Jump to content
phonix

in un mare di grano.....

Recommended Posts

cos'à il maltempo di positivo per un fotografo? ma i cieli ovviamente, passata la pioggia si apre il cielo e presenta dei bellissimi nuvoloni (mi sembra cumulonembi) semplicemente fantastici e cosa c'è di meglio di un cielo nuvoloso all'ora del tramonto. Parto da casa senza una meta precisa, anzi di mete ne conosco molte li in zona, ma mi balza alla mente una chiesetta sconsacrata persa in mezzo alla campagna che già lo scorso anno fu protagonista di scatti, arrivo presto quindi me la prendo comoda, faccio un giro di scatti a mano libera poi tranquillamente monto il tripode mi piazzo in mezzo al grano e aspetto che il sole cali mentre le zanzare cominciano a cenare a mie spese.

exif: obiettivo nikkor 18-55, focale 35mm, tempo 1/500sec, diaframma f16, 100 iso.

34538409856_c31b10bdcf_z.jpgin un mare di grano..... by Benedetto Restivo, su Flickr

Benedetto

Share this post


Link to post
Share on other sites

no Fra anche se c'è l'avevo in macchina, ho pensato che essendo uno scatto in controluce poco avrebbe fatto sia con il polarizzatore che con il neutro (ND8), già altre volte ho provato a usarlo in qualche tramonto ma non mi sembra che incida molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Benedetto, é un quarto d'ora che guardò e riguardo la tua foto e sono in bilico tra un wow è un non mi piace tanto...mi spiego,  il cielo é bellissimo e la luce pure eppure mi sembra "troppo". Troppo satura, troppo dorata su un grano che in questa stagione é ancora verde...però forse é anche perché sto guardando da tablet...non so,  ripasso dopo aver guardato da Pc

ps. Ma già le zanzare dalle tue parti? 

Ps 2 il soggetto e il pdr mi piacciono molto

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, irmaga dice:

Ciao Benedetto, é un quarto d'ora che guardò e riguardo la tua foto e sono in bilico tra un wow è un non mi piace tanto...mi spiego,  il cielo é bellissimo e la luce pure eppure mi sembra "troppo". Troppo satura, troppo dorata su un grano che in questa stagione é ancora verde...però forse é anche perché sto guardando da tablet...non so,  ripasso dopo aver guardato da Pc

ps. Ma già le zanzare dalle tue parti? 

Ps 2 il soggetto e il pdr mi piacciono molto

ciao Irma ti ringrazio, riguardo alla tonalità forse hai ragione anche perchè generalmente preferisco impostare il bilanciamento del bianco in "nuvolo" e questo scalda le tonalità già in partenza, poi accentuato dallo sviluppo. Ho provato a raffreddare un po i toni applicando anche una tinta che spegnesse un po la doratura, diciamo che ci stà anche se personalmente sono portato per le tonalità calde. Per le zanzare si, mentre "nuotavo" nel grano già mi svolazzavano intorno, per il soggetto è uno dei miei preferiti, l'ho conosciuto tramite un amico che lo ha utilizzato per una ripresa alla via lattea con soggetto terreno appunto la chiesetta, per i pdr c'è solo l'imbarazzo della scelta l'unico inconveniente un cavo elettrico che passa proprio li vicino e o lo si clona o lo si rende amico per aumentare la prospettiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la trovo una delle tue fiabe ! Per cui molto bella . Questi tuoi scatti,con questi toni di colore un po' onirici,mi ricordano le fiabe che mi raccontava da piccolo,mia madre ... E pensare che sono lontanissimi da quello che farei io in fotografia . 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Paolo grazie anche a te, secondo me ognuno ha la propria visione del mondo che lo circonda e della maniera di interpretarlo, l'importante è non strafare al punto da renderlo "trash", per citare Marco Scataglini nel suo "il fotografo non si annoia mai" una frase che mi ha colpito per il senso diretto ed univoco "non fotografate cos'è, ma cos'altro è".

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Fiorella Di Pietro dice:

Che dire.....! E' molto bella. Immagino hai lavorato molto anche in post produzione per aver un effetto cosi!

ciao Fiorella grazie anche a te, per lo sviluppo utilizzo oramai quasi sempre lo stesso flusso di lavoro cioè inizio con la conversione del file da nef (nativo di Nikon) a tiff, poi applico i filtri di Color Efex (generalmente un mio preset) per poi passare ad aggiustamenti e piccoli ritocchi con Lightroom e per finire, dopo la conversione da tiff a jpeg, una maschera di nitidezza con sharpener sempre della Nik, alcune volte (rare) schiarisco leggermente con Viveza ancora Nik.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, phonix dice:

ciao Fiorella grazie anche a te, per lo sviluppo utilizzo oramai quasi sempre lo stesso flusso di lavoro cioè inizio con la conversione del file da nef (nativo di Nikon) a tiff, poi applico i filtri di Color Efex (generalmente un mio preset) per poi passare ad aggiustamenti e piccoli ritocchi con Lightroom e per finire, dopo la conversione da tiff a jpeg, una maschera di nitidezza con sharpener sempre della Nik, alcune volte (rare) schiarisco leggermente con Viveza ancora Nik.

Le mie post produzioni sono molto più semplici. C'è molto da imparare grazie a questo forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, phonix dice:

grazie Harma, si ne ho varie riprese con vari pdr in cui anche con il sole completamente nascosto dalla chiesetta.

Ce lo fai vedere quello con il sole nascosto...?

Ultimamente  sono un pò allergica al sole sparato in faccia...B)..

Share this post


Link to post
Share on other sites

eccola con il sole semi nascosto, purtroppo la lettura esposimetrica è stata fatta sulla chiesetta per cui mi ha bruciato parte del cielo zona sole per cui dopo lo sviluppo non ho ritenuto di condividerla, forse un bracketing per un hdr avrebbe giovato ma l'ho adottato quando il sole era più basso. Purtroppo di questa ne ho solo due con pdr leggermente diversi di cui sull'altra il sole è un po più protagonista.

 

prova1-4_00001.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche se in ritardo, ti leggo oggi causa problemi con internet, ti ringrazio. Sulla seconda ho un po stravolto i canoni compositivi (vedi soggetto perfettamente centrale e orizzonte quasi centrale) questo per sfruttare al massimo l'ombra della chiesetta per dare la massima profondità alla scena, e mi sembra che abbia acquisito anche più ampio respiro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

io devo ancora sperimentare il controluce e quindi ho una domanda: se l'esposizione la faccio misurare sul cielo, credo che tutti gli altri soggetti vengano scuri, quasi neri, quindi immagino tu abbia scattato in bracketing sovraesponendo i soggetti... o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Andrea, no non ho usato il bracketing ma ho impostato semplicemente l'esposizione in matrix (nikon cioè su tutta l'area) e focalizzato la chiesetta per cui la fotocamera ha letto la luce della chiesa ma ha tenuto conto anche della luce attorno ad essa e presumo abbia fatto una media. Generalmente sui controluce lascio la lettura su tutta l'area altrimenti dovrei fare più di uno scatto come giustamente hai detto, il bracketing generalmente lo utilizzo quando voglio sviluppare la foto in HDR ma in questo caso no. Diciamo che mi fido parecchio dell'esposimetro della fotocamera, una cosa invece importantissima lo scatto in raw questo ti permette di recuperare parecchio in fase di post.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...