Jump to content
Vanclik

Helios _rosa d'inverno

Recommended Posts

Ho incominciato a fare delle prove con l'Helios 44M e vi posto qualche scatto per avere critiche e suggerimenti. Qualche ritocco base in Lightroom

 

23749103500_f6303014e1_z.jpgrosa d'inverno by Vanda Guazzora, su Flickr

 

Non ho ancora capito come ricavare i dati Exif perchè quelli che mi da Lightroom non mi sembrano corretti. 

Fujifilm X-E2  

Esposizione 1/1000 a f 1.0 (penso fosse f2 oppure2-8)

lunghezza focale 50mm

valore luminosità 4,3

Iso 200

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' un Helios 44M con una messa a fuoco durissima ma mi dispiace renderlo perchè è da un pò che lo aspetto e adesso voglio usarlo! La foto è stata tagliata a destra . 

Bella!

Per la messa fuoco purtroppo il grasso che usano i russi é quanto di peggio ci possa essere.

Ti consiglio un metodo semplice e testato non propio ortodosso ma funzionale aprilo togliendo la baionetta attenta che cisono due sferette minuscole per il diaframma spruzza delicatamente pochissimo crc (svitol) nelle fessure laterali stando attenta a non sporcare lenti e diframma vedrai che si smolla anche troppo ma poi dopo poco si indurisce il giusto. Per una cosa seria dovresti smontarlo tutto e pulire il grasso mettendone poi di nuovo del tipo bianco.

Stefano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella!

Per la messa fuoco purtroppo il grasso che usano i russi é quanto di peggio ci possa essere.

Ti consiglio un metodo semplice e testato non propio ortodosso ma funzionale aprilo togliendo la baionetta attenta che cisono due sferette minuscole per il diaframma spruzza delicatamente pochissimo crc (svitol) nelle fessure laterali stando attenta a non sporcare lenti e diframma vedrai che si smolla anche troppo ma poi dopo poco si indurisce il giusto. Per una cosa seria dovresti smontarlo tutto e pulire il grasso mettendone poi di nuovo del tipo bianco.

Stefano

Grazie per l'informazione, ci proverò senz'altro!

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sfocato senz'altro particolare e scatto molto piacevole.

Per i dati exif l'immagine ti riporterà quelli della macchina ma non quelli dell'obiettivo, ovvero il diaframma. Con ExifTool puoi inserire i dati exif mancanti manualmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sfocato senz'altro particolare e scatto molto piacevole.

Per i dati exif l'immagine ti riporterà quelli della macchina ma non quelli dell'obiettivo, ovvero il diaframma. Con ExifTool puoi inserire i dati exif mancanti manualmente.

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella!

Per la messa fuoco purtroppo il grasso che usano i russi é quanto di peggio ci possa essere.

Ti consiglio un metodo semplice e testato non propio ortodosso ma funzionale aprilo togliendo la baionetta attenta che cisono due sferette minuscole per il diaframma spruzza delicatamente pochissimo crc (svitol) nelle fessure laterali stando attenta a non sporcare lenti e diframma vedrai che si smolla anche troppo ma poi dopo poco si indurisce il giusto. Per una cosa seria dovresti smontarlo tutto e pulire il grasso mettendone poi di nuovo del tipo bianco.

Stefano

Ciao Stefano,  ho aperto l'obiettivo e messo lo svitol spero nei posti giusti. Adesso non so dove rimettere le due sferette prima di richiuderlo! Potresti aiutarmi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho incominciato a fare delle prove con l'Helios 44M e vi posto qualche scatto per avere critiche e suggerimenti. Qualche ritocco base in Lightroom

 

23749103500_f6303014e1_z.jpgrosa d'inverno by Vanda Guazzora, su Flickr

 

Non ho ancora capito come ricavare i dati Exif perchè quelli che mi da Lightroom non mi sembrano corretti. 

Fujifilm X-E2  

Esposizione 1/1000 a f 1.0 (penso fosse f2 oppure2-8)

lunghezza focale 50mm

valore luminosità 4,3

Iso 200

il risultato mi sembra evidentemente buono....lo stacco dallo sfondo è tipico di questo tipo di ottiche (lo uso anch'io, seppure mi appaia un po'  inferiore al pari focale e schema ottico Biotar che quindi prediligo).

L'immagine nell'insieme è piacevolissima, solo quel grigio nello sfondo non mi convince (preferisco sfondi o tutti colorati o tutti monochrome)

Consigli....usalo (questo e tutti) su un sensore 24X36 così puoi vedere a totale apertura cosa fa.

Ciao!

S.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il risultato mi sembra evidentemente buono....lo stacco dallo sfondo è tipico di questo tipo di ottiche (lo uso anch'io, seppure mi appaia un po'  inferiore al pari focale e schema ottico Biotar che quindi prediligo).

L'immagine nell'insieme è piacevolissima, solo quel grigio nello sfondo non mi convince (preferisco sfondi o tutti colorati o tutti monochrome)

Consigli....usalo (questo e tutti) su un sensore 24X36 così puoi vedere a totale apertura cosa fa.

Ciao!

S.

Non ho ancora capito come lavora questo obiettivo. Nel paesaggio controluce sovraespone tantissimo e il cielo diventa irrecuperabile (nuvole a macchia), la messa a fuoco all'infinito non mi sembra nitida (potrebbe essere a causa dell'adattatore che distanzia di almeno 3 cm?)

Una full frame per il momento non è in programma perchè non ne sento ancora la necessità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trovo l'esposizione ottima, non mi convince invece la scelta del taglio quadrato.

La peculiarità dell'Helios è lo sfocato circolare che apprezzi meglio utilizzando un sensore FF o le pellicole.

Con i sensori più piccoli, si utilizza solo la parte centrale della lente e quindi si perde in questo caso la resa del particolare sfocato.

Ancora di più se tagli parte della foto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trovo l'esposizione ottima, non mi convince invece la scelta del taglio quadrato.

La peculiarità dell'Helios è lo sfocato circolare che apprezzi meglio utilizzando un sensore FF o le pellicole.

Con i sensori più piccoli, si utilizza solo la parte centrale della lente e quindi si perde in questo caso la resa del particolare sfocato.

Ancora di più se tagli parte della foto.

Ho optato per il taglio quadrato perchè la parte destra era poco interessante. In effetti lo sfocato circolare che ho visto in molte foto in rete io non riesco ad ottenerlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Io non sono obiettivo, l'Helios 44 è la mia lente preferita, ne amo così tanto la resa che non riesco a giudicarlo razionalmente :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non sono obiettivo, l'Helios 44 è la mia lente preferita, ne amo così tanto la resa che non riesco a giudicarlo razionalmente :D

ma infatti è un piccolo capolavoro. Solo che tutti si tende a ragionare col "ma costa 30 euro, che potrà essere".....quando tante possono essere le ragioni per prezzi molto bassi o molto alti, tra le quali ragioni non sempre la qualità viene per prima.   Come rapporto qualità/prezzo mi sembra imbattibile, comunque.  E in quella zona di incredibile rapporto qualità/prezzo, e di notevole qualità in senso assoluto, posizionerei ad esempio il cinquantino Trioplan e il 30 Lydith di casa Mayer, come il 40

e il 50 Tessar CZJ (questi ultimi più cari a 60-100 euro, i primi due nella fascia 30-60). 

Ciao!

S.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

ma infatti è un piccolo capolavoro. Solo che tutti si tende a ragionare col "ma costa 30 euro, che potrà essere".....quando tante possono essere le ragioni per prezzi molto bassi o molto alti, tra le quali ragioni non sempre la qualità viene per prima.   Come rapporto qualità/prezzo mi sembra imbattibile, comunque.  E in quella zona di incredibile rapporto qualità/prezzo, e di notevole qualità in senso assoluto, posizionerei ad esempio il cinquantino Trioplan e il 30 Lydith di casa Mayer, come il 40

e il 50 Tessar CZJ (questi ultimi più cari a 60-100 euro, i primi due nella fascia 30-60). 

Ciao!

S.

 

Sì, direi che ci siamo. Per mia esperienza:

-Meyer Gorlitz Lydith 30/3.5 (preso proprio grazie alle tue lodi espresse qui, 25€);

-Helios 44M 58/2 (preso per fama unanime, 18€)

-Jupiter 37AM 135/3.5 (non ce l'ho, ma lo conosco bene, prezzo sui 60€. Uguale il fratello minore Jupiter-11 135/4, sui 30€)

-Jupiter 21M 200/4 (da sempre in casa, di mio padre, costo attuale sui 50€)

 

sono obiettivi che chiunque dovrebbe sperimentare, accorgendosi che con meno di 200€ si ha un corredo che non ha alcuna invidia qualitativa rispetto ad un equivalente corredo moderno da comprare a ben altre cifre.

Ci sono anche tanti altri obiettivi di ottima resa e poca spesa (Pentacon e Meyer Gorlitz, Carl Zeiss Jena e Jupiter, Mir e Tair), ma nessuno con l'estremo rapporto q/p di quelli nominati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E da tanto che vorrei un grandangolo,ma siccome non sono del tutto convinta che lo userò in modo da ammortizzare il costo,pensavo di comprarmi un Meyer Gorlitz Lydith 3,5/30...

Ho fatto qualche giro,ma non è facile trovarlo,mi potete consigliare un sito??

 

Scusami Vanda per l'OT

Share this post


Link to post
Share on other sites

E da tanto che vorrei un grandangolo,ma siccome non sono del tutto convinta che lo userò in modo da ammortizzare il costo,pensavo di comprarmi un Meyer Gorlitz Lydith 3,5/30...

Ho fatto qualche giro,ma non è facile trovarlo,mi potete consigliare un sito??

 

Scusami Vanda per l'OT

Ciao Harma, Io l'ho trovato su ebay.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Harma, Io l'ho trovato su ebay.it

L'avevo visto,ma costava quasi il doppio....ora però ho guardato meglio e in effetti c'è uno a 25€...

Come faccio a sapere se va bene per la mia Nikon D3100???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

L'avevo visto,ma costava quasi il doppio....ora però ho guardato meglio e in effetti c'è uno a 25€...

Come faccio a sapere se va bene per la mia Nikon D3100???

 

E' semplice: su Nikon non va, purtroppo.

Gli obiettivi con attacco a vite m42 hanno un tiraggio differente ed incompatibile rispetto a Nikon.

Meccanicamente li puoi montare, ma non riesci a mettere a fuoco da una certa distanza (cambia lente per lente) fino all'infinito.

In pratica è come se lo usassi su un tubo di prolunga, in modalità simil macro.

Nikon purtroppo è il marchio che peggio si adatta a qualsiasi altro produttore, su Nikon si può montare solo Nikon (e ottiche medioformato).

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' semplice: su Nikon non va, purtroppo.

Gli obiettivi con attacco a vite m42 hanno un tiraggio differente ed incompatibile rispetto a Nikon.

Meccanicamente li puoi montare, ma non riesci a mettere a fuoco da una certa distanza (cambia lente per lente) fino all'infinito.

In pratica è come se lo usassi su un tubo di prolunga, in modalità simil macro.

Nikon purtroppo è il marchio che peggio si adatta a qualsiasi altro produttore, su Nikon si può montare solo Nikon (e ottiche medioformato).

Il dubbio l'avevo,ma la speranza è l'ultima a morire....grazie  :) ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Il dubbio l'avevo,ma la speranza è l'ultima a morire....grazie  :) ..

 

Sulle stesse focali puoi cercare un Mir-10N (o Mir-10H in cirillico): è un 28/3.5 molto buono sotto tutti gli aspetti, con uno sfocato particolarissimo. Lo trovi fra i 50 e i 100€ con un po' di paziente ricerca.

Altrimenti un Mir-24N (o Mir-24H in cirillico): questo è un 35/2 che, oltre ad essere buono, è pure luminoso e molto tridimensionale. Costa un po' di più, tra gli 80 e i 120€, sempre con un po' di paziente ricerca.

Tutti gli obiettivi che in m42 terminano la sigla con la lettera A (tipo Mir-10A, Tair 11A, Jupiter 37A, MTO 1000A) hanno un attacco posteriore sostituibile, il che significa che vennero prodotti sia in m42 (sigla A o M, riferito agli automatismi), sia in attacco Nikon (sigla N o H), sia in attacco Pentax (sigla K).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulle stesse focali puoi cercare un Mir-10N (o Mir-10H in cirillico): è un 28/3.5 molto buono sotto tutti gli aspetti, con uno sfocato particolarissimo. Lo trovi fra i 50 e i 100€ con un po' di paziente ricerca.

Altrimenti un Mir-24N (o Mir-24H in cirillico): questo è un 35/2 che, oltre ad essere buono, è pure luminoso e molto tridimensionale. Costa un po' di più, tra gli 80 e i 120€, sempre con un po' di paziente ricerca.

Tutti gli obiettivi che in m42 terminano la sigla con la lettera A (tipo Mir-10A, Tair 11A, Jupiter 37A, MTO 1000A) hanno un attacco posteriore sostituibile, il che significa che vennero prodotti sia in m42 (sigla A o M, riferito agli automatismi), sia in attacco Nikon (sigla N o H), sia in attacco Pentax (sigla K).

 

Grazie mille Abu per i tuoi sempre preziosi informazioni.Voglio dare un occhiata al mercatino d'antiquariato a Firenze,dove spesso vendono oggetti fotografici vintage...Chi sa...  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...