Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'pentax da 16-50/2.8'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 3 results

  1. Uno scatto di un paio di mesetti fa, nostalgico del clima invernale a me decisamente più congeniale Si tratta di una delle innumerevoli cascatelle presenti in località "Zompo lo schioppo", una riserva naturale sul versante Ernico abruzzese, sita nel comune di Morino (AQ). Il luogo è caratterizzato da una alta cascata che scaturisce da una parete rocciosa a piombo, e che finisce per alimentare un vasto sistema di torrenti più a valle. La foto è stata scattata fra una grandinata e l'inizio di una nevicata, non facendomi mancare neanche un po' di pioggerella: a questo sono dovuti i colori freddi e lividi della foto. Eccovi la foto: Zompo Lo Schioppo by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + Pentax DA* 16-50/2.8 @16mm, su cavalletto. Panoramica di tre scatti HDR tutti in bracketing da -2 a +2EV. In pratica la foto è l'unione di 9 scatti. Exif: AV, f/11, 2" di media, 80iso. In PP: tutta in LR. Unione degli HDR, poi unione dei risultati in panoramica. Bilanciamento dell'esposizione e del bianco, poi vari interventi selettivi per limitare l'impatto dei dettagli di piante e rocce, ed esaltare la presenza dell'acqua e del primo piano.
  2. Solamente un mese fa mi godevo le nevicate, ora sono chiuso nello studio cercando di non far entrare il caldo primaverile e tutti i suoi pollini... la foto è quindi nostalgica L'immagine è relativa a Prato di Campoli, una località montana sui monti Ernici, sul versante laziale e precisamente nel comune di Veroli (FR). L'orario è indicativamente quello poco prima del tramonto, col sole più in alto del profilo delle montagne, ma già abbastanza morbido da creare contrasti delicati e ombre lunghe, che hanno attirato il mio interesse. Eccovi la foto: Prato di Campoli by Federico Tomasello, su Flickr Pentax K-5 + Pentax DA* 16-50/2.8 @ 16mm, unione di sei scatti (3 in bracketing per l'HDR per 2 foto in panoramica). Exif: Av, f/5.6, 1/800, 80Iso In PP: veramente poco. Unione degli HDR e della panoramica su LR, bilanciamento del bianco sulla neve, un po' di contrasto, un filtro digradante per scurire il cielo e dei filtri radiali per dare più impatto alle rocce.
  3. Così, un post totalmente inutile per farvi sapere che sono allegro & contento: oggi ho comprato due nuovi (si fa per dire) obiettivi: -un Pentax DA* 16-50/2.8 usato, che rappresenta la fascia più alta che Pentax offre fra i tuttofare per aps-c, il cui acquisto è stato un grosso affare e soprattutto mi permette di sostituire, dopo quasi sei anni di onorato servizio, il 18-55 che era arrivato veramente agli sgoccioli di funzionalità (in questi cinque anni e mezzo ho fatto 90.000 scatti...); -un (raro) Vega-13A 100/2.8 russo con attacco m42, lente del 1974, che allarga la mia collezione di obiettivi sovietici con un elemento meno consueto. Ora mi aspettano un paio di settimane di prove, test e divertimento ... e di spese per i filtri da 77... Foto presa dal web che illustra bene come si dovrebbe usare una Pentax e un 16-50 star: E una foto del Vega-13 e del suo fascino sovietico
×
×
  • Create New...