Jump to content
Sal69

testa panoramica da 10 €

Recommended Posts

Dopo aver visto Alfaver mi è venuto lo sfizio di costruire la testa panoramica economica acquistate le due staffe per reggere i flash ieri mi sono messo all'opera, primo passo raddrizzare una delle due staffe quelle con i fori filettati , poi iniziate le varie misurazioni per poterci adattare la D300 e il 12-24 ho iniziato con i tagli, i due pezzetti recuperati mi sono serviti per utilizzarli come fermi per avere sempre allineato il Punto Nodale e il centro dell'obbiettivo, in modo da non perdere le posizioni. Mi sono aiutato con l'ausilio di squadrette e Piombo a filo per trovare i centri esatti. Per sapere qual'era il punto nodale della lente sono andato sul sito della casa madre ed ho trovato un tutorial dove era stata utilizzata la stessa lente. allego le foto della realizzazione molto facile da eseguire in effetti ho fatto due tagli con un seghetto a mano ed ho allargato con una lima l'asola sulla staffa per farci passare un bullone da 6mm ed ho messo una vite a farfalla per agevolare la stretta senza utilizzare attrezzi. La testa panoramica è stata fissata alla piastra di sgancio rapido della testa a sfera, ho provveduto a comprare un altra piastra di sgancio rapido cosi non perdo i settaggi. 

Qui la realizzazione che credo mi darà delle belle soddisfazioni. http://img.gg/tl2qE9v

Nell'apposita sezione c'è uno scatto realizzato per prova. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cacchio devo prenderla anche io la bolla da mettere nella slitta ... me la scordo sempre.

 

Direi un'ottima realizzazione, io ancora devo utilizzarla  :ph34r:

La bolla a tre assi la presi tanto tempo fa su consiglio di Abulafia perché tutte le foto immancabilmente venivano storte e con le linee cadenti. Per la testa ti consiglio di usarla è tutta un altra storia, una volta trovato il punto nodale della lente e centrato il corpo macchina con il centro del cavalletto è fatta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La bolla a tre assi la presi tanto tempo fa su consiglio di Abulafia perché tutte le foto immancabilmente venivano storte e con le linee cadenti. Per la testa ti consiglio di usarla è tutta un altra storia, una volta trovato il punto nodale della lente e centrato il corpo macchina con il centro del cavalletto è fatta.

 

Direi sia quasi indispensabile per una panoramica, soprattutto perchè quella che è incorporata nella testa del treppiede non serve assolutamente a nulla.

Mi sa che faccio l'ordine da aliexpress :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi sia quasi indispensabile per una panoramica, soprattutto perchè quella che è incorporata nella testa del treppiede non serve assolutamente a nulla.

Mi sa che faccio l'ordine da aliexpress :D

Soldi ben spesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Direi sia quasi indispensabile per una panoramica, soprattutto perchè quella che è incorporata nella testa del treppiede non serve assolutamente a nulla.

Mi sa che faccio l'ordine da aliexpress :D

Sempre perché non hai una Pentax:

ZTECH_LEVELGAUGE.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Comunque ottima realizzazione, è un metodo semplice, veloce, economico ed efficace per avere una buona base da cui partire per fare panoramiche complesse su soggetti anche non naturali.

Il passo finale, sempre rimanendo fra le cose "economiche", è aggiungere un "livellatore" tipo questo, per avere ancora più precisione:

ezl-03.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque ottima realizzazione, è un metodo semplice, veloce, economico ed efficace per avere una buona base da cui partire per fare panoramiche complesse su soggetti anche non naturali.

Il passo finale, sempre rimanendo fra le cose "economiche", è aggiungere un "livellatore" tipo questo, per avere ancora più precisione:ezl-03.jpg

Grazie come sempre Abulafia proprio L'atra notte mentre ero a lavoro tra le varie pause stavo guardando qualcosa del genere e al modulo panoramico. Oggetti nella lista dei desideri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi accodo per una domanda sulle panoramiche, visto che sembrate sul pezzo  :)

 

Ma qual'è il motivo per cui è meglio avere una testa panoramica rispetto al fare gli scatti "a mano".

Io uso un complicatissimo metodo sperimentale che consiste nel tenere la macchina più o meno alla stessa altezza, partendo da sinistra e ruotando il busto. :D

 

Oppure tengo la macchina nella stessa posizione (in verticale) e faccio un passo di lato, scatto, poi un'altro passo.

In post-produzione poi raddrizzo come prima cosa tutte le foto, in modo da standardizzarle ed eliminare i piccoli cambi di inclinazione tra una e l'altra e poi le unisco.

Tutto sommato mi pare che i risultati non siano disprezzabili...

in cosa è migliore l'utilizzo di una testa rotante?

 

So che vi sembrerò un "barbaro" ma mi piacerebbe capire se sono io a non sentire l'esigenza e sbaglio qualcosa o se si può sopravvivere anche così..

 

 

26006148400_5243a2eba9_b.jpgScrozia by Giordano, su Flickr

 

 

25519815793_0016d4c70a_b.jpgCroazia-2015-08-27_22-59-7-Pano.jpg by Giordano, su Flickr

 

 

26029966192_60ea7bceb5_b.jpgCroazia-2015-08-24_22-30-14_stitch.jpg by Giordano, su Flickr

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi accodo per una domanda sulle panoramiche, visto che sembrate sul pezzo  :)

 

Ma qual'è il motivo per cui è meglio avere una testa panoramica rispetto al fare gli scatti "a mano".

Io uso un complicatissimo metodo sperimentale che consiste nel tenere la macchina più o meno alla stessa altezza, partendo da sinistra e ruotando il busto. :D

 

Oppure tengo la macchina nella stessa posizione (in verticale) e faccio un passo di lato, scatto, poi un'altro passo.

In post-produzione poi raddrizzo come prima cosa tutte le foto, in modo da standardizzarle ed eliminare i piccoli cambi di inclinazione tra una e l'altra e poi le unisco.

Tutto sommato mi pare che i risultati non siano disprezzabili...

in cosa è migliore l'utilizzo di una testa rotante?

 

 

26006148400_5243a2eba9_b.jpgScrozia by Giordano, su Flickr

 

 

25519815793_0016d4c70a_b.jpgCroazia-2015-08-27_22-59-7-Pano.jpg by Giordano, su Flickr

 

 

26029966192_60ea7bceb5_b.jpgCroazia-2015-08-24_22-30-14_stitch.jpg by Giordano, su Flickr

 

 

Ho provato a buttare giù due righe, ma le mie doti di scrittore avrebbero finito col confonderti.

Quindi ecco qui un link già pronto :D http://www.novoflex.it/pagina.phtml?_id_articolo=18-Perche-mi-serve-una-testa-panoramica.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Un sistema panoramico permette la rotazione del sistema attorno al punto focale dell'obiettivo, detto anche "punto nodale" o "centro ottico". Facendo questo, si elimina il problema dello "slittamento""

 

Spiegazione chiara, grazie.

Ma dal punto di vista pratico i vari software per unire le foto non risolvono il problema (almeno parzialmente)?

 

Io non mi trovo mai il fiore "sdoppiato" come nell'esempio, perchè il software lo sistema in automatico...o sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Un sistema panoramico permette la rotazione del sistema attorno al punto focale dell'obiettivo, detto anche "punto nodale" o "centro ottico". Facendo questo, si elimina il problema dello "slittamento""

 

Spiegazione chiara, grazie.

Ma dal punto di vista pratico i vari software per unire le foto non risolvono il problema (almeno parzialmente)?

 

Io non mi trovo mai il fiore "sdoppiato" come nell'esempio, perchè il software lo sistema in automatico...o sbaglio?

 

Guarda, non sono mai riuscito a fare una panoramica senza problemi haha

ogni volta ho qualcosa che mi si sdoppia o non viene unito...per non parlare delle differenze di luminosità tra uno scatto e l'altro (purtroppo mi dimentico di lavorare in manuale).

 

Diciamo che il miglioramento più grosso che ho visto è quello della distorsione, soprattutto scattando con un 14mm.

Ho fatto alcune prove con una testa auto-costruita come quella di Sal, in garage, con e senza....

 

Senza testa nessun programma di unione è riuscito a crearmi una panoramica.

Con la testa, ho fatto un 360° e si è unito tutto senza alcun problema.

 

Poi dopo l'ho abbandonata perchè ogni volta mi scordo di averla e soprattutto avendo una sola placchetta per lo sgancio rapido, faccio prima a farle a mano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, non sono mai riuscito a fare una panoramica senza problemi haha

[...]

 

Poi dopo l'ho abbandonata perchè ogni volta mi scordo di averla e soprattutto avendo una sola placchetta per lo sgancio rapido, faccio prima a farle a mano.

 

Allora c'è qualcosa che mi sfugge  :)

 

Che le mie foto sopra abbiano qualche difetto "tecnico" me lo aspettavo ma il punto è che non lo vedo e chiedevo a voi...

voi sareste in grado di dire se sono fatte a mano o con una testa panoramica?

 

Le foto sopra hanno qualche difetto evidente che io non noto?

 

Perchè la mia perplessità era proprio questa...qual'è il senso della testa panoramica (per foto amatoriali senza pretese di precisione) se tanto anche la testa crea problemi e a mano ottengo risultati simili?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora c'è qualcosa che mi sfugge  :)

 

Che le mie foto sopra abbiano qualche difetto "tecnico" me lo aspettavo ma il punto è che non lo vedo e chiedevo a voi...

voi sareste in grado di dire se sono fatte a mano o con una testa panoramica?

 

Le foto sopra hanno qualche difetto evidente che io non noto?

 

Perchè la mia perplessità era proprio questa...qual'è il senso della testa panoramica (per foto amatoriali senza pretese di precisione) se tanto anche la testa crea problemi e a mano ottengo risultati simili?

 

Sinceramente? .... non ne sono in grado, soprattutto perchè non sono così allenato ed esperto.

Probabilmente qualcun altro ci riesce  :ph34r:

 

Comunque, come detto prima, il beneficio più grosso l'ho trovato durante l'unione.

Con la testa ritaglio pochissimo dall'immagine finale, mentre senza, a volte perdo anche un buon 20% causa unione e distorsione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Appena rientro a casa rispondo con calma :)

Inviato dal mio ND-570 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il vantaggio e di non perdere tempo in pp sopratutto e di non perdere buona parte del fotogramma per l'allineamento e le sovrapposizioni, inoltre avendo il punto nodale della lente nella stessa poizione quando ruoti gli oggetti restano sempre nella stessa prospettiva cioè se allinei un oggetto distante dalla fotocamera circa 1 metro con un altro a distanza anche di 20 mt ruotando i due oggetti restano sempre allineati e non varia la prospettiva. Se ti va di leggere un articolo dettagliato lo trovi qui https://www.nikonschool.it/experience/photo-stitching3.php. Mi sono attenuto a questo articolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

 

Ma qual'è il motivo per cui è meglio avere una testa panoramica rispetto al fare gli scatti "a mano".

Io uso un complicatissimo metodo sperimentale che consiste nel tenere la macchina più o meno alla stessa altezza, partendo da sinistra e ruotando il busto. :D

 

Oppure tengo la macchina nella stessa posizione (in verticale) e faccio un passo di lato, scatto, poi un'altro passo.

In post-produzione poi raddrizzo come prima cosa tutte le foto, in modo da standardizzarle ed eliminare i piccoli cambi di inclinazione tra una e l'altra e poi le unisco.

Tutto sommato mi pare che i risultati non siano disprezzabili...

in cosa è migliore l'utilizzo di una testa rotante?

Allora, ci sono vari tipi di panoramiche e, senza dilungarmi più di tanto, prenderò quelle con cui la differenza si comprende meglio, e cioè quelle differenziate dalla scelta del soggetto.

Se fotografi un soggetto naturale o comunque poco complesso, come può essre una vallata (classico esempio di panoramica), o comunque un soggetto lontano dall'osservatore, è molto molto facile fare una serie di scatti a mano libera; danno qualche problema, ma non daranno artefatti evidenti (al massimo errori evidenti, ma è una cosa diversa).

Se fotografi invece un soggetto artificiale, che sia una piazza con i palazzi intorno, un interno, o anche un soggetto naturale complesso (ad esempio un bosco con delle cascate nella stessa scena), o in generale qualcosa che sia abbastanza vicino all'osservatore, l'artefatto non è possibile, è quasi sicuro :)

Sicuramente ci sarà qualcosa di non allineato, di sovrapposto, di ripetuto, perché nessun software può emulare una serie di foto scattate girando sul punto nodale.

Le differenze, in questo caso, sono vistosissime.

Ma anche in altri casi è utile scattare girando sul punto nodale, ad esempio nelle tue foto si nota il "curvone" frontale dato proprio dall'impossibilità del software di realizzare una foto "dritta".

Di foto come la tua seconda o la tua terza ne ho fatte decine, ma ora come ora non ne sarei per nulla soddisfatto, e avrei difficoltà a pubblicarne una perché quella distorsione proprio non riesco più a sopportarla.

Senza considerare che, per creare quella distorsione (unico modo per unire una panoramica "fatta male"), il software stira, cuce e ricuce pixel della foto originale, abbassando spesso non di poco la qualità.

Altrettanti problemi ci sono quando poi vuoi fare una panoramica non prettamente "stretta e lunga" (che è anche il tipo di panoramica che meno mi piace), ma qualcosa di più complesso, su più fasce o anche verticale: in quel caso la possibilità di artefatti e distorsioni non volute aumenta ancora di più.

Tendenzialmente anche io faccio panoramiche a mano libera, ma solo perché scelgo soggetti lontani e ho vagamente imparato a scattare in maniera da rendere più facile la vita ai software, per non rendere troppo evidenti le distorsioni.

Insomma, è possibilissimo fare le panoramiche a mano ma per un risultato ottimale ci vuole il giusto soggetto e un po' di perizia (ovviamente se il risultato ottimale interessa) :D

Per tutti gli altri tipi di panoramica è invece del tutto necessario far ruotare la fotocamera sul punto nodale dell'obiettivo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti ringrazio per lo spiegone.

Visto che, per le mie esigenze non ho intenzione di comprare una testa panoramica, per ora, credo che quando capita mi limiterò a farle a mano, cercando di ruotare non tutta la fotocamera ma cercando di farla ruotare correttamente.

 

Ovviamente non riuscirò a farlo correttamente a mano ma vale un tentativo?

Cercare di ruotare la fotocamera in modo corretto riduce perlomeno il margine di errore può migliorare le cose?

Per esempio invece che ruotare il busto potrei tenere la camera ferma e tentare di ruotarla più o meno intorno al punto esatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti ringrazio per lo spiegone.

Visto che, per le mie esigenze non ho intenzione di comprare una testa panoramica, per ora, credo che quando capita mi limiterò a farle a mano, cercando di ruotare non tutta la fotocamera ma cercando di farla ruotare correttamente.

 

Ovviamente non riuscirò a farlo correttamente a mano ma vale un tentativo?

Cercare di ruotare la fotocamera in modo corretto riduce perlomeno il margine di errore può migliorare le cose?

Per esempio invece che ruotare il busto potrei tenere la camera ferma e tentare di ruotarla più o meno intorno al punto esatto.

Se hai un pò di pratica per il fai da te ti consiglio di realizzare questa testa, in tutto ho speso meno di 10 euro, credo ne valga la pensa se ti piace questo tipo di foto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...