Jump to content

Recommended Posts

Ci tengo a raccontarvi la mia pessima esperienza con Photosi, nota ad alcuni come ilmiofotografo.

Il meccanismo è questo:
- crei il fotolibro on-line, oppure off-line con MyComposer (loro software)
- fai l'ordine via web, oppure porti il cd che crea il software dal tuo fotografo che lo spedirà a Photosi per la lavorazione
- paghi e ritiri il prodotto dal tuo fotografo

Fotolibro Racconti f.to 30x30 cm
Copertina Album: rigida in carta fotografica professionale Fuji con plastificazione opaca completamente personalizzabile
Tipo di carta: carta fotografica professionale Fuji con finitura opaca
Rilegatura: a pagina continua
Numero di pagine: 34
euro 110 da listino, pagato il 30% in meno per un'offerta che c'era in corso.

Ordino il fotolibro il 09/01 - arriva il 22/01

Verifico insieme al fotografo che tutto sia ok e qui iniziano i problemi. Le immagini hanno tutte una dominante magenta, sono "decisamente chiuse" ma soprattutto c'è una grossa perdita di dettaglio soprattutto sulle immagini in piccolo (date un'occhiata a questi link1 link2).
A questo punto chiedo al fotografo di confrontare il tutto con le mie immagini originali. Effettivamente i problemi ci sono e decide di fare il reso. Spedisce al mittente il fotolibro,  il CD creato da MyComposer in fase d'ordine, il CD con le immagini originali, e una lettera con le problematiche presenti (28/01).

Il 03/03 (notare i tempi dal reclamo) arriva la risposta di Photosì. Un bel prestampato attaccato a scotch sulla confezione del fotolibro con su scritto (riassumo) : "scatti in RGB, verifichi che il monitor sia calibrato, baci e abbracci"
E la dominate magenta?  E le immagini chiuse? E il dettaglio inesistente?
Il fotografo è scioccato e si sente preso in giro... figuriamoci io!
Decide di ricontattare Photosì per spiegazioni. Forse domani manderanno un commerciale a vedere di persona il problema. Vi aggiornerò...

PS: Come detto nella mia presentazione, lavoro da  più 15 anni nel campo della grafica e stampa, e so che tra il monitor e la stampa ci sono delle differenze, ma minime!!!
Un immagine risulta appena più fredda o più calda? OK. Le ombre sono un pelo chiuse o viceversa? OK.
Perché ok? Ci sono delle varianti che rientrano nell'accettabile, perché ogni macchina da stampa e ogni supporto, hanno una resa leggermente diversa. LEGGERMENTE. Una bambina con le guanciotte rosee non deve diventare un alcoolizzato alle 13a ora dell'October fest, così come non può diventare la figlia del conte Dracula.

Ragazzi ho ancora bisogno di stampare quel fotolibro, e non solo. Ho bisogno di qualità! Di dettaglio! ....e ci tengo alle pagine doppie, specialmente su carta fotografica. Riuscite a darmi una mano?

Grazie mille.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, mi son permesso  di confrontare le due foto con photoshop..sinceramente dal lato colore le discrepanze sono minime..il problema enorme è che la foto stampata sembra persino mossa quindi non è di certo questione di aver fatto più o meno una buona maschera di contrasto per la stampa.
L'idea che viene in mente a me è che ci sia stato un problema in conversione del file rgb che tu hai mandato..io non so se questa ditta mette a disposizione un profilo colore o meno, ma se ti permette di inviare un file srgb o rgb è chiaro che poi per mandare il tutto in stampa sia necessaria una conversione che viene fatta evidentemente in automatico dalle loro macchine..di certo non c'è stato occhio umano a supervisionare la conversione.
E anche se può sembrare strano il gamut più ristretto non va a modificare solo i colori ma anche il contrasto e il dettaglio in maniera evidentissima in certi casi..detto ciò loro fanno a prescinder una brutta figura, ma se mettono a disposizione un profilo colore possono pretendere di avere ragione, se ti consentono di inviare solo dei file in rgb è loro dovere garantire una discrepanza minima tra originale e stampa.

PS:non l'ho provato direttamente ma ho visto ottimi lavori stampati da blurb

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao fluid, innanzitutto grazie mille per la disponibilità. Ti rispondo subito specificando meglio alcune cose.

I link che ho messo non sono altro che un montaggip su PS dei due jpg, il mio e quello che elabora il software loro prima di mandare in stampa. Per questo vedi poca differenza sui toni (nn è la stampa), ma vedi chiaramente la perdita di dettaglio.

È proprio il mancato dettaglio che mi fa imbestialire.

Inoltre Photosi non mette a disposizione i profili per la sua linea "amatoriale", nessun ICC o profili per i supporti. Per questo motivo gli ho dato in pasto il jpg più semplice del mondo. SRGB a 8 bit con nessun profilo incorporato.

In sostanza il loro software comprime l'immagine peggio di quanto fa PS salvando lo stesso file in qualità bassa 1 (per intenderci)

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo di aver letto già in passato critiche simili a photosi. E infatti non è tra i siti che considero "buoni" per stampare.

 

 

in passato, ho stampato con snapfish e sono rimasto abbastanza soddisfatto, ma solo con i fotolibri "buoni" (non quelli su carta satinata, per intenderci).

blurb l'ho sempre accostato a prodotti di qualità accettabile se non buona.

pixum mi pare abbastanza affidabile.

 

Poi ci sono anche stampatori un po' più "pro", ma è un altro discorso, ed altri costi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esistono diversi siti che ti consentono di fare la stessa cosa ma in modo leggermente più professionale.

Ad es. con Photocity puoi scegliere che l'immagine vada in stampa senza ulteriori modifiche (automatiche) da parte del loro software. Ho ordinato delle stampe (non dei fotolibri) su carta Fuji in passato e la corrispondenza dei colori è stata buona (sempre usando un monitor calibrato per il confronto) a parte una naturale e leggera perdita di luminosità da mettere in conto.

Altro sito che ti fornisce i profili colori per ogni tipo di carta è Digitalpix. Hanno anche una buona assistenza clienti. Senza utilizzare i loro profili colori ma chiedendo la lavorazione manuale (sono pigro e dover lavorare di nuovo sulle immagini in base al loro profilo colore non mi andava) avevo fatto stampare le stesse foto inviate a Photocity ma in questo caso i colori erano sfalsati. Mi hanno spiegato che i tiff inviati non dovevano incorporare livelli multipli e il profilo colore non era corretto.

In entrambi i casi puoi caricare immagini tiff.

Il mio consiglio è di fare delle stampe di prova con diversi tipi di immagini con diversi shop online e scegliere quello che ti soddisfa.

Spenderai una decina di euro ma ne sarà valsa la pena.

Sent by mobile

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzitutto grazie a ross e giuseppe per avermi dedicato del tempo è indicato qualche alternativa.

Per quanto riguarda i fotolibri, inizierò intanto a visionare quelli che mi sono stati indicati, per le stampe vere è proprio concordo con Ross quando dici che l'ideale è spendere qualche euro qua e là per capire cosa si avvicina di più alle mie esigenze.

Diverso però è il discorso sui fotolibri, perchè con dieci euro non ti aprono neanche la commessa stamparne uno su carta fotografica e a doppia pagina di solito non cosa meno di una 40ina di euro

...peri il resto vi aggiorno sulla vicenda.

Ieri son riuscito finalmente a parlare telefonicamente con un tecnico della Photosi. Spiego il problema, e...... ammette che il loro software MyComposer ha un bug per cui quando deve fare dei ricampionamenti importanti, ad esempio portare un file da 18 MP a 1-2MP, i loro algoritmi lavorano il file fino a devastare il dettaglio... Ma non solo...

Mi confessa che una generale ha problemi a gestire file grandi in generale.... Ah...

(ps per dovere i cronaca i file stampati a doppia pagina 60x30 cm erano perfetti , così come quelli 30x30cm)

Soluzione? Per assurdo, sostiene il tecnico, dandogli un file più piccolo il software si comporta meglio ah...

Alchè gli faccio presente che ho stampato da loro anche un fotolibri 21x15 cm con foto fatte da un cellulare 8MP che ovviamente ha lo stesso problema sulle foto piccole..

Lì non sapeva più cosa rispondermi...

In sostanza devo fargli l'ennesima relazione e spedire tutto indietro per le verifiche. La cosa più triste è che credo non esista una soluzione..

Staremo a vedere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buon "secondo giorno di Ferragostoa a tutti" Come promesso vi aggiorno su quanto accaduto in questi mesi con Photosi. Ho potuto parlare finalmente con un tecnico specializzato di Epoca che non è altro che la linea professionale di Photosi. Francesca, così si chiama la referente, è una persona gentile, competente e disponibile.. Dopo diverse telefonate, prove, scambi di opinioni, ecc. mi conferma il bug del loro sistema che come già detto entra in crisi soprattutto con i grandi ricampionamenti. Allorché propongo di dare in pasto al software i file pronti, ovvero rimpagino il fotolibri su Indesign, esporto i pdf delle due pagine affiancate, e successivamente su Photoshop rasterizzo le doppie pagine a 240 dpi ( la loro risoluzione di stampa) e salvo tutto in jpg qualità massima in Rgb, così facendo MyComposer (il loro software) non dovrà fare nessun ricalcolo. I file? Perfetti! Nessunissima perdita di dettaglio! Mando tutto a Francesca per le verifiche e anche lei si rende conto che i file sono ok! Ovviamente per fare i confronti le ho spedito anche i miei jpg originali. La qualità c'era e c'è. Mi ristampano i fotolibri, a gratis! Spediscono. Arriva il pacco in ufficio.. Scarto.. Emozione!!! Delusione il fotolibro è migliorato rispetto al precedente non c'è dubbio ma il dettaglio è ancora morbidissimo, e il tutto tende ancora al Magenta.. Morale della favola, STAMPATE I VOSTRI FOTOLIBRI ALTROVE.

Ps: ho stampato per curiosità anche delle foto da loro e la resa cromatica è piacevolmente fedele, e il dettaglio buono, ma i fotolibri lasciate perdere,

Pss: alla fine ho scoperto cewe per i fotolibri e per ora ne sono decisamente soddisfatto! Tra l'altro costa la metà..

Grazie a tutti quelli che hanno avuto il coraggio di leggereil post fino alla fine

Share this post


Link to post
Share on other sites

uhm...

io tra poco riparto con un fotolibro snapfish. Vediamo che succede...

 

Sinceramente, per la stampa preferisco due stampatori "locali e conosciuti", per i fotolibri pensavo che fossero tutti più o meno simili. Invece ho notato che in alcuni casi le critiche sono "coerenti" e "costanti" nel tempo. Insomma, per un businness da qualche decina di migliaia di euro l'anno, io una revisione alle librerie "dll" su cui si basa il programma gliela darei...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno, scusate sono nuovo in questo forum.

E' da molto tempo che uso Photosi.

E da una settimana sto impazzendo per capire dove sono le mie foto salvate relativi a lavori che ho fatto in passato.

Non uso il cloud e ho sempre salvato sul pc.

Qualcuno può aiutarmi per capire come fare per ritrovalrle?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao @Cristianaschinocca controlla sempre la data delle discussioni e particolarmente quella dell'ultimo intervento, dubito che qualcuno degli utenti che hanno partecipato a questa ti rispondano, visto che non frequentano più da molto tempo e l'ultimo intervento e di più di 5 anni fà.

Spero ci sia qualcuno che possa aiutarti, io personalmente non saprei dirti.

Un piccolo passaggio nella sezione presentazioni sarebbe gradito da tutta comunutà ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Cristianaschinocca dice:

Buongiorno, scusate sono nuovo in questo forum.

E' da molto tempo che uso Photosi.

E da una settimana sto impazzendo per capire dove sono le mie foto salvate relativi a lavori che ho fatto in passato.

Non uso il cloud e ho sempre salvato sul pc.

Qualcuno può aiutarmi per capire come fare per ritrovalrle?

Grazie

Ciao Cristiana, come hai scritto tu il software di photosi salva una cartella con il tuo lavoro e crea una copia compressa delle immagini che scegli. Io proverei così: apri un nuovo lavoro dal software e vedi in quale percorso ti chiede di salvarlo. Probabilmente là troverai i vecchi lavori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, bobol dice:

Ciao @Cristianaschinocca controlla sempre la data delle discussioni e particolarmente quella dell'ultimo intervento, dubito che qualcuno degli utenti che hanno partecipato a questa ti rispondano, visto che non frequentano più da molto tempo e l'ultimo intervento e di più di 5 anni fà.

Spero ci sia qualcuno che possa aiutarti, io personalmente non saprei dirti.

Un piccolo passaggio nella sezione presentazioni sarebbe gradito da tutta comunutà ;)

Per fortuna c'è la tecnologia 😀 In realtà mi ha sorpreso ricevere una mail con un commento ad un mio post sul forum di ben 5 anni fa, ma ho risposto e vi ritrovo, con piacere. Nel frattempo non ho mai smesso di studiare e di scattare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...