Jump to content
willer

Ponte Umberto verso San Mauro

Recommended Posts

Se non sai leggerla chiamala minimal. Io non ho sbagliato ma ho fotografato quello che ho visto e sentito.

Ma credo che quando posterò altre dello stesso soggetto con le stesse luci con la d610 le cose cambiano.

Grazie Del passaggio

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, willer dice:

Se non sai leggerla chiamala minimal. Io non ho sbagliato ma ho fotografato quello che ho visto e sentito.

Ma credo che quando posterò altre dello stesso soggetto con le stesse luci con la d610 le cose cambiano.

Grazie Del passaggio

Ok aspetto allora quelle della d610, perche questa per me non è affatto minimale, ma confusional :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incontentabile. Ne posto una che ti piacerà l'ultima fatta con il cellulare.

Perché uso il cellulare? Per ricordarmi dove devo andare a fotografare con la d610 che non mi porto sul lavoro. Naturalmente ho sempre il gps inserito per i dati loggistici.

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi perfettamente in linea con le ultime novità del forum : niente PP e scatti col cellulare ... Averlo saputo risparmiavo 3600€ di macchina,Mac e LR !! Ovviamente sto scherzando (ironia con un fondo di verità ;)

Willer ma che foto è ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarò io ad aver un'altra concezione di minimal, ma questa proprio (al contrario dell'altra già commentata) la trovo tutto forchè minimal.

Ci sono due artefatti bruciati che attirano l'attenzione, delle fronde sulla destra che distraggono, delle montagne in lontananza coperte dalla nebbia e dell'acqua che si intravedere.
Sarebbe stata minimal se ci fosse stato un soggetto a fuoco o comunque ben visibile, senza altre distrazioni.

Purtroppo, in questi casi, si vedono ampliamente i limiti del mezzo (ho avuto anche io l's4 e la fotocamera era tutt altro che eccelsa)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa Harma.

Grazie Paolo

Alfaver condivido e conosco i difetti. Devi sapere che spesso capitano dei scatti al volo come questo che non sanno ne di carne ne di pesce. Ma cosa faccio personalmente. Studio cosa devo fare in seguito con la d610. Una cosa importante che faccio nel cellulare è quello di tenere attivato il GPS per ricordarmi dove devo recarmi. Una volta eseguito questi due step mi porto sul luogo e metto in pratica sulla D610. Quindi, ha breve vedrai i risultati che ho ottenuto con la d610.

Grazie per i suggerimenti che servono sempre per migliorarci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai ragione. Infatti è da l'inizio che stiamo dicendo che non va:lol:

Grazie per il passaggio phonix.

Phonix ogni tanto mi piace essere messo in discussione. Tieni presente una cosa, a me non piace vincere facile come recita una pubblicità. Generalmente tutti si cerca di scattare con camere prestigiose e io uso la d610 dove difetti dei cellulari quasi non esistono. Questo rovina la mia immagine ma io non punto al prestigio ma alla conoscenza e risoluzione dei problemi. Molti purtroppo non possono permettersi le camere professionali o semi professionali e usano il cellulare. Sono convinto che se riesco a fare scatti ben fatti con il cellulare tanto più lo sarò con la reflex o compatte. Personalmente in astrofoto sono riuscito a fare foto con un rifrattore da 120 mm paragonabili a quelle di strumenti da un metro di specchio.

Si la foto posterizzata rovina la foto ma dillo a chi fa scatti con impegno con i cellulari. Forse lui riuscirà la dove noi non possiamo perche abbiamo imparato solo sulle professionali o semi.

 

guarda questa immagine la trovi posterizzata e rovinata?

b9fff2a6-4deb-4c41-bee3-b2d1752f19e3.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao willer, questa non è posterizzata è sviluppata in maniera tale da renderla artistica ed è un'altra cosa, ritornando al tuo discorso sull'attrezzatura, ho visto foto fatte col cell al top e viceversa altre fatte col fior fiore di fotocamere fare pietà, questo non vuol dire che se si ha a disposizione corpi macchina da migliaia di euro non si fanno foto eccellenti, la foto viene fuori indiscutibilmente con pochi o nulli errori, dico e ripeto fino alla nausea è quello che stà all'interno del frame che fa la foto e questo lo decide solo ed esclusivamente chi ci sta dietro indipendentemente dal mezzo.;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×