Jump to content
Sign in to follow this  
MadEly

All That Jazz!

Recommended Posts

Settimana scorsa sono stata ad Umbria Jazz (solo il weekend) e, dato che era il mio compleanno, ho deciso di farmi un piccolo piccolo piccolo regalino che ho avuto modo di testare con i concerti Jazz.

Insomma, dire che sono soddisfatta del mio regalo è davvero niente, sono arcisupersoddisfattissima!

E ora voi vi chiederete, ma che cavolo si è regalata?

Vediamo se indovinate dalle due foto qui sotto...

6dac4dce71d2ae2709816e60569eeb.jpg

22d6b9c2b943e986d220488e08d39c.jpg

Dati Exif:

1) Iso 320 95mm f/2.8 1/500 ritocco in stile Dragan con desaturazione di alcuni colori selettivi (giallo e verde)

2) Iso 1000 200mm f/2.8 1/320 ritocco su chiarezza (+60) contrasto (+50) un tocco leggero a luci e ombre e desaturazione (-20)

Share this post


Link to post
Share on other sites

le ho leggermente croppate! è scelto il taglio, domani provo a pubblicarle senza taglio... è che mi sembrava che avesse troppa aria sopra la testa con elementi che distraevano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Bellissima l'espressione e grandioso il gesto nella prima, ottima la realizzazione della seconda.

Gran foto entrambe.

Nella prima la desaturazione parziale la ammoscia un po', però. Avrei tentato il bianco e nero assoluto, o con tutti i colori presenti.

Mi sembra anche un po' "piatta": hai piallato giù le luci?

La seconda invece ha un'ottima luce e tridimensionalità, avrei giusto tagliato un po' a destra, dove l'ombra e lo sfocato sono un po' invadenti. Ma è una minuzia.

Bello sto 70-200 2.8, perfetto da concerto ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella prima ho dovuto desaturare il giallo perché le righe della giacca sparavano tantissimo e creavano una dominante fastidiosa su tutta la giacca. Il verde invece l'ho fatto diventare bianco e nero perché creava dei disturbi fastidiosi sullo sfondo dietro la testa, messo in bianco e nero invece non si nota :-)

In effetti è un po' piatta perché le luci sono totalmente giù! ho ricreato parzialmente l'effetto Dragan su lightroom. Le foto di questa serie le ho elaborate tutte o in bianco e nero assoluto (dopo pubblico un paio di foto) oppure con questi colori desaturati un po' stile dragan perché la luce originale era davvero orrenda! erano le 6:30-7 del pomeriggio e il sole tramontava proprio di fronte a loro spiattellandogli in faccia la luce, in più, a questo, si aggiungevano anche le luci del palco... insomma mai orario e posizione furono più infauste!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco tre scatti in bianco e nero, i due del sassofonista li ho messi entrambi perché non riesco a decidermi su quale è quello che mi piace di più.

Il punto di messa a fuoco è volutamente sul sax e non sul viso, volevo, in questo caso, che fosse lo strumento il protagonista.

ac4715543cc1029e9465986902ecd5.jpg

f1e1e117d19f25c0bf47f9b4a5e439.jpg

8aa63224b7c9dd4fd3bf745edc5f6f.jpg

quest'ultima ha la testa troppo tagliata, ma è anche questa leggermente croppata quindi provvederò ad allargarla un po' di più.

Dati:

1) Iso 320 200mm f/2.8 1/1250 virato in bianco e nero e gestito con il pannello HSL

2) Iso 320 72mm f/2.8 1/200 idem come sopra

3)Iso 320 70mm f/2.8 1/200

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì sì è voluto, l'ho scritto sopra mi pare, o no? boh vabbè comunque è voluta, il sax era in primo piano, il protagonista, secondo il mio punto di vista (ovviamente ne ho altre dove ho messo a fuoco il sassofonista).

Quella cosa bianca dietro il cantante da molto fastidio anche a me, era un'apertura sul retro del tendone sotto cui suonavano, ho provato a toglierla in PP ma esce una schifezza perciò non ho potuto far altro che lasciarla lì :-(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, scusa ma non avevo letto con attenzione..

Nella terza, quando vedo la foto, la mia ttenzione cade sul viso del sassofonista, distorco il naso perchè vedo che è sfocato e dopo mi accorgo che è il sax a essere a fuoco.

Per questo non mi convinceva...

Share this post


Link to post
Share on other sites

saró io poco artistico ma le teste croppate nn mi convincono... cmq tue le foto, tue le croppature :-)

le ultime tre pure mi piacciono molto e trovo stupenda la scelta di mettere a fuoco lo strumento!! ottimo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottime prove, come ormai ci hai abituato :))

Ti seguo sempre con piacere....

Le teste "tagliate" le trovo azzeccate, convogliano lo sguardo dell'osservatore sullo sguardo del soggetto senza inutili distrazioni rendendo la composizione molto forte, certamente particolare e per questo a non tutti potrebbe piacere.

Per il resto non ho molto da aggiungere, complimenti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

@massimo, non credo che tu sia poco artistico, semplicemente l'arte è una cosa così soggettiva che potenzialmente tutto può essere arte! ricordiamoci la "merde d'artiste"! l'opera d'arte dadaista più innovativa e impensabile al mondo!

@Roberto mi vizi di troppi complimenti, finirò con il dovermi legare un mattone alla caviglia per non volare troppo in alto XD ahahaha scherzo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo la striscia bianca dietro la testa del cantante non è un palo (che altrimenti avrei potuto oscurare in PP) ma una scia di luce! ho tentato di oscurarla ma viene un pastrocchio, si vedono dei disturbi decisamente poco carini e così mi sono dovuta rassegnare a lasciarla :-(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Le due foto del sassofonista sono eccezionali: conversione in B/N molto efficace, ottimi momenti e grandiosa (IMHO) la scelta della messa a fuoco sul solo strumento musicale.

Forse la seconda è un po' troppo tagliata in alto e in basso, ma la prima è da locandina, da copertina di disco o da rivista musicale. Applausi.

La foto del cantante è ottima, ma comunque più "convenzionale".

Share this post


Link to post
Share on other sites

cara MadEly,le tue foto sono bellissime...hanno trasmesso l'anima del Jazz!!!Non m'intendo per niente di questo genere fotografico,ma secondo me è molto importante captare l'espressione del viso e ovviamente lo strumento,e te ci sai riuscito benissimo..A che distanza eri??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...