Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'spettacolo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussioni generali
    • Comunicazioni dallo staff
    • Presentazioni
    • Aiuto, proposte, segnalazioni sul forum
    • Fuori tema
  • Fotografia
    • Critica foto
    • Progetti fotografici e reportage
    • Tecniche fotografiche
    • Post-produzione e fotoritocco
    • Luoghi fotografici
    • Tutto il resto
  • Dopo lo scatto
  • Fotocamere, obiettivi e altro
    • Sull'equipaggiamento
    • Le vostre recensioni
  • Sfide
    • Sviluppa questo RAW!
    • Sfide fotografiche a tema

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Sito web


Yahoo


Skype


Dove vivi?


Interessi

Found 9 results

  1. L'ultimo burlesque è stato sabato 9 maggio. Tre nuove artiste che non avevo mai visto, ero proprio curiosa! Quella che mi ha colpita più di tutte è stata Sina King, dall'Australia. Un'artista molto teatrale e scenica, c'è stato un momento in cui ho posato la macchina fotografica e mi sono limitata a godermi lo spettacolo senza mirino... La sua sensualità era tale da bloccarmi e i suoi spettacoli lasciavano senza fiato. Quello che mi è piaciuto di più è stato il secondo act in cui, ad un certo punto, l'unica fonte di luce erano i led incorporati nel bastone che teneva in mano... ma anche il resto dello spettacolo è stato davvero magico... che luce, che luce!!! Burlesque - Hollywood Babilonia by Elena Gatti, su Flickr Ho tirato gli ISO della mia D4 a 6400, il rumore che si vede nella foto piccola è dato più che altro dalla bassa qualità dell'immagine caricata su Flickr tutto l'album della stagione 2014/2015 del burlesque si trova qui: https://www.flickr.com/photos/madely87/sets/72157648157934530
  2. Ciao a tutti! ogni tanto riappaio a rompervi le scatole Sono incasinata in questo ultimo periodo, ma cerco sempre di ritagliarmi del tempo per leggervi Ad ogni modo, dopo il ritratto giocoso (o dovrei dire Jokeroso? ) a mio padre, sono tornata al Burlesque (tra la mezza influenza e la pigrizia da nonna di 80 anni era più di un mese che non ci tornavo) e questa volta ho deciso di fare un esperimento con le ottiche fisse. Mi sono armata di D700 e D800 (non l'avessi mai fatto!) corredate con: fisheye 15mm f2.8, 20mm f1.2, 35mm f2, 50mm f1.4, 85mm f1.8 e anche basta direi. Principalmente ho usato, per le foto dalla postazione centrale, fisheye a manetta e 50mm. Per quelle dalle postazioni laterali invece 35mm e 85mm. Praticamente il 20 on l'ho mai toccato perché mi sono divertita come una pazza con il fisheye. Insomma, risultato della serata: E' stato divertente! e soprattutto le mie braccia hanno ringraziato per non aver dovuto sopportare tutto il peso del 24-70 e del 70-200! Al primo atto è stato un po' un casino perché dovevo capire quali fossero le ottiche che mi permettevano di fare ciò che avevo in mente senza impazzire a cambiarle, una volta capito quello sono andata tranquilla. Ci tengo a precisare che tutte le foto, oltre che essere scattate con ottiche fisse, non sono state croppate, volevo proprio fare la purista La nota dolente è stata la D800. E' una macchina che uso praticamente solo in studio e che si è sempre comportata benissimo, ma al Burlesque... giuro che l'avrei lanciata fuori dal locale sperando che una macchina passasse e la spiaccicasse sull'asfalto. Ho buttato via un buon 50% delle foto scattate con D800, non tanto per il rumore (almeno fosse stato solo quello!) ma per la sfocatura! il 50% delle foto scattate con la D800, con ottiche diverse, sono VISTOSAMENTE fuori fuoco. Non immaginate la mia incazzatura da biscia incazzata. Documentandomi ho poi scoperto che la D800, in generale, soffre di questo problema in situazioni di scarsa luminosità, in particolare i primi esemplari. Fortuna avevo con me la D700 che mi ha salvato la serata, non ha sbagliato un colpo. Insomma, dopo tutte queste chiacchiere ecco la foto rappresentativa della serata: Velvet Carnival-24 by Elena Gatti Photography, on Flickr Per tutte le altre foto ecco l'album: https://www.flickr.com/photos/madely87/sets/72157648157934530/ quelle dell'ultima serata sono le prime 30 circa
  3. E' passato ormai un anno da quando per la prima volta sono stata ricoperta di lustrini (e champagne!) a Burlesque. La prima volta c'era lei, Missy Fatale. Fatale in tutti i sensi, mi ha letteralmente rapita. Appena ho saputo che sarebbe tornata ero contenta come una bambina a natale! Quindi eccola, con uno spettacolo che ancora non avevo visto, un classico Burlesque con piume. A Variety Showtime by Elena Gatti Photography, on Flickr Quella sera purtroppo non ero molto in forma, chissà perché il Burlesque cade sempre con le mie lezioni allo IED! perciò, svegliatami alle 6 del mattino e ancora in piedi alle 3 del mattino seguente, capirete che tanto fresca non ero! Tra tutti gli scatti non entusiasmanti questo però mi è piaciuto, sono riuscita a coglierla in un momento di passaggio e concentrazione. Per tutto l'album qui: https://www.flickr.com/photos/madely87/sets/72157648157934530/
  4. Ciao a tutti! In questo periodo sono stata un po' assente a livello fotografico, ma in realtà ho prodotto tanto. Il progetto per lo IED mi ha dato un discreto da fare, ho avuto un paio di commissioni di lavoro e altri mille impegni ma insomma alla fine sono tornata! Inizio questa nuova stagione con una foto esplosiva del mio spettacolo preferito: il burlesque! L'artista, Vesper Julie, ha presentato uno spettacolo decisamente fuori dagli schemi, una lady Macbeth a suon di Rammstein! (per chi non li conoscesse cono un gruppo metal tedesco piuttosto cattivo ). Ebbene, tra la musica e lei io ero elettrizzata ed è un miracolo che sia riuscita a scattare qualche foto Quindi eccola qui: Vesper Julie Opening Gala - © Elena Gatti-41 by Elena Gatti Photography, on Flickr D700 + 70-200 Tamron (purtroppo non stabilizzato) 2500 ISO f2.8 1/160
  5. Per questa serata vi toccano un po' di foto altrimenti che opening sarebbe? Questa è una foto significativa perché l'ho scattata dopo che la signorina (quella fotografata) mi aveva totalmente imbrattato di champagne! (e considerate che sono anche astemia ). Insomma avevo i capelli fradici, la camicia mezza fradicia (ed era pure bianca!) e i pantaloni più o meno pure, il tutto per proteggere la preziosa D700 Honey Lulu, la donna dello champagne! Opening Gala - © Elena Gatti-6 by Elena Gatti Photography, on Flickr D700 + 24-70 ISO 2500 f2.8 1/1000
  6. Ormai è praticamente passato un mese da quando ho fatto questa foto, ma non ho avuto tempo di mostrarvela prima. A giugno c'è stata la serata di chiusura della stagione di Burlesque, quella sera mi sentivo particolarmente ispirata e ho fatto degli scatti diversi dal solito concentrandomi maggiormente sui dettagli. Uno scatto che mi piace particolarmente è questo: Burlesque - Closing Party di Elena Gatti Photography, su Flickr Se volete rifarvi un po' gli occhi (non tanto per le mie foto, quanto per le ragazze! ) ecco il link all'album: https://www.flickr.com/photos/madely87/sets/72157638760502315/
  7. Buona sera a tutti! Questa sera faccio la casalinga disperata (e chi ha voglia di uscire dopo 3 giorni intensivi a Milano e un sabato sera di diluvio universale? meglio la copertina sul divano e i gatti sulla pancia, no? ) quindi vi rompo un po' le scatole. Un paio di settimane fa c'è stato il Burlesque di cui ormai sono un'abitué (ma va?). La cosa particolare di questa serata è stato lo spettacolo di Janet Fischietto (molto molto brava, ancor più bella e soprattutto molto famosa nell'ambiente, orgoglio italiano!). Lei è una performer un po' circense e questo suo spettacolo si chiama Pierrot Doll, non ha mai messo piede per terra se non alla fine, è sempre stata sul trapezio. Meraviglia. Alcune mie foto sono anche finite su GQ Italia.com in un articolo a lei dedicato: http://ilbicchierediverso.gqitalia.it/2014/03/16/janet-fischietto-lequilibrio-della-seduzione/ Altre piccole soddisfazioni Ecco a voi la foto: A Burly Carnival di Elena Gatti Photography, su Flickr Se poi volete rifarvi un po' gli occhi con le bellezze del Burlesque vi ricordo il set, costantemente aggiornato http://www.flickr.com/photos/madely87/sets/72157638760502315/
  8. Guest

    Tocca a voi!

    E continuiamo con i post. Prima di andarmene per montagne e valli sabato scorso, il venerdì mi sono goduto un paio di concerti in occasione dell'Atina Jazz Festival - Winter. Atina è un piccolo comune della provincia di Frosinone, in piena Val Comino; il centro storico è veramente ridotto all'osso, con una strada pressoché circolare che perimetra la rocca, e un po' di palazzi e case a fare da contorno al vero centro: la Piazza del Palazzo Ducale, sede del Comune e dell'edizione invernale del festival e piazza Marconi, piazzetta medievale trapezioidale accostata ad un loggiato (palazzo del vescovato) e chiusa da un lato dalla Chiesa principale del paese. Qui invece si tiene l'edizione estiva dell'Atina Jazz. Il Festival è ormai un punto fermo del panorama locale della musica dal vivo, e da qualche anno ha assunto un rilievo sicuramente regionale, ma anche nazionale. Gli ospiti sono di altissimo livello e fama e la cornice è molto più intrigante e particolare di un auditorium da grande città. E, cosa che non fa male, i prezzi sono decisamente più popolari (quest'anno i concerti sono gratuiti) ed il cibo è decisamente migliore di quello romano o milanese (o fiorentino o torinese, checché ne dicano gli abitanti di queste città ). In quest'occasione ha suonato nel pomeriggio il trio di Roberta Di Mario, un'emergente jazz-pop cantautoriale ed in serata il duo Musica Nuda, formato da Ferruccio Spinetti (contrabbasso, occasionalmente voce e pianoforte) & Petra Magoni (voce), che nell'ultimo decennio ha riscosso notevole successo in Italia ed Europa. La foto di oggi, dopo tutto questo scrivere (se non v'annoio non sono contento), è relativa a questo secondo concerto. Qui tutto il set della giornata, compreso il primo concerto. Tocca a voi! / It's up to you! di Abulafia82, su Flickr Pentax K-5 + Tair 11A 135/2.8, mano libera. Exif: M, f/2,8, 1/320, ISO2500 In PP: su Lighroom solite cose.
  9. Ormai il Burlesque è diventato un appuntamento fisso e devo dire che non solo mi da enormi soddisfazioni, ma è anche un'ottima scuola... luci, colori, ghiaccio secco, movimento... insomma, un set fotografico perfetto! Oggi però vorrei mostrarvi uno scatto (in realtà ce ne sarebbero più) che secondo me evoca particolarmente gli anni '20. Gran Opening 2014 - Royal Burlesque di Elena Gatti Photography, su Flickr Sarà merito dei ghiaccio secco, sarà la posa, non so, ma questo scatto mi piace da matti. Su Flickr, trovate tutto il set di diverse serate http://www.flickr.com/photos/madely87/sets/72157638760502315/
×
×
  • Create New...