Jump to content
Claudia Cassano

Scuole di fotografia

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono un'aspirante fotografa e a settembre ho intenzione di cominciare una scuola di fotografia (e fino a settembre fare corsi a non finire). 

Vicino casa c'è una scuola di fotografia  ( f.project ) che costa 3.000 euro all'anno,e il corso ha durata di 2 anni. La mia intenzione era quella di studiare li di giorno, e lavorare con un fotografo amico di famiglia nel pomeriggio, come assistente.

Tuttavia oggi ho sentito una signora raccontare di sua figlia che ha studiato fotografia a milano (non ha specificato in che scuola) e adesso lavora per una agenzia di moda (il mio sogno più grande). Dopodiché mi sono fatta un giro su internet e ho scoperto l'istituto italiano di fotografia, sempre a Milano, che costa 7.000 profumatissimi euro all'anno. Il corso dura 2 anni + 1 di specialistica (per un totale di 21.000 euro). Tuttavia dal momento che per avere tutti questi soldi probabilmente dovrei lavorare giorno e notte per 3 anni, la mia domanda è: effettivamente CONVIENE? Quali possono essere i maggiori sbocchi lavorativi studiando in una suola a Milano piuttosto che in una a Bari? Ne vale la pena? (consigliatemi bene o mi avrete sulla coscienza  :P )

 

Inoltre ho letto questo articolo, e adesso sono ancora più confusa di prima http://www.marcotogni.it/scuole-fotografia/In ogni caso sono convintissima di voler studiare in una vera e propria scuola.. vorrei solo capire quale sarebbe effettivamente la cosa migliore da fare. Mi spaccherei la schiena per poter studiare a Milano, ma vorrei capire se effettivamente potrebbe essere utile come cosa oppure se anche studiando qui potrei avere gli stessi risultati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai considerato quanto costa vivere a Milano? Se pensi di riuscire a partecipare al corso e lavorare per pagarti il tutto preparati tre anni di vera fatica!

 

Detta questa banalità, non ti invidio per nulla... spesso il corso più caro non è migliore/peggiore del corso meno caro (dipende dal singolo corso, e dal docente) ma offre una visibilità maggiore a chi partecipa. E magari possibilità di lavoro più veloci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

spesso il corso più caro non è migliore/peggiore del corso meno caro (dipende dal singolo corso, e dal docente) ma offre una visibilità maggiore a chi partecipa. E magari possibilità di lavoro più veloci.

 è esattamente quello che mi preoccupava, il mio scrupolo... solitamente le scuole del nord hanno diversi affiliati e potrebbero garantire opportunità di lavoro maggiori, o comunque la possibilità di trovarlo più velocemente

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho riletto un poco e visto anche altre tue foto... a parer mio, felice se altri la pensano diversamente, ti conviene stare a bari: una scuola di due anni e l'amico fotografo di faranno prendere la "laurea", poi fra due anni (e magari nel mentre ti apri la p.iva e inizi ad avere un po' di clienti, a fare matrimoni etc etc) ti fai il "master" a Milano (o a Parigi o a Londra, vediamo la linea lowcost in quale capitale della moda approderà fra due anni).

 

detto da profano e senza conoscere gli argomenti del corso che si terrà a Milano (o a Bari)!

 

In bocca al lupo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente non te lo so dire ... mi sembra un mondo dove passa solo chi ha il culo parato, soprattutto nell'ambiente dell'alta moda.

Quello che farei io è di seguire un fotografo professionista nel suo lavoro, magari anche gratis, facendo l'assistente per un po' di anni e nel frattempo impari un sacco di roba da lui.

 

Poi quando ti sentirai pronta, potrai cominciare a farti il tuo di nome e quindi cominciare a cercare qualche commissione per piccole aziende/ditte o fare dei piccoli book a pagamento.

 

 

Per esperienza invece ti dico che ho frequentato una scuola strettamente collegata alla Ferrari, con la speranza una volta uscito di essere chiamato da loro...dopo 5 anni, manco un messaggio o un lavoro come stagista.

Mi è poi andata meglio, ma devo tutto ai 3 anni di stage fatti in un piccolo ufficio tecnico, dove non facevo altro che piegare stampe o rifare piccoli lavoretti quando avevo dei tempi morti.

 

 

Detto ciò, nemmeno io ti invidio :P per come sono fatto, non riuscirei mai a fare della mia passione un lavoro.

Finirei per odiarla e farmi passare anche quel piccolo hobby (certo, riuscissi a vendere qualche foto non mi dispiacerebbe per nulla)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho riletto un poco e visto anche altre tue foto... a parer mio, felice se altri la pensano diversamente, ti conviene stare a bari: una scuola di due anni e l'amico fotografo di faranno prendere la "laurea", poi fra due anni (e magari nel mentre ti apri la p.iva e inizi ad avere un po' di clienti, a fare matrimoni etc etc) ti fai il "master" a Milano (o a Parigi o a Londra, vediamo la linea lowcost in quale capitale della moda approderà fra due anni).

 

detto da profano e senza conoscere gli argomenti del corso che si terrà a Milano (o a Bari)!

 

In bocca al lupo!

Crepi!! ti ringrazio :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me può essere utile un corso base per iniziare, poi per il resto devi avere la fortuna di poter fare l'assistente o avere i giri giusti di conoscenze.

Se ne sentono parecchie di storie di gente che ha studiato allo Ied spendendo migliaia di euro e poi non ha concluso nulla a livello lavorativo dopo gli studi. E poi c'è chi non ha mai studiato nulla ma ha già una carriera ben avviata perchè ha le conoscenze giuste.

Secondo me le scuole da 5000 e oltre euro l'anno servono se hai fortuna e se sei bravo e ti impegni ma è un rischio troppo alto per chi non è benestante, c'è chi si trova bene ma se devi rischiare così tanto non so se ne vale la pena. 

Sinceramente sono anni che non capisco come si inizia davvero a lavorare con la fotografia :D

Comunque a Milano va molto la fotografia moda, se ti piace il genere credo sia una tra le poche città che possono darti uno sbocco in quel campo. Molti fotografi di moda e di sfilate arrivano da lì, ma immagino che ci sia molta concorrenza quindi dovresti informarti bene in caso su come entrare in quel campo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me può essere utile un corso base per iniziare, poi per il resto devi avere la fortuna di poter fare l'assistente o avere i giri giusti di conoscenze.

Se ne sentono parecchie di storie di gente che ha studiato allo Ied spendendo migliaia di euro e poi non ha concluso nulla a livello lavorativo dopo gli studi. E poi c'è chi non ha mai studiato nulla ma ha già una carriera ben avviata perchè ha le conoscenze giuste.

Secondo me le scuole da 5000 e oltre euro l'anno servono se hai fortuna e se sei bravo e ti impegni ma è un rischio troppo alto per chi non è benestante, c'è chi si trova bene ma se devi rischiare così tanto non so se ne vale la pena. 

Sinceramente sono anni che non capisco come si inizia davvero a lavorare con la fotografia :D

Comunque a Milano va molto la fotografia moda, se ti piace il genere credo sia una tra le poche città che possono darti uno sbocco in quel campo. Molti fotografi di moda e di sfilate arrivano da lì, ma immagino che ci sia molta concorrenza quindi dovresti informarti bene in caso su come entrare in quel campo

oppure potrei studiare qui e buttarmi a milano dopo aver finito gli studi e il "tirocinio"... pregando la mia buona stella di riuscire ad avere uno straccio di lavoro hahahah 

Share this post


Link to post
Share on other sites

e non dimentichiamo Parigi!!

 

Non disdegnare anche di fare qualche corso da trucco e parrucco, magari ti aiuta ti completa come figura!

 

Diciamo che c'è un problema di risorse economiche.. già per andare a Milano dovrò lavorare parecchio, Parigi e Londra figurarsi.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inizia da Milano, se vuoi fare moda l'istituto italiano di fotografia ti apre diverse strade, anche se è caro. Ma non pensare che Londra sia off limits, vero che la vita costa di più, ma trovi lavoro più facilmente.

Comunque, in Italia sentirai dire, nell'ordine:

 

Se hai talento (in qualunque cosa) prima o poi emergerai.

Non importa dove hai studiato

Non importa chi conosci

 

Sono tutte cazzate... Se vuoi entrare in determinati ambiti, hai bisogno di partire da posizioni privilegiate. Quindi una scuola specifica, che ti costerà bei soldi, te li farà recuperare molto presto e ti consentirà di lavorare in tempi rapidi.

Basti pensare che le aziende italiane sono piene di  top manager dementi usciti da Bocconi e simili.

Perfettamente d'accordo con te. Ho parlato delle Bauer come scuola perché costa 3000 all'anno, anziché 7000 e ho sentito dire da diverse persone che è molto valida, quanto l'istituto. Mi sembra per ora il compromesso migliore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Detto ciò, nemmeno io ti invidio :P per come sono fatto, non riuscirei mai a fare della mia passione un lavoro.

Finirei per odiarla e farmi passare anche quel piccolo hobby (certo, riuscissi a vendere qualche foto non mi dispiacerebbe per nulla)

 

quotone!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...