Jump to content
giuseppe123

3 Obiettivi essenziali

Recommended Posts

Salve a tutti!

Premetto di non essere un esperto della fotografia. Vorrei sapere secondo il vostro parere quali obiettivi sono fondamentali per un viaggio, ma anche per un uso generale. Indifferentemente dalla marca vorrei sapere quali sono i più utili e usati e per quale motivo. Spero in una vostra risposta più che esaustiva vi ringrazio di cuore.

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, francamente non credo che qualcuno possa darti realmente una risposta esaustiva a questa domanda. Secondo me dovresti porti un'altra questione, cioè cosa e come vuoi fotografare, ad esempio per i viaggi dipende da cosa vedrai architetture? Paesaggi? Volti? Animali? Per ognuna di queste cose cambierà tutto, senza contare che molti interpretano la stessa tipologia fotografica ottimamente con strumenti diversi. Quindi per ora guarda più foto che puoi, capisci che vuoi fare e poi pensa agli obiettivi, a quel punto sicuramente qualcuno in questo forum saprà aiutarti.

Lorenzo.

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

In un viaggio io mi porterei dietro un solo obiettivo zoom, tipo un 18-125 o 18-200, perché quando ci si trova all'aperto è sempre meglio cambiare l'obiettivo il meno possibile. Se invece hai la necessità di un obiettivo più performante e luminoso, portati un fisso, ma dipende cosa vuoi fotografare: paesaggi, persone, animali ? Quindi potresti scegliere secondo i casi un grandangolare, un normale o un tele, ma io sceglierei sempre uno zoom perché meno roba... e peso... ti porti in giro, meglio è.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se con essenziali intendi coprire tutte le possibilità non c'è scampo la triade! Nikkor 14-24 AFS f2,8; 24-70 f2,8 AFS VR; 70-200 AFS f2,8 VRII 

Ma il vero problema è: cosa intendi per obiettivi fondamentali? Si va da un trio "minimalista" ma di alta qualità tre fissi 24 (o28); 50 e 105 (o 85) mi riferisco al 24x36 a tre zoom dal 10-24 (o simili) al 55-200 con in mezzo tutte le possibilità.

Al momento, se le finanze me lo permettessero, prenderei su Fujinon il 14, il 35 e il 90mm ma devo aspettare ancora un po' e mi "accontento" dello splendido Fujinon XF 18-55 2,8-4 a cui ho affiancato il 27 f2,8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, francamente non credo che qualcuno possa darti realmente una risposta esaustiva a questa domanda. Secondo me dovresti porti un'altra questione, cioè cosa e come vuoi fotografare, ad esempio per i viaggi dipende da cosa vedrai architetture? Paesaggi? Volti? Animali? Per ognuna di queste cose cambierà tutto, senza contare che molti interpretano la stessa tipologia fotografica ottimamente con strumenti diversi. Quindi per ora guarda più foto che puoi, capisci che vuoi fare e poi pensa agli obiettivi, a quel punto sicuramente qualcuno in questo forum saprà aiutarti.

Lorenzo.

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

 

+1

 

in tutti i modi .... 11-16 (o 10-18) / 17-50 / 55-250 o 70-300 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io preferisco fotografare paesaggi e animali ma perche uno dovrebbe scegliere le lenti fisse più tosto che quelle con lo zoom?

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

Non mi sembra che ti sia stato consigliato di scegliere dei fissi. 

Io, al momento e in base alle mie esigenze attuali (finanze permettendo) prenderei quei tre fissi che ti ho detto ma ho usato ottimi zoom, la triade Nikkor per intenderci, ho usato il 28-70 AFS, il 24-70 AFS il 17-35 AFS, Il 70 200 VRII, ma anche il 28-70 AFD (fantastico rapporto qualità prezzo); il 105 micro, il 24 AFD, il 50 1,4 AFd... dozzine di ottiche sempre scelte in base al mio modo di vedere la fotografia in un determinato momento e alle mie esigenze fotografiche. 

Il succo di questo gippone qual è? Che l'ottica la scegli in base a quello che hai in mente

Share this post


Link to post
Share on other sites

io per dire come tre lenti fondamentali ho un 20, un 50 e ben 2 105mm.
Per il resto i paesaggi li puoi fotografare con qualunque ottica dal grandangolare al teleobiettivo più spinto..ovviamente senza cercare estremi secondo me con un 14-24 o misure simile sei coperto più che bene, zoom x3 garantiscono buona qualità.
Mentre per gli animali dipende che animali intendi..se domestici o l'uccellino al parco un telezoom fino a 200/300mm basta, se pensi di fotografare animali selvatici devi pensare a prendere dai 300mm in su, con duplicatore annesso...perché a meno di non creare trappole fotografiche pasturando e tutto quando è difficile averli tanto vicini da fare una buona foto, in più la luce è quello che è e ti serve una lente luminosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

per quanto riguarda il concetto di "coprire tutte le focali" è un concetto rispetto al quale sono completamente in disaccordo

Sono in pieno accordo con questa tua affermazione anche perché coprire bene "tutte le focali" sarebbe di fatto altamente dispendioso sia in termini economici che mentali. Continuo a ritenere che le attrezzature vadano scelte in base al proprio modo di pensare la fotografia e alle proprie esigenze e che non esiste una regola generale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per come fotografo io allora dovrei realmente puntare sul tamron 16-300, in quanto sono molto istintivo e quando vedo un'immagine, una scena, un particolare, uno scorcio ecc. che mi colpisce lo devo riprendere costi quel che costi, ma lo sapete quanti scatti perduti per colpa di non avere su l'obiettivo giusto? attorno a noi c'è un mondo da cogliere, e in alcuni casi sfuma proprio nel lasso di tempo tra la sostituzione di un obiettivo con un altro.

 

Benedetto

Share this post


Link to post
Share on other sites

io a questa cosa non ho mai creduto..a parte che alcune delle più famose foto che possono rientrare nel famoso "momento imperdibile" son frutto di ore e ore di appostamenti e di un'abile costruzione/manipolazione della scena vedi William Klein..così come molte foto di reportage anche di guerra devono molto alla fortuna semplicemente di essere nel posto giusto girati dalla parte giusta...vedi la famosa foto del bambino con l'avvoltoio di Carter, dove altri fotografi immortalarono la scena, ma il punto di vista di Carter permetteva una prospettiva migliore.
Insomma una serie di coincidenze sia fortunose che frutto di istinti che uno può sviluppare, da rendere la questione ottica sulla fotocamera secondaria..per capirci mentre sei li che pensi che la determinata scena che hai davanti ti avrebbe richiesto il 300mm anziché l'85mm che hai agganciato, dietro di te potresti avere la donna col sorriso più bella che uno può vedere in tutta una vita, e tu semplicemente te le sei persa:)
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benedetto, se avremo mai l'occasione ti dimostrerò che è esattamente il contrario! Nel momento in cui tu... perdi tempo con lo zomme a cercare l'inquadratura la bellezza del mondo intorno a te è già svanita...!!!

Non è una questione di millimetri... Non mi credi, fai una prova?!

 

Monta un fisso, ed usa solo quello per una settimana poi ne riparliamo... 

Ho già iniziato ad usare più assiduamente il 35mm e in parte devo darti ragione, ma noto che hai una profonda repulsione per i poveri zoom.... ma cosa ti hanno fatto? :huh:  , ebbene ci provo, da ora in poi per le prossime uscite.... diciamo le prossime 7 uscite (equivalenti di una settimana) proverò ad utilizzare il 35.....se ci riuscirò :P . Ad esempio alcuni scorci veneziani il 35 mi sarebbe andato stretto e quindi ho dovuto montare su il 18-55 (il plasticoso kit che so tu ami :lol: ), mentre per i primi piani di alcune maschere avevo il 55-200 (che mi sta dando belle soddisfazioni) questo in quanto la ressa attorno ad esse era alcune volte impenetrabile e si poteva riprendere solo da una certa distanza. Solo verso l'ora blu ho buttato su il 35 per riuscire ad andare a mano libera utilizzandolo a diaframmi molto aperti e permettendomi di limitare gli iso.

 

Benedetto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok! Ma quindi se io parto con un 18-140 mm f/3.5 per l inizio penso che vada più che bene indipendentemente da quello che voglio fotografare penso che riapetto a quello del kit (18-55) è gia un passo avanti no?

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

usare un'ottica fissa ti obbliga a trovare l'inquadratura migliore per immortalare la scena...una volta in un appartamento mi chiesero di fare la foto a un mobile,ma non ci sarebbe mai stato in un unico scatto finche non vidi lo specchio e tutto il mobile riflesso in esso....usare ottiche fisse ti permette di avere migliore qualità,ottimo sfocato e una migliore gestione della luce...usare un 18-300 vuoldire uscire senza sapere cosa si voglia fotografare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io continuo a credere che non esista una regola valida per ogni genere fotografico e per ogni stile, ho scattato per anni come fotografo di scena per spettacoli di danza e lì con le ottiche fisse avrei fatto ben poco l'80-200 2,8 prima e il 70-200 2,8 poi erano saldati sulle mie Nikon li toglievo solo per teatri con poco spazio o per le riprese a bordo palco per sostituirli con il 28-70 2,8 prima e con il 24-70 2,8 poi. 

Tu farai sicuramente ottimi servizi fotografici ai matrimoni con solo il 24 e il 58, e non ne ho dubbi avendo visitato il tuo sito, ma c'è che ne fa di altrettanto, anche se diversamente, belli usando gli zoom.

Alla fine è una questione di necessità e di stile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok! Ma quindi se io parto con un 18-140 mm f/3.5 per l inizio penso che vada più che bene indipendentemente da quello che voglio fotografare penso che riapetto a quello del kit (18-55) è gia un passo avanti no?

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

E' proprio così ! quando sei fuori e non stai seguendo un progetto fotografico preciso, ma ti stai godendo il viaggio ed in più vuoi fare qualche bello scatto, uno zoom, secondo il mio modestissimo parere, è l'ideale. Altrimenti scegli un fisso che conosci bene e sai sfruttare al meglio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi aggrego alla discussione io cerco un grandangolo per paesaggi e per interni (architetture) da quello che posso capire un fisso sarebbe meglio, un bel nikon 20mm f 1.8 ???

per meglio intendo che uno con il fisso deve capire la foto che deve fare, deve cercare l'inquadratura giusta, quindi avvicinarsi o allontanarsi da cosa si vuol fotografare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi aggrego alla discussione io cerco un grandangolo per paesaggi e per interni (architetture) da quello che posso capire un fisso sarebbe meglio, un bel nikon 20mm f 1.8 ???

per meglio intendo che uno con il fisso deve capire la foto che deve fare, deve cercare l'inquadratura giusta, quindi avvicinarsi o allontanarsi da cosa si vuol fotografare

20ok ma su quale fotocamera (sensore)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...