Jump to content

Fabio Carraro

Partecipante
  • Content Count

    48
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Fabio Carraro

  1. Non sottovaluto l'importanza dell'obiettivo, ma come dici giustamente anche tu, conta molto di più l'esperienza e la pratica. E visto che sono ancora ai primissimi passi ritengo sia giusto accontentarmi di attrezzature di livello base. Detto questo possiamo parlare ore ed ore del fatto che io, alle primissime armi, abbia una macchina come la D750...ma è un altro discorso, ed ho già detto che mi sono reso conto di aver fatto il passo più lungo della gamba
  2. Hai più che ragione, il problema è che, per quanto poco l'abbia sfruttata, la D750, con il suo enorme potenziale (almeno nelle mie mani) mi ha per così dire drogato. Non potrei più fare a meno della possibilità di scegliere il punto di messa a fuoco, il punto di misura dell'esposizione, di poter impostare manualmente tempi ed aperture, di scattare in RAW...certo, tutte le reflex permettono di farlo, ma reflex per reflex tanto vale, secondo il mio modesto parere, che resti sulla D750; che oltretutto ha una buona resa almeno fino ad ISO 6400, e lo dico per averlo provato. Gli unici problemi dell
  3. Non spenderei per ottiche nemmeno sulla sony, credimi. Mi accontenterei anche lì dell'obiettivo kit (mi pare sia un 28-70) e basta. E' un delitto per la fotografia? Pazienza, per le occasioni che ho, per quello che faccio, per le mie conoscenze in materia, per il mio livello di esperienza e per le mie possibilità economiche va benissimo così.Non vedo ragione di spendere soldi dietro ottiche dedicate. Questo vale per Nikon, Sony, Canon o qualsiasi altra marca e macchina. Col senno di poi, con cui tutti sono capaci di fare i maestri, se dovessi iniziare adesso ad avvicinarmi più o meno seriament
  4. Sulla questione ottiche, ne ho una sola, il 24-120 che era in kit con il corpo macchina. E penso che resterà per sempre l'unica, viste le mie capacità ed il mio livello è meglio che resti su un'ottica che, pur non eccellendo in nessuna lunghezza, mi permetta di fare un po' di tutto. Questo anche considerando il prezzo delle altre ottiche, almeno restando su quelle originali Nikon.
  5. Ciao a tutti, chiedo un consiglio a voi molto più esperti di me. Poco più di un anno fa ho preso la Nikon D750, anche convinto che fare un investimento simile mi avrebbe spronato ad esplorare nuove opportunità e fare sempre più esperienza pratica, ma ora mi rendo conto che 99 su 100 ho fatto il passo più lungo della gamba. Paradossalmente sono uscito ancora meno volte rispetto a quando avevo una reflex base base, ed ho fatto ancora meno foto, ottenendo per la stragrande maggioranza dei casi risultati che tutto sommato potevo benissimo ottenere sia con la vecchia EOS 1200d sia addirittura con l
  6. Ciao a tutti, vorrei chiedervi un consiglio. Quest'estate andrò a fare a piedi il tratto finale della Via Francigena, da Viterbo a Roma. Stavo pensando a come portare via la mia D750, non posso certo non fare foto in un'occasione del genere. Tuttavia la natura stessa del viaggio mi costringe a scendere a compromessi, già camminare per 5-6 ore al giorno per una settimana, con uno zaino sulle spalle, è impegnativo. Lo diventa ancora di più se si aggiungono i 2 kg abbondanti della sola fotocamera, senza contare la scomodità di doverla tirare fuori e metterla dentro allo zaino ogni volta che desid
  7. Faccio un nuovo tentativo di critica su un altro scatto, anche se simile al precedente. Le uniche differenze stanno nel taglio orizzontale invece che verticale, e nell'orario di scatto, come facilmente intuibile si stava andando verso il tramonto. Per il resto le impostazioni sono le medesime della foto precedente, con le stesse motivazioni, quindi: Nikon D750, scatto a priorità apertura (f11), tempo 1/640, lunghezza 120 mm (per lo stesso motivo, a lunghezze inferiori avrei tolto rilievo al lago ed al riflesso del sole, che volevo protagonisti dello scatto), ISO 100 Come per il prece
  8. La velatura, in questa come in molte altre foto simili, è dovuta in buona parte alla foschia di quei giorni. Il giorno precedente e quello successivo infatti, il lago si vedeva appena perché coperto dalla nebbia. Questo è stato il giorno migliore come visibilità, anche se non perfetta. A me personalmente l'effetto non dispiace, anche se non voluto dona comunque un che di mistico
  9. Ciao a tutti, ritorno a chiedervi opinioni e/o consigli sulle mie foto. Questa l'ho scattata durante un'uscita con il gruppo di ragazzi che seguo come animatore, i dati Exif sono i seguenti: Nikon D750, apertura f11, lunghezza 120 mm, tempo 1/2000, ISO 100 Vale la pena che mi soffermi un attimo su alcune scelte che ho fatto per questo scatto. Il primo, quello più evidente, è lo scatto in verticale, scelto per il semplice fatto che, in orizzontale, uno tra il sole ed il lago veniva tagliato, almeno in parte, eliminando molto del significato che cercavo nella foto. La lunghezza è anch'
×
×
  • Create New...