Jump to content

Recommended Posts

Ogni tanto, quando il tempo me lo permette, posto qualcosina anche io.
Quest'Estate ho rincorso quanto ho più potuto, la Via Lattea, su e giù per l'appennino modenese, ricercando quegli spot un po' più "famosi" della zona.

In questo scatto siamo al Lago Baccio, un piccolo bacino d'acqua vicino al più famoso Lago Santo Modenese.
Raggiungibile solamente a piedi, seguendo un percorso di un 20ina di minuti in mezzo al bosco.
Siamo intorno all'1 di notte, armati di torcia e zaino fotografico, ci siamo addentrati nel sentiero e poco dopo siamo sbucati davanti allo specchio d'acqua.

Canon 6D • Samyang 14mm f/2.8
Cielo: 10 scatti a ISO6400 • f2.8 • 25s
Terreno: 2 scatti ad ISO1600 • f4 • 363s

Le foto del cielo più i relativi dark frames, sono stati uniti con sequator. Successivo passaggio in photoshop per aggiungere il terreno.

48461316357_084815f5d8_z.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

come al solito non sono in grado di fare critiche su questi scatti,  meritano complimenti solo per tutto l'iter di preparazione, in ogni caso mi sembra ben riuscito.

Lo specchio d'acqua sembra gelato ma, visto il periodo, credo siano alghe in galleggiamento :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complessivamente mi sembra buona, personalmente avrei preferito un terreno piu' leggibile; ma so anche quanto sia difficile realizzare scatti del genere, specialmente quando ci si piazza con il buio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, bobol dice:

come al solito non sono in grado di fare critiche su questi scatti,  meritano complimenti solo per tutto l'iter di preparazione, in ogni caso mi sembra ben riuscito.

Lo specchio d'acqua sembra gelato ma, visto il periodo, credo siano alghe in galleggiamento :lol:

 

Grazie mille Bobol! Si purtroppo erano alghe, sempre stata limpidissima l'acqua, ovviamente non quella sera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Yako dice:

Complessivamente mi sembra buona, personalmente avrei preferito un terreno piu' leggibile; ma so anche quanto sia difficile realizzare scatti del genere, specialmente quando ci si piazza con il buio.

Ciao Yako! Grazie anche a te del passaggio e commento.
Purtroppo per avere un terreno più visibile, sarei dovuto salire per l'ora blu, ma ancora mi scoccia aspettare così tanto tempo (soprattutto mi scoccia farlo aspettare a chi mi accompagna haha)

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, phonix dice:

queste immagini mi affascinano sempre, quoto Roberto sulla leggibilità e il riflesso sull'acqua ma hai spiegato che era in secca😁 sempre complimenti a chi ci prova e ci riesce😉

Grazie Benedetto :D
Purtroppo si per la leggibilità dovrò mettermi in testa di passare almeno 3 ore con treppiede piazzato ad aspettare dall'ora blu al sorgere della Via Lattea
Prossimo anno vedrò se troverò tale voglia haha

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, AlFaver dice:

Grazie Benedetto :D
Purtroppo si per la leggibilità dovrò mettermi in testa di passare almeno 3 ore con treppiede piazzato ad aspettare dall'ora blu al sorgere della Via Lattea
Prossimo anno vedrò se troverò tale voglia haha

eh....se ti capisco, come ti capisco😊 l'alba la fanno troppo presto, per le stelle sempre troppo tardi.....bho😁, comunque mi riferivo al riflesso se fosse più leggibile cioè più specchiato sarebbe più godibile dal punto di vista visivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...