Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'fisheye'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 3 results

  1. E' un ottimo obiettivo per fare foto "diverse" dalle ordinarie essendo un fisheye, è nolto divertente ma bisogna farci la mano per abituarsi ed imparare ad usarlo "bene" A f3.5 non è nitidissimo, a 5.6 inizia ad essere abbastanza buono. Dovete controllare che abbia il chip (esistono due versioni, quella con il chip comunica con la macchina quindi dalla ghiera sull'obiettivo impostate f22 e poi lo comandate con le rotelle della fotocamera e potete utilizzare anche le varie modalità automatiche e semiautomatiche) Ha una piccolissima distanza di messa a fuoco, si usa solo su aps-c e copre 180 gradi E' molto solido alla vista Marca Samyang Modello 7616 Peso articolo 435 g Dimensioni prodotto 7,5 x 7,5 x 7,5 cm Numero modello articolo 7616 Anno modello 2013 Numero articolo 7616 Caratteristiche addizionali Angolo visuale (verticale): 180 Numero di articoli 1 Dispone di stabilizzatore di immagini No Zoom ottico 1 X Apertura minima 3.5 Lunghezza focale minima 8 mm Le pile/batterie sono incluse? No Pile/batterie richieste No Diametro altoparlante 74.8 mm Angolo visivo reale 180 gradi Ha l'autofocus No
  2. Ciao a tutti! Nell'ultimo periodo ho fotografato come una pazza anche se principalmente in studio, ma ho avuto anche l'occasione di fotografare un concerto con una pessima pessima pessima luce per testare la nuova D4 comprata usata giusto un paio di settimane fa, non prima di essere passata all'ospedale a donare giusto un paio di reni... Ad ogni modo il test è stato superato alla grande. Le condizioni di luce erano pessime (non l'avevo già detto?) e ho dovuto tirare gli ISO anche fino a 8000! L'ammiraglia non ha fatto un frizzo. Meraviglia delle meraviglie. Ho fotografato questo concerto solo con ottiche fisse, ma in realtà per l'80% del tempo ho usato il fisheye sigma 15mm f2.8 che mi ha divertito da matti! Messa a fuoco veloce e nitidezza più che accettabile già a 2.8! Ecco una foto rappresentativa Ambramarie - Saluti e Baci by Elena Gatti Photography, on Flickr In questo caso scattata a ISO 6400 (il rumore che si vede è più che altro dato dalla mia PP un po' calcata, nitidezza +50 e un po' di recupero dell'esposizione) 1/125 f2.8 per tutto l'album qui: https://www.flickr.com/photos/madely87/sets/72157651199375398/
  3. Ciao di nuovo! Lo scatto che vi sottopongo è collegato al precedente (beauty & confusion). Mi trovavo sempre alla Milano Photo Marathon e in questo caso il tema è "la forma perfetta". il 90% dei partecipanti subito a fotografare ruote di bicicletta, cerchi in ogni dove... Io invece me ne stavo ferma davanti alla vetrina della nike a guardare questa bella foto e a pensare a come l'avessero realizzata, illuminata ecc... fino a quando non mi sono illuminata anche io (non con il flash ). Eccola la forma perfetta, o la PRESUNTA forma perfetta. Ciò che i messaggi pubblicitari vogliono lasciar intendere è che se sei così sei perfetto, altrimenti non lo sei. Magro, agile atletico... ma è veramente questa la forma perfetta? oppure lo è solo nella nostra mente? Milano Photo Marathon by Elena Gatti Photography, on Flickr La foto è stata realizzata con fisheye 16mm Zenitar manual focus. Oltre che il cartellone pubblicitario mi piaceva un sacco il riflesso nella vetrina che ho poi provveduto a evidenziare in PP con un abbassamento delle luci. Con lo Zenitar non scatto mai sotto f8 perché altrimenti la nitidezza va a farsi benedire. Quindi scattavo in manuale a f8 ISO 320 e tempo 1/60. Nella foto originale la vetrina era correttamente esposta ma ovviamente il cielo riflesso era quasi bianco così in PP ho abbassato l'esposizione di uno stop (più che altro per mio gusto personale) e abbassato ulteriormente le luci.
×
×
  • Create New...