Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'ostiense'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 4 results

  1. Guest

    Linee metalliche

    Ancora dal raduno del 30 gennaio di Estremisti Vintage, una foto del "simbolo" delle zone che abbiamo visitato, e cioè il Gazometro di via Ostiense, una vecchia struttura un tempo utilizzata per lo stoccaggio del gas. In questo caso la foto è stata scattata da via del Commercio, con un mediotele (lo Jupiter-9 85/2), cercando di creare delle linee graficamente interessanti, sovrapponendo le varie strutture del Gazometro principale e degli altri più piccoli che lo circondano. Eccovi la foto: Linee metalliche / Metal Lines by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + Jupiter-9 85/2, a mano libera, 5 scatti in bracketing. Exif: Av, f/4, 1/125, 200iso (per lo scatto centrale del bracketing). Misurazione media ponderata sull'esterno della parte più luminosa. In PP: tutto su LR, e niente di che. L'HDR è bastato ed avanzato a fare la foto.
  2. Guest

    Lancia Appia

    Ogni tanto faccio capolino nella sezione street senza troppa convinzione Sabato scorso ho partecipato al raduno di un gruppo Facebook dedicato al materiale fotografico d'annata e abbiamo fatto un giretto senza impegno per Roma sud; fra i partecipanti, stavolta abbastanza numerosi, c'era anche la graditissima presenza del "nostro" Simone Arati, che finalmente sono riuscito a conoscere dopo mille promesse di una sessione fotografica assieme Roma, come tutte le metropoli, si presta molto bene alla street, o quantomeno all'"urban", che è un genere più basato sull'ambientazione che altro, e quindi è difficile da inquadrare nel solo paesaggio o nella sola street, o in altro. Quindi, per non saper né leggere né scrivere, questa foto la posto qui Abbiamo incrociato questa Lancia Appia semi-abbandonata ad un incrocio e la linea retrò nel contesto urbano ha convinto un po' tutti a provare qualche scatto; ad un certo punto il cielo, totalmente coperto, si è aperto per qualche minuto e un raggio di luce ha illuminato la parte antero-laterale dell'auto. L'effetto era decisamente interessante, ed ho cercato di coglierlo. A voi la decisione se ci sia riuscito o meno, eccovi la foto: Lancia Appia by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + MC Mir-20 20/3.5 a mano libera. Exif: Av, f/5.6, 1/200, 80iso. In PP: tutto in LR, conversione in BN e solitissime cose, più un filtro radiale sulla luce per esaltarla un po' ed uno sull'auto per renderla più leggibile e presente. Una lieve dominante fredda su tutta la foto, ed una lieve dominante rossastra sulla luce, per ricreare almeno in parte l'effetto naturale del momento. Esportaizone in jpg e lieve maschera di contrasto.
  3. Guest

    Paint over the cracks

    Ho vissuto a Roma sud per quasi un decennio, causa università, ma purtroppo non andavo ancora in giro a far foto. Dico purtroppo perché la zona compresa tra Viale Marconi, San Paolo, Ostiense e Garbatella offre infiniti spunti fotografici di paesaggio urbano, archeologia industriale e architettura, senza doversi addentrare in zone malfamate e senza rischiare nulla. E senza neanche dover camminare troppo In pratica un mezzo paradiso del fotografo. Per ora ci ho fatto solo un paio di giri veloci, ad orari "sbagliati" o senza la giusta tranquillità per fotografare, ma sono del tutto intenzionato a farci un giro serio e programmato, magari in primavera (per evitare che la mia ragazza congeli, quantomeno...); se a qualcuno dei romani iscritti qui è interessato, può farmi un fischio. Ho una buona memoria, poi a primavera li ricontatto Questa foto è stata scattata davanti il Planet Club, sede di uno dei concerti fotografati e proposti nelle settimane scorse. Mentre parcheggiavamo mi sono accorto della bella prospettiva, della luce interessante, ed ho scattato. Non è una foto fatta con calma, dritta e col cavalletto, ma prendetela per un assaggio di quel che sarà Eccovi la foto: Paint over the cracks by Abulafia82, on Flickr Pentax K-5 + Pentax DA 18-55 WR @ 18mm, a mano libera. Exif: Av, f/7.1, 1/50, 2500 ISO In PP: crop 6x7, un filtro digradante per bilanciare l'esposizione, qualche cancellatura di teste di disturbo, un po' di chiarezza per esaltare il gazometro, e poco più. Esportazione in jpg e media maschera di contrasto, con riduzione rumore.
  4. Guest

    Daje, just do it!

    Non è il mio genere, ma due settimane fa ci ho provato a fare un po' di street. Questo, per me, è uno dei risultati meno scoraggianti. Lo scatto è fatto "al volo", senza preparazione. Avevo un 20mm manuale preimpostato a f/8 in iperfocale, iso automatici (ma tanto c'era sole da venderne) e stavo camminando in zona. A un certo punto ho visto questo signore di una certa età che alle 14-15:00 andava facendo sport lungo il nuovo Ponte della Scienza di Roma, e non ho potuto fare a meno di scattare. Purtroppo era più veloce di quanto pensassi, e mentre portavo le mani al pulsante di scatto era già arrivato, lo avrei preferito più distante e più in fondo nella prospettiva. Non ho né focheggiato né inquadrato la scena col mirino con il liveview perché volevo evitare che mi notasse, e almeno in quello sono sicuro di essere riuscito. La luce è pessima ma, come dicevo, l'orario era improbo e il cielo luminoso. Tutta la serie di quella giornata, tranne i graffiti, l'ho "pensata" per il bianco e nero, non avevo alcuna intenzione di sviluppare a colori (ed infatti a colori ne sono finite solo un paio che comunque rendevano anche con la luce dura). Qui il set di quel giorno e del seguente. Eccovi la foto: Just do it! di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + MC Mir-20N 20mm f/3.5, a mano libera. Exif: Av, f/8, 1/250, ISO100 (auto). In PP: conversione in Lightroom, contrasti, schiarimenti selettivi, mi sono scordato la maschera di contrasto ma non fa nulla. La foto è morbida perché non sono sicurissimo di aver scattato a f/8: poco dopo la ghiera Automatico/Manuale dell'obiettivo è scattata da sola su Automatico (che permette di scattare solo a TA). Probabilmente era in bilico da un po'. Quindi o la morbidezza è dovuta all'f/3.5 e la mancata messa a fuoco (dubito, però), o all'f/8 e non la non precisissima regolazione dell'iperfocale (più probabile, a TA avrei dovuto scattare con tempi più veloci di molto di 1/250).
×
×
  • Create New...