Jump to content

ironike

Partecipante
  • Content Count

    88
  • Joined

  • Last visited

  1. Complimenti Neocan, ho visto i tuoi scatti nei concerti e devo dire che sai immortalare particolari per niente banali. in questo scatto sembra che tra te e il cantante si sia stabilita una linea di comunicazione fatta di sguardi, come se ti concedesse un punto di vista privilegiato per fissare nel tempo l'espressività del suo volto! Bravo. Per le questioni puramente tecniche rimando a quanto detto da Abulafia e dellandre80, anche se a me anche cosi non dispiace.
  2. ....purtroppo no, ma mio nonno Mario Faina costruiva , o meglio batteva (all'epoca si chiamavano battitori o lattonieri) la lamiera sui telai fatti in legno per dare forma alla carrozzeria. E dopo la guerra si è fatto pure qualche mille miglia
  3. E si finalmente alla soglia dei 40 riesco a coronare un sogno!!! Oltre che a visitare il Museo Ferrari e il Museo Enzo Ferrari mi son tolto la soddisfazione di un Test Drive con una California......che dire.....senza parole.... e non "posso" aggiungere altro . Il Museo un po' mi ha deluso, troppe macchine "anonime" (soprattutto quelle delle corse Americane) e poche Ferrari stradali di quelle che hanno fatto la storia: su tutte la mancanza della Testarossa, della F40, o delle più recenti F150 o FXX per non parlare delle varie GTO, 308......mah non so perche questa scelta. Per fare le foto
  4. ahahaha...sei stata chiarissima e mi dispiace per il poema andato perso !!! quello di usare "flash contro luci" (lo so detta cosi è brutta davvero) è un qualcosa che ho già sperimentato (spesso anche con il cellulare e il suo misero flash) però con una macchina come soggetto probabilmente come dici tu occorrono luci e flash che non sono poi cosi comuni. Lo spunto era venuto da foto come questa: http://www.gorideit.com/images/black_car.jpg al netto della PP che immagino ce ne sia e molta!!
  5. Avevo provato a scattare con diaframmi più chiusi ma inevitabilmente i tempi si allungavano e la foto veniva mossa. Già scattare ad 1/15 è stata un impresa....non so quante apnee ho fatto per rimanere immobile!!! La fusione del tettuccio con lo sfondo era quello che volevo ottenere e sono contento di aver scattato una foto cosi come l'avevo pensata! Per la firma hai ragione, nelle successive ho fatto proprio come hai detto tu e il risultato è decisamente più gradevole! Grazie ancora per i consigli ahahah...Grande Abulafia, proverò a correggere un po il rosso e vediamo cosa esc
  6. Ottima spiegazione Stefano come posso mi metto alla prova. Solo una domanda: per soggetti come possono essere una persona è facile utilizzare un telo nero. Nel caso volessi creare questo effetto con oggetti più grandi (immaginiamo un automobile vista lateralmente) come ottengo il fondo nero? Anche qui dovrei usare un telo nero? Grazie
  7. ironike

    Specchio Naturale.

    Ciao Abulafia, a campo imperatore vicino l'osservatorio ci sono stato solo una volta ma non per fare foto. Mi riferivo a passare la notte tra il lago Pietranzoni e Fonte Vetica (pochi km più avanti venendo dall'Aquila direzione castel del monte) dove c'è un altipiano e il gran sasso con le altre vette forniscono una cornice naturale preziosa per fotografare le stelle. Li non c'è minimamente segnale per il cell. Io abito a Monterotondo (15 km a nord di Roma) e con un paio d'ore scarse riesco ad arrivare sul posto. Quando vuoi ci si può organizzare anche se con l'arrivo dell'autunno passare la
  8. ironike

    Specchio Naturale.

    Complimenti Abulafia per lo scatto!! Come al solito impeccabile! Questa estate ho provato in due occasioni ad andare li al lago Pietranzoni ma in entrambe i casi il lago era ridotto una pozza di fango!!! Anche a me piacerebbe fare un po di foto alla via lattea ma rimanere solo lassù (il cellulare praticamente morto....senza mezza tacca) non me la sento....se ti dovesse capitare magari ci si può organizzare per andare insieme. Ciao
  9. Spettacolare giornata trascorsa ai piedi del Versante Aquilano del Gran Sasso, Località Fonte Vetica. Dopo una gran mangiata di arrosticini e non solo.... mano alla macchinetta a provare i fantastici obiettivi del mio amico Andrea 70-200mm 2.8 e il 12-24 2.8 Entrambi utilizzati con messa a fuoco manuale sulla mia D3000. Con il 12-24 mi si è letteralmente aperto un modo...improvvisamente tutti i limiti del mio 18-55 si sono palesati nell'istante in cui ho messo l'occhio nel mirino..... qui uno degli scatti che a me piace di più: mentre qui trovate tutta la serie http
  10. Grazie Lucky, allora per il contorno del tettuccio era proprio l'effetto che volevo realizzare in modo che si fondesse con lo sfondo. Del resto proprio sopra il tetto c'era il riflesso di un faretto posto in alto che era bruttissimo. Per la firma....e vabbè....è l'eterno dibattito....anche messa lassù è cosi fastidiosa? Ciao Massimo
  11. Finalmente in visita al Museo Ferrari a Maranello e tra le tante "bellezze a quattroruote" ho deciso di cimentarmi con una delle ultime nate in casa Ferrari: LaFerrari!!! Lo scenario era molto complicato: sala completamente buia (si vedevano solo le linee luminescenti della carrozzeria) che si illuminava ogni tot secondi (random) per 5/6 secondi, quindi mano libera, messa a fuoco manuale e tanta pazienza. In post produzione ho cercato di evidenziare le curve della carrozzeria e di "fondere" le parti in ombra della macchina con il fondo scuro della sala. Come al solito sono ben accetti critich
  12. Festa della Girandola 2014. Tradizionale spettacolo pirotecnico che si svolge a Castel Sant'Angelo in occasione del 29 Giugno festa dei Santi Patroni di Roma, Pietro e Paolo (http://parchidellacolombo.blogspot.it/2014/06/la-girandola-di-castel-santangelo.html) Rispetto alle foto scattate qualche anno fa ho optato per un taglio portrait invece che landscape, forse ho perso un pò di panoramicità ma una volta prese le misure si riesce a riprendere la scena senza "cimare" i fuochi o lasciando troppo spazio in alto e inquadrare anche i riflessi sul fiume. Per lo scatto ho usato ovviamente cavallet
×
×
  • Create New...