Jump to content

Ispirato da... Roberto Gardella


giovatab

Recommended Posts

Ciao a tutti,

è da due anni che conosco FotoComeFare e ricevo le newsletter settimanali quindi, prima di tutto voglio ringraziare Alberto per gli innumerevoli spunti che mi fornisce. La cosa si è fatta molto più interessante da quando il "mitico" Roberto ha inserito i suoi scatti con i personaggi della Lego. Avendo due figli piccoli, che mi hanno invaso la casa di mattoncini della Lego, non mi è stato difficile trovare il materiale... per il resto mi sono messo alla prova !!!

Premesso: sono un dilettante allo sbaraglio nei confronti del "guru dei mattoncini" e vorrei sapere se sono sulla strada giusta. Possiedo una Canon 1000D.

c4ee128c6be74c2fd9f1dd192fb859.jpg

Dati EXIF

ISO 200, f/5.6, 1/125 sec. con Canon 18-200

Grazie a tutti per l'attenzione

Link to post
Share on other sites

Ben pensato, ma la gestione di ombre, luci e riflessi proprio no va: non è reale e dà la costante impressione che siano giocattoli, e non scene reali interpretate da giocattoli.

Ovviamente Roberto "il guru delle minifigures" ti spiegherà mooolto meglio quello che intendo.

Comunque la scena è bella e ben scelta: forse lo skateboard già in partenza è troppo grande ed irrealistico per il personaggino Lego.

Da ex modellista ti consiglio di stare molto attento alla scala ed alle proporzioni dei vari oggetti, magari cercando accessori e ambientazioni anche fuori dal mondo Lego (che non è in scala di suo).

Link to post
Share on other sites

Eccomi qua :)

Comincio subito col dire che, come ti hanno già fatto notare, purtroppo le luci non sono il massimo.

In fotografia l'illuminazione è molto importante.

Mi sembra di capire che sia stata utilizzata la luce naturale proveniente da una finestra, ma sarebbe stato meglio correggere le ombre con un pannello riflettente posto alla sinistra del personaggio.

Con pochi euro consiglio di acquistare un light-box e almeno una coppia di faretti.

Ti tornerà utile in tante occasioni!

Ma vorrei chiederti una cosa...quanto è grande in realtà il murales alle spalle del personaggio? Te lo chiedo perché, fosse stato possibile, avrei allargato l'inquadratura e fatto un taglio in 16:9 o ancora più stretto, per dare respiro al personaggio e per mettere in risalto il murales stesso.

Oltre a questo non trovo piacevole il riflesso ai piedi del personaggio. Me la immagino come una foto street e quindi il fondo sarebbe dovuto essere di cemento per dare l'idea del marciapiede.

Non mi piace la posizione orizzontale della mano destra, la trovo innaturale.

Attenzione anche nella secondo foto, la mano è rovesciata rispetto alla posizione naturale.

Tornando alla prima foto, forse in uno spazio così ristretto c'è troppa roba, io avrei eliminato lo skateboard.......

Nella seconda foto, oltre al dettaglio della mano e al riflesso ai piedi del personaggio, penso si sarebbe potuto optare per un taglio orizzontale e dare aria di fronte alla minifigures.

Così scattata sembra stia per andare a sbattere contro un muro.....

Scusa se sono stato severo, ma penso sia molto importante esporre sempre le cose come le si pensa, a me è servito, serve e servirà sempre molto per migliorare :)

Ecco anche il perché questo sia il forum perfetto da frequentare :)

Insomma, a mio avviso ci sono tanti dettagli da rivedere ma l'idea alla base è davvero ottima. Il murales è fantastico e te lo invidio, anzi, adesso mi hai dato un idea e prossimamente proverò a fare qualcosa di simile, quindi ti ringrazio dell'ispirazione :)

Link to post
Share on other sites

Eccomi qua
:)

Comincio subito col dire che, come ti hanno già fatto notare, purtroppo le luci non sono il massimo.

In fotografia l'illuminazione è molto importante.

Mi sembra di capire che sia stata utilizzata la luce naturale proveniente da una finestra, ma sarebbe stato meglio correggere le ombre con un pannello riflettente posto alla sinistra del personaggio.

Con pochi euro consiglio di acquistare un light-box e almeno una coppia di faretti.

Ti tornerà utile in tante occasioni!

Ma vorrei chiederti una cosa...quanto è grande in realtà il murales alle spalle del personaggio? Te lo chiedo perché, fosse stato possibile, avrei allargato l'inquadratura e fatto un taglio in 16:9 o ancora più stretto, per dare respiro al personaggio e per mettere in risalto il murales stesso.

Oltre a questo non trovo piacevole il riflesso ai piedi del personaggio. Me la immagino come una foto street e quindi il fondo sarebbe dovuto essere di cemento per dare l'idea del marciapiede.

Non mi piace la posizione orizzontale della mano destra, la trovo innaturale.

Attenzione anche nella secondo foto, la mano è rovesciata rispetto alla posizione naturale.

Tornando alla prima foto, forse in uno spazio così ristretto c'è troppa roba, io avrei eliminato lo skateboard.......

Nella seconda foto, oltre al dettaglio della mano e al riflesso ai piedi del personaggio, penso si sarebbe potuto optare per un taglio orizzontale e dare aria di fronte alla minifigures.

Così scattata sembra stia per andare a sbattere contro un muro.....

Scusa se sono stato severo, ma penso sia molto importante esporre sempre le cose come le si pensa, a me è servito, serve e servirà sempre molto per migliorare
:)

Ecco anche il perché questo sia il forum perfetto da frequentare
:)

Insomma, a mio avviso ci sono tanti dettagli da rivedere ma l'idea alla base è davvero ottima. Il murales è fantastico e te lo invidio, anzi, adesso mi hai dato un idea e prossimamente proverò a fare qualcosa di simile, quindi ti ringrazio dell'ispirazione
:)

Grazie delle preziose indicazione che mi hai fornito; mi sarei arrabbiato se non fossi stato severo perchè voglio migliorare la tecnica e il tuo commento mi sarà di aiuto.

- Forse per fretta di eseguire gli scatti non ho pensato minimamente alla posizione delle mani; Ma come vanno messe (tutte e due nella stessa posizione o in maniera diversa)?

- Effettivamente ho utilizzato un softbox con faretti, ma probabilmente l'ho fatto nella maniera sbagliata; dove posso trovare informazioni per il corretto utilizzo ??? I faretti vanno posizionati fuori o dentro il box? Devo utilizzare un flash esterno (io non l'ho fatto)?

- Come faccio a inserire un pannello riflettente all'interno del soft box se c'è poco spazio? Utilizzo quella specie di pinza che ho visto che hai utilizzato nel set degli astronauti ? A proposito come si chiama tecnicamente quell'arnese?

- Il riflesso dei piedi è voluto. L'idea era quella di una strada bagnata dopo un temporale. Ho utilizzato un quaderno di color grigio e lucido; Il grigio dell' alfalto mi sembrava troppo banale.

- il murales: ho trovato in rete un murales ispirato a un omino, l'ho ritagliato e incollato a un muro costruito con i mattoncini. Così ho trovato una base solida su cui adagiarlo.

Ciao e grazie dell'attenzione

Link to post
Share on other sites

Grazie a te :)

-Le mani vanno girate all'esatto contrario di come sono girate nella seconda foto, ovvero con la parte scalinata verso l'alto. In questo modo sono simili alle vere mani umane.

-I faretti che hai che lampade montano? Io ho delle lampade da 23W-6500°K, ma anche di altre potenze.

Poi dipende dall'effetto che vuoi ottenere, ombre più o meno marcate, luce più o meno diretta.

Si tratta solo di fare delle prove di posizionamento. Io a volte ho dovuto schermare anche le lampade al di fuori del soft-box.

Stesso discorso per il flash...sinceramente non so darti indicazioni su quando sia meglio usarlo. Io preferisco, in condizioni controllate come quella di foto con l'ausilio del soft-box, usare illuminazione continua quali faretti fluorescenti o led.......ma la verità è che sono una pippa totale col flash!!!!! :)))

-La pinza in questione si chiama Wimberley plamp, almeno l'originale, ma so che si trovano "imitazioni" cinesi economiche. Io l'ho presa su Amazon...

Il riflettore dentro il box...ma non so...serve? Avendo la possibilità di usare più lampade posizionate dove vuoi non lo trovo molto utile...

-Per il finto asfalto bagnato capisco il tuo punto di vista, il problema è che l'ho capito solo adesso che me l'hai spiegato, ecco perché non funziona :(

-Per il murales hai avuto on ottima idea che anche io ho sfruttato diverse volte.

Un solo suggerimento, come ti ho già scritto. Se ne hai la possibilità prova a rifarla allargando l'inquadratura e cambiando il ritaglio, vedrai che differenza!

Ciao ;)

Link to post
Share on other sites

Ancora qualche domanda... scusa se ti stresso ancora ma non ho capito ancora come usare i faretti e che tipo di effetti posso ottenere.

- Come illumineresti la mia scena ? Hai uno schema base di illuminazione con cui potrei iniziare? Esistono in rete informazioni a riguardo?

- Consiglio per gli acquisti: che tipo di faretti mi consiglieresti?

Due cose mi rendono felice: che l'idea è buona e l'averti ispirato con il mio murales

ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao Roberto,

Sono riuscito a reperire i dati dei miei due faretti datemi in dotazione con il softbox:

* Lampada al tungsteno da 75 W.

* Temperatura colore 2800k.

* Pellicola blu sul bulbo.

* Altezza 10 con cavo di alimentazione 5,6 metri

Vanno bene o devo intergrarli con qualcos'altro?

ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao giova, eventualmente hai dato un occhiata all'articolo pubblicato sul blog?

Guarda QUI, magari trovi ulteriori informazioni che possono esserti utili.

Io sinceramente non so darti indicazioni per il posizionamento delle lampade.

Tutto dipende dalla scena inquadrata, da che atmosfera vuoi ricreare, se vuoi le ombre più o meno dure.

Io nel caso specifico della foto che hai postato avrei certamente evitato l'ombra creata dal berretto del personaggio così come le ombre create dal braccio nella seconda foto.

In che modo? Spostando i faretti fino a quando, vedendo la composizione a monitor, non sono soddisfatto del risultato.

Per le lampade da usare vale lo stesso discorso. Io utilizzo lampade da 6500*K perché le trovo molto naturali e vicine alla luce solare. Poi eventualmente preferisco variare il bilanciamento del bianco a piacere in seguito ma come punto di partenza ritengo i 6500°K perfetti. Le lampade al tungsteno non le uso, troppo calde...le tue sono filtrate in blu? Sinceramente non le conosco...a cosa serve il filtro? A togliere la dominante calda?

Comunque dai un occhiata al blog di Alberto......è una miniera di utili informazioni scritte con semplicità e in maniera davvero "friendly" ;)

Link to post
Share on other sites

Ciao giova, eventualmente hai dato un occhiata all'articolo pubblicato sul blog?

Guarda
, magari trovi ulteriori informazioni che possono esserti utili.

Io sinceramente non so darti indicazioni per il posizionamento delle lampade.

Tutto dipende dalla scena inquadrata, da che atmosfera vuoi ricreare, se vuoi le ombre più o meno dure.

Io nel caso specifico della foto che hai postato avrei certamente evitato l'ombra creata dal berretto del personaggio così come le ombre create dal braccio nella seconda foto.

In che modo? Spostando i faretti fino a quando, vedendo la composizione a monitor, non sono soddisfatto del risultato.

Per le lampade da usare vale lo stesso discorso. Io utilizzo lampade da 6500*K perché le trovo molto naturali e vicine alla luce solare. Poi eventualmente preferisco variare il bilanciamento del bianco a piacere in seguito ma come punto di partenza ritengo i 6500°K perfetti. Le lampade al tungsteno non le uso, troppo calde...le tue sono filtrate in blu? Sinceramente non le conosco...a cosa serve il filtro? A togliere la dominante calda?

Comunque dai un occhiata al blog di Alberto......è una miniera di utili informazioni scritte con semplicità e in maniera davvero "friendly"
;)

Grazie Roberto!

Adesso vado a studiarmi bene tutti i suggerimenti e rifaccio la foto !!!

Naturalmente poi la rimetto a disposizione di tutti per i commenti

Ciao

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Ciao a tutti nuovamente.....

Mi sono messo a studiare tutti i suggerimenti impartiti dal "Guru del mattoncino" e ho scattato nuovamente il mio omino rapper.

Questa volta ho fatto lo scatto in esterno sul muretto esterno di casa, con ottica Canon Macro 60mm f/32 ( per mettere a fuoco il murales ( che ho sostituito), tempo di esposizione 0,6 sec. ( con cavalletto). Inoltre ho usato anche dei pannellini riflettenti per togliere l'ombra sotto il cappellino. L'unica caso che non sono riuscito a fare è il ritaglio 16:9 perchè il murales era troppo piccolo.

Attendo con ansia il verdetto !!!!

8d23d2f59961035b3ef37dd495ad79.jpg

Link to post
Share on other sites

Ciao, bentornato e complimenti.....io vedo un grande miglioramento rispetto alla prima prova :)

Le ombre sono piacevoli così come piacevole è pure la posa del rapper....ammiccante nei confronti del fotografo...

Non ci sono riflessi parassiti...insomma, per me funziona! :)

E' credibile!!

Sicuro che con un diaframma più aperto non avresti comunque ottenuto tutto a fuoco? Te lo chiedo perchè in questo modo si nota una certa decadenza della nitidezza dovuta alla rifrazione.

E' un peccato il murales pixelato. Probabilmente dovuto al file troppo piccolo che hai stampato.

Però direi che sei sulla buona strada. Le sto guardando una a fianco dell'altra e il miglioramento è netto :)

Adesso però aspetto altre foto...vero che è troppo divertente fotografare le LEGO? :)))

Tu e tuo figlio potete inventarvi assieme degli scenari e poi fotografarli assieme, magari fai crescere in lui la passione per la fotografia! :)

Link to post
Share on other sites

Ciao Roberto,

il murales pixelato purtroppo l'ho notato solo una volta che l'ho inquadrato con l'obbiettivo Macro e ormai si faceva tardi. Prometto che nei prossimi giorni trovo un altro murales carino e provo a chiudere il diaframma. Vediamo che cosa succede.

In famiglia, la passione di fotografare omini della LEGO è diventata una mania. La scorsa settimana ogni io e i miei due figli (9 e 4 anni) siamo usciti armati di omini e macchine fotografiche in mezzo al bosco e ci siamo divertiti un sacco.

Ho alcune idee per altri scatti con la LEGO... se vengono discretamente le inserirò nel forum.

Ciao !!!

Link to post
Share on other sites

Che spettacolo... Ti vorrei vedere quando inizieranno a dire: papà mi presti la reflex?

Beh.. vorrei informare che al bimbo maggiore è stata regalata per la comunione una compattina della Nikon che ha alcune funzioni spaziali (tipo poterla bagnare senza problemi, poter fare filmati in HD....) che la mia Canon 1000D al confronto sembra una vecchia cinquecento contro una Mercedes full optional.

Se mi dicesse:"Papà mi presti la macchina fotografica ?" finalmente avrei la scusa ufficiale per comprarne una nuova !!!

Link to post
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...