Jump to content
Skyshot

Atletica e foto sportive

Recommended Posts

Eccoci quà, è un argomento ed una tecnica che non ho mai affrontato, ma potrebbe tornarmi utile conoscerla.

Oltre la macchina che è fondamentale di quali ottiche sei in possesso? questo perchè la distanza dalla quale farai gli scatti è un parametro da tenere molto in considerazione, e che sarà la discriminante sull'acquisto o meno di una ottica dedicata a foto sportive ( focale lunga, luminosa e stabilizzata!!).

Per quanto mi riguarda andrei in priorità diaframmi (con un valore abbastanza grande di apertura tipo 2.8), iso in automatico settando il valore massimo a 1600 (valore che la 7200 regge abbastanza bene), modalità di messa fuoco in AFC (messa a fuoco continua sul soggetto in modo da sfruttare tutti i punti AF offerti dalla macchina), ed esposizione spot o ponderata al centro. Ma questi sono solo dei pensieri di come proverei io a fare queste foto, perchè come anticipato, su questo genere non ne ho mai fatti.

Comunque per il momento posso consigliarti la lettura di questo articolo nel sito FotoComeFare (sempre se non lo hai già visto), che credo sia una ottima base di partenza.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Sono in possesso dei seguenti obbietivi:

70-300 mm 

70-200 mm 

18-105 mm

molto probabilmente sarà stupido ma non so come impostare la modalità AF Dinamica a 21 punti sulla mia D7200.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tieni premuto il pulsantino AF (lato sx della camera dove c'è il selettore AF Auto/M) e poi imposti con una delle ghiere non ricordo se quella avanti o quella dietro.....comunque sul manuale c'è scritto :rolleyes:

Delle ottiche è molto importante la luminosità.....che modelli sono?

PS

I punti AF sono 51

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa ma non ho capito.....quello che stai mostrando sul display è la modalità di esposizione (in quel caso impostata su matrix ovvero su tutta l'area del sensore) e non la messa a fuoco!!

Credo che tu debba dare una bella letta al manuale :rolleyes: altrimenti è come se parlassimo due lingue differenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok trovato , perdonami ma sono un principiante,  ho ancora due domande.

- l'impostazione che ti ho mostrato in fotografia come è meglio impostarla per le mie esigenze?

- hai un libro semplice da consigliarmi?

Grazie ancora 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspetta un attimo che parti con il piede sbagliato per fare fotografia, qui si sta parlando di cose che non sai nemmeno cosa significano.

Non ti offendere siamo qui per aiutarti a crescere fotograficamente, ma tu vuoi salire in cima alla scala senza toccare i gradini intermedi.

Alllora per adesso ti consiglio di scattare in automatico scegliendo la preimpostazione per foto sportive offerte dalla Nikon che trovi tra le scene programmate in macchina.

Nel frattempo segui qualche corso base, (stasera te ne linko qualcuno) che ti permette di acquisire per lo meno la terminologia ed il significato di molti termini specifici.

Poi possiamo parlare di impostazioni della macchina altrimenti rischi di mettere la macchina in manuale, impostando i parametri non corretti, di cui non conosci ne il significato ne tantomento quello che comporta nello scatto quel determinato parametro e ti confondi più di quello che sei adesso.

Forza che ce la possiamo fare, non volermi male ;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, bobol dice:

Aspetta un attimo che parti con il piede sbagliato per fare fotografia, qui si sta parlando di cose che non sai nemmeno cosa significano.

Non ti offendere siamo qui per aiutarti a crescere fotograficamente, ma tu vuoi salire in cima alla scala senza toccare i gradini intermedi.

Alllora per adesso ti consiglio di scattare in automatico scegliendo la preimpostazione per foto sportive offerte dalla Nikon che trovi tra le scene programmate in macchina.

Nel frattempo segui qualche corso base, (stasera te ne linko qualcuno) che ti permette di acquisire per lo meno la terminologia ed il significato di molti termini specifici.

Poi possiamo parlare di impostazioni della macchina altrimenti rischi di mettere la macchina in manuale, impostando i parametri non corretti, di cui non conosci ne il significato ne tantomento quello che comporta nello scatto quel determinato parametro e ti confondi più di quello che sei adesso.

Forza che ce la possiamo fare, non volermi male ;)

 

quoto in toto Roberto, comunque dal poco che ho provato (pallavolo) imposti il diaframma più aperto, metti a fuoco dove prevedi che si troverà l'atleta e non appena è dentro al frame scatta e guarda lo scatto e ti regoli di conseguenza se i tempi sono troppo lunghi e sei già al diaframma più aperto inizia ad alzare gli iso.

Per il corso prova a vedere qui.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto ti dico come faccio io, ma sul tema esistono diverse scuole di pensiero, quella che ti menziono è semplicemente la mia.

Schede SD da 32 G l'una (hai il doppio slot)

AF continuo

Apertura massima del diaframma (quella che ti permette l'obiettivo)

Obiettivo 70/200 (Utile per la maggior parte delle situazioni, compresa l'atletica) nel caso ho anche il 150/600 (lo uso per il calcio, il rugby e simili)

Messa a fuoco impostata sul tasto posteriore AE-L AF-L (il manuale ti indica come fare)

Scatto multiplo CL va benissimo per una situazione di atletica. Altri fotografi sportivi usano lo scatto singolo (decidi tu).

Per l'esposizione, Matrix per la maggior parte delle situazioni, ma talvolta occorre utilizzare il punto singolo , dipende dalle situazioni di luce che ti trovi. (fai una prova prima della gara).

ISO automatici. Lascio scegliere alla macchina. Personalmente lo ritengo il sistema migliore in quanto utilizza le frazioni, intendo ad esempio: 130, 260 ecc.  (anche in questo caso c'è chi lo vuole decidere in autonomia e imposta come meglio crede).

In condizione di luce forte, di norma sottoespongo di 0,3 ma a volte non basta e passo a - 0,7

I tempi li imposto dal menù di ripresa foto nella voce " Impostazioni sensibilità ISO", metti:

SENSIBILITA' ISO 100

OPZIONI ISO ELEVATA DA GHIERA   ON

SENSIBILITA' MASSIMA  12800 (All'aperto non ci arriverai mai, ma indoor a volte si)

TEMPO POSA MINIMO:  1/640 (questo è quello che userei per l'atletica, ma potrebbe bastare anche 1/500).

 

QUELLO CHE NON IMPOSTO MAI, (NEMMENO MORTO):

esposizione ponderata centrale

Messa a fuoco a inseguimento

 

Questo scritto velocemente che devo scappare via, qualcosa mi sarà sfuggito di certo, ma il linea generale c'è quasi tutto.

Preziosi i suggerimenti di chi mi ha preceduto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

per cambiare velocemente la modalità di messa a fuoco sulla D7200 devi schiacciare il pulsantino che si trova sulla parte anteriore in basso a destra (quello integrato con la levetta che imposta l'AF auto o manuale) e poi giri la ghiera posteriore in alto a destra e guardi il visore superiore per vedere le modalità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...