Jump to content

gloutchov

Recommended Posts

In effetti è una cosa che a me da fastidio. Avevo una compattina da portarmi dietro quando la reflex doveva stare a casa per via delle dimensioni. Era di buon livello, una Lumix dalle caratteristiche davvero ottime per essere una compatta, ma gli mancava il mirino. E difatti le compatte economiche non hanno più il mirino, considerato ormai inutile, costoso, ingombrante... E tanto chi usa la compatta mica si fa troppi problemi, no? E invece secondo me se li fa... Non a caso le compatte hanno sempre meno mercato, e subiscono la concorrenza spietata degli smartphone (Samsung ha provato pure a fare una fotocamera compatta in grado di telefonare...), tanto che ormai esiste ancora qualcuno che senta davvero il bisogno di possedere una compattina?

 

Questo preambolo per segnalarvi una analisi interessante sull'argomento, trovata, come al solito, per caso, nello stream di Twitter. L'articolo è di Leonello Bertolucci, su Il Fatto Quotidiano, qui.

 

Voi usate ancora le compatte? Vi manca il mirino? Pensate che sia necessario, o che se ne possa fare a meno?

 

 

Link to post
Share on other sites

Il mirino secondo me è utile in base a cosa si fotografa.

Se uno fa ritratti, probabilmente utilizzerà al 90% il mirino....chi fa avifauna o fotografia sportiva, forse anche il 99% delle volte.

 

Io, facendo quasi sempre paesaggi, non uso altro che il live-view, in quanto mi rende possibile una messa a fuoco precisa.

Così come chi fa macro, secondo me utilizza al 99% il display.

 

Chiaro averlo è sempre più comodo che non averlo  :D

Link to post
Share on other sites

Il mirino secondo me è utile in base a cosa si fotografa.

Se uno fa ritratti, probabilmente utilizzerà al 90% il mirino....chi fa avifauna o fotografia sportiva, forse anche il 99% delle volte.

 

Io, facendo quasi sempre paesaggi, non uso altro che il live-view, in quanto mi rende possibile una messa a fuoco precisa.

Così come chi fa macro, secondo me utilizza al 99% il display.

 

Chiaro averlo è sempre più comodo che non averlo  :D

 

Davvero usi il live-view per i paesaggi? Sulla 700D la messa a fuoco in live view è molto limitante rispetto a quanto si può fare da mirino, per di più è più lenta. Quando la uso mi pare di tornare alla mia vecchia FZ100  :o  (però tu hai una 70D se non erro, di sicuro un'altra macchina da ogni punto di vista  ;) )

Link to post
Share on other sites

Davvero usi il live-view per i paesaggi? Sulla 700D la messa a fuoco in live view è molto limitante rispetto a quanto si può fare da mirino, per di più è più lenta. Quando la uso mi pare di tornare alla mia vecchia FZ100  :o  (però tu hai una 70D se non erro, di sicuro un'altra macchina da ogni punto di vista  ;) )

Meglio la D700 ;) 

Link to post
Share on other sites

Davvero usi il live-view per i paesaggi? Sulla 700D la messa a fuoco in live view è molto limitante rispetto a quanto si può fare da mirino, per di più è più lenta. Quando la uso mi pare di tornare alla mia vecchia FZ100  :o  (però tu hai una 70D se non erro, di sicuro un'altra macchina da ogni punto di vista  ;) )

 

Assolutamente, anche perchè facendoli con il Sammy 14 a MAF manuale, sono più sicuro di quello che metto a fuoco.

Con ottiche automatiche, uso il mirino, ma difficilmente le utilizzo per paesaggi  :P

 

 

Anche se però è la messa a fuoco è veloce anche da LV....ma la 70D è stata la prima Canon ad implementare il nuovo sistema di messa a fuoco, quindi non penso si possa paragonare alla 700D.....con la 1100D di prima .... hahaha .... un eternità  :D

Link to post
Share on other sites

Quando usavo la mia prima compatta digitale (una Sony) non usavo mai il mirino, che trovavo scomodo. Ma con al Fuji X30 uso solo quello, perché è funziona benissimo.

A malincuore uso il display mobile se mi trovo in qualche posizione stravagante, il che - dopo un anno di consigli sul punto di ripresa in questo forum - capita sempre più spesso.

Ciao ciao

Link to post
Share on other sites

Quando usavo la mia prima compatta digitale (una Sony) non usavo mai il mirino, che trovavo scomodo. Ma con al Fuji X30 uso solo quello, perché è funziona benissimo.

A malincuore uso il display mobile se mi trovo in qualche posizione stravagante, il che - dopo un anno di consigli sul punto di ripresa in questo forum - capita sempre più spesso.

Ciao ciao

 

In effetti, pure io uso il LV solo quando scelgo punti di vista particolari, o quando - per scattare una foto - devo scavalcare un gruppo di persone davanti a me  :)

Link to post
Share on other sites

Uso solo più mirrorles (a7, a7r, dp1 merrill e dp3 merrill) pur avendo anche reflex full frame che venderò.

Perchè non considerarle, dato il peso e l'ingombro ridotto, compattine? Quindi ti rispondo volentieri.

Il mirino è molto utile, e quello delle Sony è tra i migliori in tale categoria (meglio dei Fuji e Olympus che pure conosco e ho usato).

Per le Sigma, cui non rinuncio per la superiore qualità cromatica e di acutanza del sensore Foveon, la mancanza del mirino (o l'uso di un mirino aggiunto nel quale però non vedo messa a fuoco e magnificazione, quindi non serve in pratica a nulla) non è certo un punto a favore......certo, l'esperienza del banco ottico insegna, e banalmente: vai di panno nero quando c'è il sole.

Ciao,
S.

Link to post
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...