi piace ma non so se, dal punto di vista tecnico, sia la cosa corretta da fare: era meglio scattare cambiando progressivamente il tempo per ogni scatto in modo da avere l’esposizione corretta e compensare la luce del sole? Ecco il risultato, comunque: Blue sky di Giovaneskywalker, su Flickr
×
×
  • Create New...