Jump to content

Guest

Recommended Posts

Nella stessa giornata in cui ho provato le lunghe esposizioni, ho tentato anche di fare qualche foto un po' più strana del solito (che magari per gli standard altrui è anche banale e normalissima, ma per me rimane particolare :P ).

In questo caso, al crepuscolo, ho provato a fotografare me stesso mentre camminavo su una delle passerelle di legno interne al Lago di Posta Fibreno, che portano ai capanni per il bird-watching e in zone meno frequentate.

Eccovi la foto:

23995377674_aec89877d9_z.jpg

Uno spettro si aggira per Posta Fibreno... / A spectre is haunting Posta Fibreno... by Federico Tomasello, su Flickr

Pentax K-5 + Pentax 10-17 Fish-eye @ 17mm, su cavalletto.
Exif: Av, f/7,1, 13s, 250iso.

In PP: tutta in LR. Solitissime cose, compreso il defishing dell'obiettivo. Poi una serie di filtri locali (radiali e digradanti) per bilanciare l'esposizione. Un po' di vignettatura per concentrare l'attenzione al centro e nient'altro.
Esportazione in jpg e lieve maschera di contrasto.

Link to post
Share on other sites

Mi sembra che la compo rasenti la perfezione, alberi tuti dentro all'immagine, simmetria del pontile, bilanciamento delle zone scure a sinistra e dell'orizzonte a destra, se metto un'ago della bilancia in mezzo al pontile sono sicuro che si fermerebbe perfettamente al centro, i colori sapientemente pennellati e distribuiti sull'immagine rendono perfetta l'idea dell'ora blu, la chicca del ghosting e delle luci sul crinale la rendono favolosa.

 

Benedetto

Link to post
Share on other sites

Mi sembra che la compo rasenti la perfezione, alberi tuti dentro all'immagine, simmetria del pontile, bilanciamento delle zone scure a sinistra e dell'orizzonte a destra, se metto un'ago della bilancia in mezzo al pontile sono sicuro che si fermerebbe perfettamente al centro, i colori sapientemente pennellati e distribuiti sull'immagine rendono perfetta l'idea dell'ora blu, la chicca del ghosting e delle luci sul crinale la rendono favolosa.

 

Benedetto

+1 Non saprei dire di meglio!

Link to post
Share on other sites

composizione e "guida" dello sguardo da manuale, e molto buono anche il dettaglio.

Sui colori......de gustibus, si sa, ognuno li vede a modo suo.  Per il mio gusto qui non aiutano, li trovo un po' sparati ed artefatti

in un contesto crepuscolare che invece suggerirebbe (a me)  più mezze tinte e sfumature.  Ma ripeto, de gustibus. Diciamo che una bella versione monocromatica, anche tenendo quel bel mordente di microcontrasto che hai voluto, mi permetterebbe di apprezzare meglio le molte ed IMHO evidenti qualità della composizione e della gestione del dettaglio e dei toni, nonchè della spettacolare correzione delle distorsioni.

Ciao,
Sandro

Link to post
Share on other sites

Scena e composizione come ormai ci hai abituato. Stellinata perchè l'atmosfera è fantastica ma ti dirò la verita che non mi ero accorto della tua volontà di creare l'effetto "fantasma che si aggira".

Ti dovevi avvicinare forse di più (camminando anche più lentamente) per ottenere qualcosa di più d'impatto per lo spettatore.

Link to post
Share on other sites

Mi sembra che la compo rasenti la perfezione, alberi tuti dentro all'immagine, simmetria del pontile, bilanciamento delle zone scure a sinistra e dell'orizzonte a destra, se metto un'ago della bilancia in mezzo al pontile sono sicuro che si fermerebbe perfettamente al centro, i colori sapientemente pennellati e distribuiti sull'immagine rendono perfetta l'idea dell'ora blu, la chicca del ghosting e delle luci sul crinale la rendono favolosa.

Benedetto

+1 Bellissima

Sent by mobile

Link to post
Share on other sites

Bellissimi colori e bellissima atmosfera (però il fantasma sembra avere le ali: un angiolone).

Colpa del cappotto grigio chiaro (e dei chili di troppo... *firulì firulà*)

 

 

composizione e "guida" dello sguardo da manuale, e molto buono anche il dettaglio.

Sui colori......de gustibus, si sa, ognuno li vede a modo suo.  Per il mio gusto qui non aiutano, li trovo un po' sparati ed artefatti

in un contesto crepuscolare che invece suggerirebbe (a me)  più mezze tinte e sfumature.  Ma ripeto, de gustibus. Diciamo che una bella versione monocromatica, anche tenendo quel bel mordente di microcontrasto che hai voluto, mi permetterebbe di apprezzare meglio le molte ed IMHO evidenti qualità della composizione e della gestione del dettaglio e dei toni, nonchè della spettacolare correzione delle distorsioni.

Ciao,

Sandro

Oh, come al solito "basta chiedere", anche perché i colori convincono poco pure me

 (ma spegnendoli mi risultavano scialbi e ancor meno verosimili).

Ecco comunque il bianco e nero (foto diversa, ma cambia pochissimo).

24452587166_3135036447_z.jpg

Scorre / It Flows by Federico Tomasello, su Flickr

 

Scena e composizione come ormai ci hai abituato. Stellinata perchè l'atmosfera è fantastica ma ti dirò la verita che non mi ero accorto della tua volontà di creare l'effetto "fantasma che si aggira".

Ti dovevi avvicinare forse di più (camminando anche più lentamente) per ottenere qualcosa di più d'impatto per lo spettatore.

Perfettamente d'accordo, avrei preferito che la scia finisse sul terzo sinistro inferiore, ma dopo 3-4 tentativi mi sono stufato di fare avanti e indietro e ho scelto questa... le foto "costruite" sono proprio fuori dalla mia capacità di sopportazione e pazienza (e pigrizia in primis).

Grazie a tutti per tutti i commenti, con particolare riguardo agli apprezzamenti :D

Link to post
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...