Jump to content
irmaga

Domenica

Recommended Posts

Domenica delle badanti. Le vedi riunite, lontane da casa,  a non saper cosa fare nell'unico giorno libero dal lavoro, dalla vecchiaia e dalla malattia altrui. Occhi chiari che con nostalgia guardano verso est...

Domenica

 

F.5.6, iso 100,  1/160, 55 mm

Share this post


Link to post
Share on other sites

Irma le parole sono bellissime la foto molto meno, perdona la franchezza, ma la foto è stretta, troppo, sui soggetti non c'è spazio che le ambienti, anche il senso che tu le dai non traspare nella foto, sono delle signore di mezz'età sedute su una panchina, manca un richiamo alla loro vita. Nella composizione ci sono elementi di disturbo, ad esempio i fari della macchina riflessi nella vetrina a sinistra, lo sfondo è bruciacchiato e distraente, i signori con il bambino, e forse un po' più di albero non avrebbe guastato. In questi casi conviene fare più scatti, fatto il primo per essere sicuri di avere comunque qualcosa conviene osservare la scena, studiarla e capire cosa inserire e cosa togliere, se magari aspettare che la scena si completi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Mario, grazie. Che con le parole ci sappia fare piú che con le immagini é indubbio 😉. Qui mi sono fatta tasportare dal reale. Nel senso che le signore sono veramente un gruppo di ucraine arrivate in un paesotto delka provincia di Pc a fare le badanti. Ogni domenica si ritrovano su quella panchina a far passare il tempo. Ho dato per scontato che la mia conoacenza fosse una conoscenza oggettiva e condivisa e non ho curato il resto. Diciamo che  la foto rimane, non come una prova fotografica, ma come un tributo a queste signore e basta. D'altronde che lo scatto non andava lo vedevo anch'io. Pensavo che parlasse comunque, pur nella sua imperfezione..non é cosi ma é lo stesso.

ti ringrazio non solo per la franchezza, ma per avere comunque  sprecato un po' di minuti del tuo tempo per fare una critica costruttiva e per darmi suggerimenti come sempre utili. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'idea mi piace...è proprio una scena di questi tempi..

Per questioni di lavoro ho avuto a che fare spesso con queste persone,che fanno un lavoro per niente facile....

Forse ci voleva un altro pdr,o frontale o di spalle...

Share this post


Link to post
Share on other sites

sinceramente non so come commentarla, la scena c'è però sono d'accordo su molti punti notati da Mario che nella sua analisi è stato molto preciso e sintetico, effettivamente non c'è nulla che richiami al fatto che siano o meno badanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, phonix dice:

sinceramente non so come commentarla, la scena c'è però sono d'accordo su molti punti notati da Mario che nella sua analisi è stato molto preciso e sintetico, effettivamente non c'è nulla che richiami al fatto che siano o meno badanti.

 

Il 26/9/2017 at 19:52, Paolo Nobili dice:

Anche secondo me non trasmette molto...

Vi ringrazio per il passaggio. Vale,  naturalmente, la mia risposta a Mario. Concordo che lo scatto é incommentabile... a presto con scatti migliori! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/9/2017 at 22:08, Harma dice:

L'idea mi piace...è proprio una scena di questi tempi..

Per questioni di lavoro ho avuto a che fare spesso con queste persone,che fanno un lavoro per niente facile....

Forse ci voleva un altro pdr,o frontale o di spalle...

Harma sei sempre gentilissima! L'idea c'era , ma non ho saputo realizzarla . La foto non parla , é sbagliata. Forse sí, ci voleva un altro pdr e un'altra luce. Ci riproveró! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/9/2017 at 17:08, il signor mario dice:

Irma le parole sono bellissime la foto molto meno, perdona la franchezza, ma la foto è stretta, troppo, sui soggetti non c'è spazio che le ambienti, anche il senso che tu le dai non traspare nella foto, sono delle signore di mezz'età sedute su una panchina, manca un richiamo alla loro vita. Nella composizione ci sono elementi di disturbo, ad esempio i fari della macchina riflessi nella vetrina a sinistra, lo sfondo è bruciacchiato e distraente, i signori con il bambino, e forse un po' più di albero non avrebbe guastato. In questi casi conviene fare più scatti, fatto il primo per essere sicuri di avere comunque qualcosa conviene osservare la scena, studiarla e capire cosa inserire e cosa togliere, se magari aspettare che la scena si completi... 

qualcosa in post produzione si poteva migliorare, per esempio il riflesso in vetrina e lo sfondo un pò bruciacchiato. fare più scatti sarebbe stato l' ideale anche perché la foto non è "studiata", però dubito che quelle persone lì sedute si sarebbero fatte scattare tante foto... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...