Jump to content

MadEly

Partecipante
  • Content Count

    1,861
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    32

MadEly last won the day on April 5 2015

MadEly had the most liked content!

About MadEly

  • Rank
    Affezionato
  • Birthday 07/12/1987

Contact Methods

  • Sito web
    http://www.elenagattiph.it
  • Skype
    ElenaGattiPH

Profile Information

  • Sesso
    Female
  • Dove vivi?
    Bergamo
  • Interessi
    e me lo chiedete? Fotografia! e, quando c'è tempo (quasi mai purtroppo), videogiochi

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. AHAHAHAHAHAH l'ho visto stamattina ma poi non l'ho più seguito! Ma poverino! ahahahahaha
  2. La luce proprio dietro la testa! in questo caso ammetto che è stato solo culo, mi trovavo nella giusta angolazione
  3. Solo Kelby, tra tutti quelli che ho preso in considerazione Kelby mi sembra il più utile. Mi spiego meglio: i libri di Kelby sono un po' come le ricette di cucina, ti dicono esattamente cosa mettere dove e quando, ma spesso non si soffermano sul perché... perché metto 200gr di zucchero piuttosto che 150gr? Quindi, per una come me che ha poco tempo e poca pazienza per stare dietro a tutte le filosofie che stanno dietro ogni singolo passaggio è stato utile. Pian piano sto approfondendo ogni cosa aiutandomi con un libro di photoshop CC che ho trovato alla Feltrinelli e che mi è sembrato buono: Ph
  4. Molti di voi sanno che io e Photoshop non abbiamo mai avuto un bel rapporto, ma andando avanti mi sono resa conto che era un matrimonio obbligato, o quanto meno una convivenza! Nell'ultimo mese ho iniziato a studiare come una pazza: libri e video corsi nonché prove su prove. L'ultimo scoglio è stato il workshop di photoshop avanzato di fotografiaprofessionale.it Sono davvero molto contenta di aver partecipato a questo weekend perché Simone Poletti è un bravissimo insegnante, tranquillo e chiaro. Ancora devo mettere in pratica tutte le tecniche che ho imparato, in particolare quelle sul fot
  5. Il segreto in questi casi sta nel pannello riflettente come già ti hanno detto, la post produzione rischia di rovinare l'immagine oltre che aumentare la mole di lavoro... perché perdere minuti preziosi su photoshop quando puoi ottenere tutto in fase di scatto? Per quanto riguarda l'ammorbidire la pelle devo dire che la tua amica ha una bella pelle, ma una leggerissima passata, mantenendo la texture, non ci stava male... io uso Photoshop e di gimp sono totalmente ignorante
  6. L'avevo visto qualche tempo fa, è bellissimo! Ma ricordo che subito dopo averlo visto ho pensato: quanto c'è di vero nelle foto che vediamo tutti i giorni? Quasi niente!
  7. Grazie! a dire il vero ero molto indecisa tra questa che ho messo e quest'altra dello stesso act Burlesque - Hollywood Babilonia by Elena Gatti, su Flickr Ho scattato una marea di foto durante questo act perché le luci erano bellissime, l'atmosfera lo era ancora di più!
  8. MadEly

    Candy Girls

    In effetti sì, non sono mai scesa sotto f4 perché altrimenti rischiavo di buttare via una marea di foto. E' stato uno shooting piuttosto frenetico e non avevo troppo tempo da perdere dietro alla perfetta messa a fuoco. Comunque sì, le luci sono un po' sparate, ma a me piace così Io sono quella delle luci un po' sparate, lo so è che se non arrivo al limite mi sembra tutto troppo "spento"
  9. Great! Un paesaggio urbano che mi piace da impazzire!
  10. Scusate, ho letto velocemente i commenti sopra, ma vorrei dire anche io la mia dato che trovo questa discussione molto interessante. La tecnica, nella fotografia, è importante ma non è fondamentale. Io forse sono quella che va controcorrente, ma sinceramente prediligo il significato e l'emozione di una foto alla tecnica della foto stessa. Se una foto mi trasmette qualcosa il fatto che sia tecnicamente non perfetta non mi interessa minimamente. Quella foto parla, comunica, ed è questo l'aspetto più importante! La fotografia oltre che una forma d'arte è una forma di comunicazione! Cosa me
  11. Pardon, mi sono riposta da sola, come una tonta non avevo letto il titolo!
  12. In questa foto è tutto degno di nota, prima di tutto l'uso del banco! La foto è davvero ben realizzata e non ho niente da dire a riguardo, anche a me però lascia un po' perplessa il viraggio caldo, l'hai ottenuto dal jpg dopo oppure l'hai stampata con questo viraggio? Non mi è chiaro se questo scatto l'hai scansionato da un negativo o da una stampa. Al di là di questo la trovo bellissima.
  13. L'ultimo burlesque è stato sabato 9 maggio. Tre nuove artiste che non avevo mai visto, ero proprio curiosa! Quella che mi ha colpita più di tutte è stata Sina King, dall'Australia. Un'artista molto teatrale e scenica, c'è stato un momento in cui ho posato la macchina fotografica e mi sono limitata a godermi lo spettacolo senza mirino... La sua sensualità era tale da bloccarmi e i suoi spettacoli lasciavano senza fiato. Quello che mi è piaciuto di più è stato il secondo act in cui, ad un certo punto, l'unica fonte di luce erano i led incorporati nel bastone che teneva in mano... ma anche il r
  14. Ecco alcuni esempi delle foto che ho scattato al gruppo di cui parlavo sopra: The Last Becks by Elena Gatti, su Flickr The Last Becks by Elena Gatti, su Flickr The Last Becks by Elena Gatti, su Flickr The Last Becks by Elena Gatti, su Flickr Il trucco alla fine è metterli a loro agio. Per esperienza posso dirti che quando cerchi di "forzare" una persona a fare qualcosa che tu hai in testa, ma che magari a loro non appartiene, non viene mai una bella foto!
  15. MadEly

    Candy Girls

    Dopo settimane di assenza date da una marea di cose da fare, rieccomi qui a presentare uno dei miei ultimi progetti, o meglio, il risultato di un progetto a più mani. Ormai più o meno tutti conoscete il mio stile tendente al dark, per così dire, ma in questo progetto ho voluto mettere in discussione TUTTO! Uno stile diverso, un mood diverso, una post produzione diversa. L'idea è nata insieme alla fotografa e stylist Yvonne Vionnet (se la cercate trovate di tutto su internet, in poco tempo è riuscita a farsi un nome) con cui ho instaurato una collaborazione duratura. Era una giornata incerta,
×
×
  • Create New...