Jump to content
giovannibarbisan

Milano, Galleria Vittorio Emanuele

Recommended Posts

allora, lo scatto non è male però:

-occhio ai piedi tagliati

-secondo me hai sbagliato la post produzione

su quest'ultimo punto vorrei argomentare: c'è un chiaro effetto bokeh che però diventa "duro"  con l'aumento della chiarezza/dettaglio. io avrei usato un filtro radiale o un pennello in modo da mettere questa solo mei punti desiderati

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora, lo scatto non è male però:

-occhio ai piedi tagliati

-secondo me hai sbagliato la post produzione

su quest'ultimo punto vorrei argomentare: c'è un chiaro effetto bokeh che però diventa "duro"  con l'aumento della chiarezza/dettaglio. io avrei usato un filtro radiale o un pennello in modo da mettere questa solo mei punti desiderati

 

Grazie mille anche a te per il commento. Mi interessa più in dettaglio quanto mi hai detto riguardo alla postproduzione: potresti essere più specifico? Sono un (quasi)neofita di LR e ho tutto da imparare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora usi LR come me, quindi è più semplice spiegare: io personalmente avrei usato un pennello e con quello avrei messo la chiarezza. non avrei messo chiarezza a tutta la foto

se link il raw ti faccio vedere come l'avrei fatta io :3

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora usi LR come me, quindi è più semplice spiegare: io personalmente avrei usato un pennello e con quello avrei messo la chiarezza. non avrei messo chiarezza a tutta la foto

se link il raw ti faccio vedere come l'avrei fatta io :3

 

Non ho qui con me il DNG; appena posso lo condivido.

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per tutti colori che volessero in maniera facile e guidata iniziare ad approfondire lightroom, vorrei ricordare il link

 

http://www.fotocomefare.com/forum-fotografia/forum/13-sviluppa-questo-raw/

 

dove Alberto entra nel dettaglio e ci fa vedere come lui effettua la post produzione su ben 43 esempi.

 

Ciao

Antonio

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora usi LR come me, quindi è più semplice spiegare: io personalmente avrei usato un pennello e con quello avrei messo la chiarezza. non avrei messo chiarezza a tutta la foto

se link il raw ti faccio vedere come l'avrei fatta io :3

 

Ciao, ecco qua il link al file DNG:

 

https://www.dropbox.com/s/adh6cem9f941lza/160124_Milano_010.dng?dl=0

Share this post


Link to post
Share on other sites

nella street non esistono regole dei terzi,orizzonti dritti e soprattutto piedi tagliati....nella street esiste solo il racconto

Ciao Bloodytitus, 

non so se sono pienamente d'accordo con te. Capisco e condivido il concetto che nella street il risultato deve predominare sulla tecnica, ma da qui a dire che non esistono regole mi sembra eccessivo.

Un bravo streeters (ma direi più in generale fotografo) è quello che conoscendo le regole ma soprattutto conoscendo la sua macchina e avendo davanti a se una scena "importante" riesce a preparare la macchina per ogni possibile evenienza,ad esempio imposta iso automatici, usa grandangoli per avere tutto a fuoco e così via in base alle esigenze.

 

Una volta imparate le regole di base, anche le deroghe sono volontarie   e mai casuali.

 

Non vorrei che passi il messaggio che anche chi non conosce le regole può fare scatti di ogni tipo, street compresa. certo il colpo di fortuna è sempre dietro l'angolo, ma alla fine non è una foto ma un semplice colpo di fortuna.

Secondo me le regole vanno imparate, padroneggiate e poi infrante con cognizione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La foto mi piace in quanto ben ripresa, dettagliata, convertita, ma non mi trasmette niente.... anzi non racconta niente. Mi sembra che basti scattare in mezzo alla gente (un po a casaccio e non ditemi di no) per far passare una foto come street. Forse sbaglio in quanto non è prettamente il mio genere ma allora se così fosse.... siamo tutti streeter?

 

Benedetto

Share this post


Link to post
Share on other sites

La foto mi piace in quanto ben ripresa, dettagliata, convertita, ma non mi trasmette niente.... anzi non racconta niente. Mi sembra che basti scattare in mezzo alla gente (un po a casaccio e non ditemi di no) per far passare una foto come street. Forse sbaglio in quanto non è prettamente il mio genere ma allora se così fosse.... siamo tutti streeter?

 

Benedetto

Hai perfettamente ragione e sono d'accordissimo con te....

Inizialmente siamo tutti streeters.... poi imparando diventiamo bravi streeters........ :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai perfettamente ragione e sono d'accordissimo con te....

Inizialmente siamo tutti streeters.... poi imparando diventiamo bravi streeters........ :P

 

 

La foto mi piace in quanto ben ripresa, dettagliata, convertita, ma non mi trasmette niente.... anzi non racconta niente. Mi sembra che basti scattare in mezzo alla gente (un po a casaccio e non ditemi di no) per far passare una foto come street. Forse sbaglio in quanto non è prettamente il mio genere ma allora se così fosse.... siamo tutti streeter?

 

Benedetto

 

E io a mia volta sono d'accordo con entrambi voi! :-)

Grazie per il passaggio e il commento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

riprendiamo il mio concetto,perchè ero di corsa e lho sintetizzato.

La mia frase è un commento ai fotografi in generale e alla foto qui presente.

L'affermazione che nella street non ci siano regole,non vuol dire che non esistano le regole nella fotografia!Semplicemente molte regole che dobbiamo conoscere sono riferite ad altri generi

orizzonti dritti

Elliott Erwitt

gnBovFb.jpg

 

Piedi tagliati:

William Klein

william-klein_roma-1956.jpg

 

Giusto un paio di esempi!

 

Lo scatto di Giovanni ora ha poco senso,ma pensate a chi li vedrà tra 40-50 anni e penserà:"ma guarda te come andavano in giro vestiti"! non è un capolavoro lo sappiamo bene noi e lo sa bene lui.

E' diffiicile scattare street,bisogna sempre dividere gli scatti tra reportage generazionale(usi e costumi) e raccontare una storia senza tempo(l'amicizia,l'amore,morte,solitudine,stupore,gioia ecc....)

E' un discorso complesso e ognuno poi arrivare al proprio pensiero col passare del tempo...comunque impara le regole e capisci quando usarle e quando puoi farne a meno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...