Jump to content

All Activity

This stream auto-updates

  1. Today
  2. Yesterday
  3. Grazie dell’incoraggiamento e dell’analisi. Adesso che me lo fai notare quando ho aggiunto il coltello alla composizione non ho corretto il fuoco, è leggermente fuori fuoco. Grazie mille Alberto
  4. Ciao Alberto, come ti capisco. Tralascio anche io ogni considerazione tecnica per manifesta incapacità, ma da osservatore anche secondo me il coltello è la parte meno riuscita della foto. A parte l'illuminazione (io per esempio trovo troppo poco visibile il manico più che la lama) in generale mi sembra poco nitido, come se non fosse perfettamente a fuoco. Un'altra cosina che non mi convince troppo, ma è davvero un dettaglio, è l'arancia a dx, che mi sembra un filo sovraesposta. Comunque x essere un timido tentativo non mi sembra male, hai almeno altre due settimane di tentativi davan
  5. Grazie del passaggio. Hai perfettamente ragione non sono riuscito a "far luce" sulla lama, ho provato con pannellini pannelli e pannelloni ma niente la parte in basso non sono riuscito a schiarirla e farlo in post si vedeva che non era naturale. Ho usato due fonti luminose: a destra un flash mentre a sinistra un softbox con luce continua per schiarire dietro l'arancia, il riflesso strano è un pannello riflettente per schiarire la lama che però non ha fatto l'effetto voluto. Grazie mille del comento. Alberto
  6. Essendo un novellissimo non posso dirti nulla di tecnico; come semplice osservatore posso darti la mia impressione e ti dico "che mi manca la lama", mi sembra troppo nascosta, troppo poco visibile. E poi la luce sulla lama mi sembra strana, sull'arancia arriva da destra e la lama riflette da sinistra, oppure è solo perchè si vede poco e non si capisce l'inclinazione?
  7. Con questo interminabile lock down, son due mesi che non mi posso muovere per fotografare, mi devo inventare qualcosa di fotografico. Timido tentativo di still life, sovrapposizione di due scatti uniti in photoshop. 1/200" f/10 ISO 100 Canon EOS R + Sigma 105 macro.
  8. Grazie mille, prendo appunti!
  9. Last week
  10. Ciao, la fotografia è un pò sovraesposta, i parametri corretti per uno scatto alla Luna sono 1/160" 1/200" per fermare il moto apparente (in realtà è la terra che ruota), f/8 f/10 per avere una buona PDC, con gli ISO compensi l'esposizione quando è piena ISO 100/200 quando non lo è 200/400 possono bastare. Nel tuo scatto devi anche sistemare il bilanciamento del bianco, è un pò troppo gialla. Un saluto Alberto.
  11. Mi sembra un buon inizio per scrollarti la ruggine. bello scatto.
  12. concordo con @bobol, soprattutto sul fatto che il fuoco sulla foglia e non sul soggetto è il problema principale di questo scatto. Detto ciò comunque la foro mi piace molto, hai colto un momento particolare e una bella espressione
  13. Sto ancora facendo pratica, prendendo confidenza con la macchina, questo è un primo tentativo di luna! Avrei dovuto aprire un po' meno, o usare una ISO un poco più bassa, oppure... ditemi voi esperti! Grazie
  14. Grazie mille per i consigli, effettivamente mi piace molto scattare foto a cani ed animali in generale, sto trovando un "limite" in questa macchinetta, sopratutto nell'autofocus e nei tre soli punti. Ma a volte esce ancora qualcosa di buono (almeno secondo me). Seguirà presentazione ed altre foto 🤗
  15. Ciao Octopus riguardo il soggetto è STUPENDISSIMO ❤️ riguardo la foto invece trovo che l'attenzione cada troppo sulla foglia in primo piano dove purtroppo si concentra la zona nitida tenendo l'adorabile cagnolino fuori fuoco, anche l'esposizione sarebbe da controllare meglio in fase di scatto evitando di bruciare le alteluci (vedi foglia). Attendiamo altri tuoi scatti e un piccolo passaggio in "presentazioni" 😉
  16. Dalì quando aveva 2 mesi e mezzo, qualche mese addietro Una vecchia nikon d40 ed un tamron 70-300
  17. Nello scritto "Il ritratto fotografico come entelechia", ora in "Fatti diversi di storia letteraria e civile", Sciascia parte dalla lettura della "Camera chiara" di Roland Barthes. Lo scrittore francese è alla ricerca della vera immagine della madre, la verità del suo volto, e la scopre in un'immagine di lei bambina. Quella che insegue, scrive lo scrittore, non è la somiglianza fisica della madre, ma quella che egli chiama "entelechia", termine coniato da Aristotele che designa lo stato di perfezione; meglio: il compiuto, l'intero di un ente che ha raggiunto il suo fine attuando ciò che era in
  18. bobol

    Claudio

    ciao Claudio benvenuto su FCF l'inquadratura di spalle non mi dispiace e la rappresentazione dell'amicizia è una bella cosa, ma c'è qualcosa nei colori e nei neri del giacchetto che non mi convince...hai fatto qualcosa in postproduzione?
  19. Buongiorno a tutti attraverso un amico ho conosciuto dell’esistenza di questo forum. Mi piace fare foto ma sono alle mie prime esperienze. Mi farebbe molto piacere ricevere consigli e critiche. Grazie e un saluto a tutti.
  20. Earlier
  21. grazie bobol... le donne mi piacciono... preferisco il nudo artistico che i paesaggi.. ma non escludo a fare anche questi quando mi capita.. ti ringrazio e ricambio con molto piacere..
  22. Maurin

    Victory canal

    Giornata di ferie e nevicava, la bimba era all'asilo e finalmente un po' di tempo per tornare a fotografare. Cercando di scrollarsi di dosso un po' di ruggine.. Olympus E-M5 II Panasonic Leica 12-60 38mm | f/4.5 |1/125 | ISO200 Victory Canal by Mauro S, su Flickr
  23. Ciao Daniele, a giudicare dall'immagine postata in galleria direi che non è proprio la fotografia ad essere stata "scoperta" 🤣 Benvenuto in FCF , aspettiamo di vedere altri tuoi lavori 🙂
  24. Ragazzi buona sera a tutti voi mi chiamo Daniele piacere di conoscervi. Sono un ragazzo di bologna che da poco ha scoperto la passione per la fotografia. Grazie e piacere di stare insieme a voi... Un abbraccio a tutti voi.... Daniele
  25. Domani è il centenario della nascita di Leonardo Sciascia, a cui La Repubblica, lo scorso 31 dicembre, ha dedicato un articolo davvero molto interessante, a firma di Marco Belpoliti, sul suo amore per l'arte e soprattutto per la fotografia. Non c'è infatti quasi racconto o romanzo del grande scrittore siciliano che non contenga il riferimento a un'immagine: citazioni figurative di quadri e fotografie, di stampe e incisioni, e anche di film. Molti suoi lettori sicuramente ricordano come al centro di "Toto modo" vi sia un quadro di Rutilio Manetti, "La tentazione di Sant'Antonio" del 1630, posto
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...