Jump to content

Nagno

Partecipante
  • Content Count

    5
  • Joined

  • Last visited

  1. Che dire.. grazie! Sei stato estremamente esauriente su entrambi gli argomenti!
  2. Però dai test effettuati da AlFaver in cui venivano lasciati invariati i tre parametri di base risultava comunque una differenza tra una FF e una APS. Tale differenza dipende dunque dal diverso circolo di confusione?
  3. No, ma "ritagliare" uno scatto equivale (e non ne sono convinto, infatti i test fatti da AlFaver dicono che c'èuna differenza) ad utilizzare la stessa FL con i due sensori. Se voglio mantenere la stessa scena devo "adattare" una delle due FL e dai miei test risulta che la profondità di campo in questo caso cambia parecchio. A meno che non abbiamo sbagliato a considerare qualche fattore. E per quanto riguarda la quantità di luce? Anch'essa sarà proporzionale al sensore? A logica mi viene da dire che a parità di apertura (f-stop) un diaframma più aperto (diametro) fa entrare più luce e
  4. Ciao, ho utilizzato il sito che hai segnalato e ho fatto delle prove anche io immaginando però di mantenere fisso il punto di scatto e l'inquadratura (quindi adattando la lunghezza focale al sensore in uso, è corretto?). Ho cercato di simulare una situazione in cui mi trovo spesso a scattare, con la lunghezza focale al minimo per avere la massima apertura e il soggetto più vicino possibile (nei casi di seguito ho utilizzato 50cm per motivi di approssimazione dei risultati attuata del sito): Camera: Sony DSC-HX200V (non è la mia, ma il sensore è lo stesso 1/2.3") Focal length:
  5. Ciao a tutti, da un po' di tempo mi ronza in testa una domanda alla quale non riesco a darmi una risposta, anche documentandomi in internet. Premetto che possiedo solo una bridge Sony DSC-HX400V (ottica zoom fissa 4,3-215mm F2,8-6,3 con sensore da 1/2,3") e non ho quindi la possibilità di valutare di persona la differenza che avrei su una reflex ad esempio FF. La domanda è: il valore di apertura (f/stop) ha "valenza" universale? Mi spiego meglio... so che il valore di apertura esprime il rapporto tra il diametro del diaframma e la lunghezza focale, e quindi è relativo all'o
×
×
  • Create New...