Jump to content

Recommended Posts

Scusate se posto nella sezione sbagliata,ma non sapevo dove caricare lo scatto

50 MM

F/16

1/80

ISO 635

Ho aggiunto in Post una tonalità più calda e ho dato una leggera passata con accentua passaggio...Ho bordettato il tutto

40490225293_60e016d7ad_k.jpg

 

Partivo da questo scatto

 

33579973308_d45e91a0a1_k.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

in che modalità scatti?

l'esposizione non è corretta, non serviva chiudere il diaframma cosi tanto sarebbe bastato un f 5.6/6.3 la pdc è minima e avresti avuto iso più bassi e tempi più tranquilli

aprirei un po' le ombre e ti sei perso i bianchi nello sviluppo ogni volta che fai una modifica (a meno che tu non voglia effetti particolari) controlla sempre l'istogramma 

un altro consiglio che sento di darti è di curare l'inquadratura in fase di scatto e non dopo al pc il taglio sotto dovuto alla raddrizzata non funziona è meglio l'originale

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gabriele Quintigliani dice:

in che modalità scatti?

l'esposizione non è corretta, non serviva chiudere il diaframma cosi tanto sarebbe bastato un f 5.6/6.3 la pdc è minima e avresti avuto iso più bassi e tempi più tranquilli

aprirei un po' le ombre e ti sei perso i bianchi nello sviluppo ogni volta che fai una modifica (a meno che tu non voglia effetti particolari) controlla sempre l'istogramma 

un altro consiglio che sento di darti è di curare l'inquadratura in fase di scatto e non dopo al pc il taglio sotto dovuto alla raddrizzata non funziona è meglio l'originale

Ciao e grazie per il passaggio

 

Scatto in modalità manuale

 

 

Ho chiuso il diaframma di parecchio anche scattando a 1,5/ 2 metri di distanza perchè ho notato che il mio 50 mm a f/10 perde un po' di nitidezza

Scattando a 5 o 6 ho notato (in altri scatti fatti) che a livello di dettaglio e focheggio non ci siamo tanto

Da f/10 e f/11 le cose migliorano ecc

Non so il perchè,anzi chiedo a te se ne sai di più in merito

Qui c'era poca luce per scattare e in generale dove scatto ultimamente ce n'è sempre poca --)

A livello di dettaglio mi sembra ok e di sfocato o micromosso non ne vedo...

Per quanto riguarda la composizione,mi trovi daccordo,anche se la linea obliqua del vaso che si "alza" ho pensato che potesse non piacere

Interessante il discorso sui bianchi...le ombre le tiro sempre su in generale,eleborando dal raw perfortuna si recupera molto in Post

mi dici come fare a tenere ad un livello "normale" i bianchi?sull'istogramma dove li trovo

Grazie sei molto prezioso

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Curtis dice:

Ciao e grazie per il passaggio

 

Scatto in modalità manuale

 

 

Ho chiuso il diaframma di parecchio anche scattando a 1,5/ 2 metri di distanza perchè ho notato che il mio 50 mm a f/10 perde un po' di nitidezza

Scattando a 5 o 6 ho notato (in altri scatti fatti) che a livello di dettaglio e focheggio non ci siamo tanto

Da f/10 e f/11 le cose migliorano ecc

Non so il perchè,anzi chiedo a te se ne sai di più in merito

Qui c'era poca luce per scattare e in generale dove scatto ultimamente ce n'è sempre poca --)

A livello di dettaglio mi sembra ok e di sfocato o micromosso non ne vedo...

Per quanto riguarda la composizione,mi trovi daccordo,anche se la linea obliqua del vaso che si "alza" ho pensato che potesse non piacere

Interessante il discorso sui bianchi...le ombre le tiro sempre su in generale,eleborando dal raw perfortuna si recupera molto in Post

mi dici come fare a tenere ad un livello "normale" i bianchi?sull'istogramma dove li trovo

Grazie sei molto prezioso

non confondere la messa a fuoco con la profondità di campo, i bianchi li trovi tutto a destra sull'istogramma (per regolarli usa un livello valori tonali) ti consiglio di dare una letta a qualche manuale online sulla PDC e fare delle prove con una delle tante app a riguardo o su dof master per renderti conto.

un paio di link che parlano di questi argomenti trovati al volo in rete

https://marcocrupi.it/2012/03/iso-diaframmi-profondita-di-campo-e.html

https://www.diventaunfotografo.com/istogramma-fotografia/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Gabriele,sei stato molto utile e spero di crescere

Posto i miei scatti proprio per avere il tuo parere e quello di Paolo e Phonico, Yako

Grazie per aver dato un'occhiata ai miei scatti e perdonate se i soggetti sono spesso porte,finestre e cose di questo tipo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Curtis tieni sempre presente che io non sono molto "tecnico" anzi, di solito mi prendo i cazziatoni da Gabriele proprio perchè rispetto poco  la tecnica, esempio pratico ? io l'istogramma manco lo calcolo, anzi lo odio e non ho ancora capito a che serve, oltre a farmi vedere dove c'è troppo bianco o troppo nero ! 
Non seguire i miei esempi però, la tecnica è INDISPENSABILE . 

Voglio domandarti  perchè scatti in totale manualità, di solito si crede, secondo me sbagliando, che così facendo si esegua con più professionalità  uno scatto, invece credo proprio che non c'entri nulla, anzi rischi di distrarti dall'inquadratura e da altre cose tipo la profondità di campo, che sono molto  importanti .   

Poi Gabriele smentirà o confermerà, ma utilizzando una priorità, di tempi o diaframmi a secondo di cosa si vuole riprendere, credo sia più pratico ! Troppe cose a cui pensare, rischiano di farti perdere inquadrature più allettanti . 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so il perché ma sono abituato così..

In questo scatto ho pdc massima a F/16

certo,avrei potuto aprire di più e scendere a F10/11 e tirando giu un po' gli Iso (400 o 320) però alla fine ho tutto a fuoco e nitido per cui anche con 1 tacca o 2 di sottoesposizione poi sistemo tutto in Post..scatto in raw,basta aprire le ombre e tenere occhio lì...ad ogni modo bianchi bruciati ormai ho capito che butti via la foto per cui errori così non ne faccio piu..

Sulla composizione qui gabriele ha ragione,infatti ho scattato prima con la diagonale del vaso e poi un close up secco tagliando il vaso per raddrizzare..forse ha ragione lui..però trovo che la composizione.sia pulita ed equilbrata ecco..curata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avendo io in.50 mm so che non.devo mai scendere sotto 1/60 come tempo per evitare il micromosso..

Poi non uso nessuna compensaz dell'esposizione per cui quando vedo che,smanettando con la ghiera apertura diaframma e iso (se posso lascio Iso 200) e tempi,l'esposimetro è allineato a zero so che lo scatto che farò sarà correttamente esposto..in linea di massima ecco..al massimo scatto solo quando è -1 sull'esposimetro e basta..mai quando è sotto +1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso proverò a scattare scalinate con vie di fuga ecc..roba da grandangolo in.verticale che non ho..però con il 50 mm mi serve per capire come si compone con linee curve e geometriche...cazziatemi se fa schifo vi prego

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Curtis dice:

Avendo io in.50 mm so che non.devo mai scendere sotto 1/60 come tempo per evitare il micromosso..

Poi non uso nessuna compensaz dell'esposizione per cui quando vedo che,smanettando con la ghiera apertura diaframma e iso (se posso lascio Iso 200) e tempi,l'esposimetro è allineato a zero so che lo scatto che farò sarà correttamente esposto..in linea di massima ecco..al massimo scatto solo quando è -1 sull'esposimetro e basta..mai quando è sotto +1

Questa tua affermazione, quella dove dici che scatti quando l'esposimetro è sullo zero, non ha un valore fondamentale se non ne comprendi il senso !
Non devi scattare perchè una lancetta ti dice ok, devi comprendere cosa fai quando smanetti .

Ci sono dei parametri fondamentali da cui non ci si può sottrarre, l'apertura del diaframma determina quanto a fuoco ci sarà dopo il soggetto e non è detto che in tutti gli scatti sia meglio il tutto a fuoco dopo il soggetto, i tempi hanno un  ruolo fondamentale per le foto con soggetto in movimento o notturne, ma non solo, gli iso aiutano in momenti "bui" ma allo stesso tempo creano grana sullo scatto .

Occorre sapere tutte queste cose e anche di più 😉     

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo Paolino..

Io scatto poco sfocando lo sfondo.mai di notte.(no lunghe esposiZioni perche senza cavallettpo) e mai a figure umane e in movimento...solo soggetti statici..ho fatto uno scatto con cerchi pieno con massima apertura diaframma per ottenere lo sfondo sfocato..non so se hai visto lo scatto di cui parlo..

Generalmente prediligo massima profondità di campo..per quello che normalmente scatto..finestre,facciate,portoni,vetri e muri..ho fatto uno scatto difficile in una stradina stretta in discesa con pdc massima per rendere definito l'orizzonte ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Curtis dice:

Certo Paolino..

Io scatto poco sfocando lo sfondo.mai di notte.(no lunghe esposiZioni perche senza cavallettpo) e mai a figure umane e in movimento...solo soggetti statici..ho fatto uno scatto con cerchi pieno con massima apertura diaframma per ottenere lo sfondo sfocato..non so se hai visto lo scatto di cui parlo..

Generalmente prediligo massima profondità di campo..per quello che normalmente scatto..finestre,facciate,portoni,vetri e muri..ho fatto uno scatto difficile in una stradina stretta in discesa con pdc massima per rendere definito l'orizzonte ecc

Credo di avere visto lo scatto di cui parli, ma non credo di averlo commentato, forse ero di fretta . 
Se non hai il cavalletto, prova con qualunque cosa : un muretto, uno zaino, un bidone della spazzatura, per strada c'è sempre o quasi, un punto per appoggiarsi . 
Io per esempio ne ho due, ben chiusi in un mobile, che uso raramente e all'occorrenza faccio come ti ho detto 😉 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente conto di comprarlo da qui a qualche mese insieme al grandangolo di cui ho necessità assoluta..troppo stretto il.50 mm per fare quello che vorrei..al momento la.paesaggistica non è la mia priorità..preferisco texture e roba urbana come edifici e colonnati e roba simile

Share this post


Link to post
Share on other sites

47471678891_408a72399c_h.jpg

 

Ho seguito il consiglio di Gabriele e ho optato per lo scatto originale non croppato

Ho preferito una tonalità più calda rispetto all'originale

Bordettato e dato una passata leggera con accentua passaggio (3,0 luce suffusa opacità 60)

La diagonale che parte dal vertice sinistro si alza il giusto (a mio avviso) e tutto sommato anche se la foglia di fico selvatico è mozzata non mi pare male il taglio..Si ntravedeuna parte di vasiera a destra sotto la foglia di fico..non so se intervenire

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...