Jump to content
dankan73

Mylabris variabilis

Recommended Posts

Non pensavo che invertendo e usando dei tubi di prolunga si riuscisse ad arrivare a questo livello.

Mi piace.

La testa è nitida magari avrei alzato un po di più gli iso per aumentare la velocità di scatto e essere sicuro di confarla mossa.

una tecnica che dovro provare :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, il signor mario dice:

Si arriva anche a rapporti superiori utilizzando i grandangoli invertiti

Bisogna ricordare che con l'obiettivo invertito si perdono tutti gli automatismi.

Non tutti gli obiettivi hanno una resa ottimale invertiti, indipendentemente che siano grandangoli o meno, dipende dallo schema delle lenti e inoltre la distanza di messa a fuoco cambia notevolmente alcuni diventano inusabili.

Con i grandangoli si ottiene certamente un rapporto di ingrandimento molto elevato  ma con alcuni svantaggi ad esempio il nikon 28 raggiunge un ingrandimento elevato ma la distanza diventa di pochi millimetri, bisogna provare e vedere che succede.

Inoltre bisogna ricordare che ad ogni step di ingrandimento corrisponde una perdita di luce e quindi un grandangolo sui tubi senza flash dedicato alla macro diventa quasi inutile, perché vi costringerebbe ad usarlo a tutta apertura con una maf di 1mm e micromosso.

Tutte esperienze fatte di persona.

Consiglio quindi di partire come ho fatto io con un obiettivo macro dedicato e poi fatta esperienza procedere con gli esperimenti, oppure provate ma le delusioni potrebbero essere cocenti.

Stefano

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11 giugno 2016 at 21:03, il signor mario dice:

Si arriva anche a rapporti superiori utilizzando i grandangoli invertiti

 

Il 11 giugno 2016 at 23:30, dankan73 dice:

Bisogna ricordare che con l'obiettivo invertito si perdono tutti gli automatismi.

Non tutti gli obiettivi hanno una resa ottimale invertiti, indipendentemente che siano grandangoli o meno, dipende dallo schema delle lenti e inoltre la distanza di messa a fuoco cambia notevolmente alcuni diventano inusabili.

Con i grandangoli si ottiene certamente un rapporto di ingrandimento molto elevato  ma con alcuni svantaggi ad esempio il nikon 28 raggiunge un ingrandimento elevato ma la distanza diventa di pochi millimetri, bisogna provare e vedere che succede.

Inoltre bisogna ricordare che ad ogni step di ingrandimento corrisponde una perdita di luce e quindi un grandangolo sui tubi senza flash dedicato alla macro diventa quasi inutile, perché vi costringerebbe ad usarlo a tutta apertura con una maf di 1mm e micromosso.

Tutte esperienze fatte di persona.

Consiglio quindi di partire come ho fatto io con un obiettivo macro dedicato e poi fatta esperienza procedere con gli esperimenti, oppure provate ma le delusioni potrebbero essere cocenti.

Stefano

 

Grazie per le dritte.

Non penso che per il momento mi tufferò in questo mondo.... per quando devo ammettere mi affascina.

Non penso sia il momento adatto. Però sono contento di aver trovato in questo forum gente capace e pronta a dare una mano :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...