Jump to content

Natura


francesco

Recommended Posts

Guardate i gigli dei campi, non filano non tessono......

 

Ma come hai fatto con 105mm?

Sei come S. Francesco? Usi trappole? telecomandi? Procedure "classificate"?

 

Molto molto molto bella. Mi piace il contrasto tra il dettaglio molto fine del primo piano e il bokeh dello sfondo.

Che macchina usi?

Link to post
Share on other sites

Bella, anche se la cornice bianca amplifica un po' troppo il bianco dello sfondo della foto, e del forum.

Per rispondere a DAN: gli scoiattoli sono animali estremamente socievoli, ci vuole veramente nulla per avvicinarli.

Aneddoto: due anni fa tornavo da lavoro di sera, al buio, in macchina; mi sono fermato sul ciglio della strada perché mi sembrava che i fari non funzionassero bene, e volevo controllare.
Il tempo di risalire in auto, e mi ritrovo due scoiattoli sul cofano dell'auto, che saltellano allegri.
Esco e, dopo averli osservati un po', cerco di spaventarli per farli scappare e poter tornare a casa.
Nulla di nulla.
Né le urla, né i gesti inconsulti hanno fatto cambiare loro idea. Hanno continuato a perlustrarmi il cofano.
Allora mi sono avvicinato cercando di smuoverli a gesti, e me ne sono ritrovato uno attaccato alla giacca, che penzolava felice.

Insomma, se decidono che possono stare tranquilli... stanno tranquilli. Non c'è modo di allontanarli.

Alla fine li ho dovuti letteralmente spostare a mano un paio di volte, perché sono pure risaliti...
 

Link to post
Share on other sites

Non ci credo... Io vedo volpi, tassi, caprioli.... Ma scappano come razzi!

Sarà perchè qui da queste parti i cacciatori imperversano?

Stavo fotografando 10 giorni fa una mamma capriolo (capriolessa? capriola?) con cucciolo fra gli spari dei cacciatori!!! Ma erano in luogo sicuro: all'interno di una vasta area recintata ENEL. Solo che loro non lo sapevano e dopo i primi scatti di avvicinamento, quando  sono riuscito a strisciare a portata utile è bastato alzare l'obiettivo e SWISSSH, spariti.

Link to post
Share on other sites

Non ci credo... Io vedo volpi, tassi, caprioli.... Ma scappano come razzi!

Sarà perchè qui da queste parti i cacciatori imperversano?

Stavo fotografando 10 giorni fa una mamma capriolo (capriolessa? capriola?) con cucciolo fra gli spari dei cacciatori!!! Ma erano in luogo sicuro: all'interno di una vasta area recintata ENEL. Solo che loro non lo sapevano e dopo i primi scatti di avvicinamento, quando  sono riuscito a strisciare a portata utile è bastato alzare l'obiettivo e SWISSSH, spariti.

Quelli sono animali molto più schivi e abituati ad essere predati; a caccia di scoiattoli ci vanno solo i bifolchi del midwest americano, e i rapaci.

Gli USA sono lontani e sfido chiunque a scambiarmi per un rapace :P

Comunque un cervo l'ho fotografato che brucava tranquillo in un parcheggio. Mentre facevo la foto è passata una signora anziana che gli ha dato una vigorosa pacca sul sedere, chiamandolo "Oreste" ad alta voce...

(Se non credi neanche a questa, cerca "Cervo Oreste" su Google e Youtube). ;)

Insomma, dipende tutto dalle abitudini.

 

Link to post
Share on other sites

Non sarà magari un cervo uscito da un allevamento? Se volessi ce ne avrei anche io da fotografare in vari agritur alpesrti. Per gli scoiattoli non so che dire. Perfino in Slovenia ( paese di fiera tutela ambientale dove hanno orsi linci ecc ecc ecc, dove se ti beccano a fare bracconaggio ti becchi la galera VERA) , gli scoiattoli non si fanno avvicinare. A Londra, in compenso, ho visto scoiattoli molto più confidenti (nei parchi). Scoiattoli però importati dagli USA, scoiattoli grigi, appunto. Ma pare che stiano facendo regredire le popolazioni autoctone (rossi e bruni) a causa di competizione alimentare e territoriale.

.........?

Vorrei vedere una foto con uno scoiattolo rosso....di quelli coi ciuffetti sulle orecchie....

Link to post
Share on other sites

No, è un cervo del tutto selvatico, che però ha preso l'abitudine da anni di farsi passeggiate in città :)

Nel territorio del comune (ovviamente molto piccolo) c'è un lago con adiacente catena montuosa e bosco, ed alla sera cinghiali, lupi, daini, camosci e cervi scendono a bere. Qualche membro più coraggioso dei vari gruppi non si fa scrupolo di andare a visitare il paese e, visto che ormai sono decenni che la gente del luogo vive delle risorse turistiche del parco, viene benvoluto e non disturbato.

D'inverno non è raro vedere neanche qualche coppia di lupi farsi una passeggiatina per il centro storico...

Sugli scoiattoli tutto vero, soprattutto nel nord Italia.
Ma anche gli autoctoni, benché molto più schivi, sono abbastanza facili da incontrare (nelle aree picnic è pieno).
Non si fanno avvicinare come i grigi, ma si avvicinano loro quando si sentono al sicuro.

Ma forse stiamo divagando un po' troppo rispetto alla foto :D

Link to post
Share on other sites

La foto è molto bella. Sembra quasi 'finta' (è un complimento, eh).

 

Con che macchina hai scattato a 3200 ISO con questa buona resa? Hai ridotto il rumore in PP?

 

Quanto agli scoiattoli... io li ho sempre visti di sfuggita e per pochi attimi, a parte nei parchi cittadini nord europei e negli USA dove uno mi ha perfino morso un dito :)

Link to post
Share on other sites

La foto è molto bella. Sembra quasi 'finta' (è un complimento, eh).

 

Con che macchina hai scattato a 3200 ISO con questa buona resa? Hai ridotto il rumore in PP?

 

Quanto agli scoiattoli... io li ho sempre visti di sfuggita e per pochi attimi, a parte nei parchi cittadini nord europei e negli USA dove uno mi ha perfino morso un dito :)

 

Ciao e grazie anche a te per l'apprezzamento!

La foto e' stata scattata con una canon 5d Mark 2.

Link to post
Share on other sites

che amore!  :wub:

comunque confermo, gli scoiattoli, specialmente quelli che vivono in un ambiente protetto, sono socievolissimi. Tre anni fa sono stata a Londra ed ad ogni parco che visitavo avevo uno stuolo di scoiattoli che mi inseguivano per avere le noccioline! ho fatto anche io una foto ravvicinatissima di uno scoiattolo che mi si era avvicinato semplicemente chiamandolo, si era appeso ad una staccionata e stava lì ad aspettare che lo imboccassi con una nocciolina  :wub:

Link to post
Share on other sites

No, è un cervo del tutto selvatico, che però ha preso l'abitudine da anni di farsi passeggiate in città :)

Nel territorio del comune (ovviamente molto piccolo) c'è un lago con adiacente catena montuosa e bosco, ed alla sera cinghiali, lupi, daini, camosci e cervi scendono a bere. Qualche membro più coraggioso dei vari gruppi non si fa scrupolo di andare a visitare il paese e, visto che ormai sono decenni che la gente del luogo vive delle risorse turistiche del parco, viene benvoluto e non disturbato.

D'inverno non è raro vedere neanche qualche coppia di lupi farsi una passeggiatina per il centro storico...

Sugli scoiattoli tutto vero, soprattutto nel nord Italia.

Ma anche gli autoctoni, benché molto più schivi, sono abbastanza facili da incontrare (nelle aree picnic è pieno).

Non si fanno avvicinare come i grigi, ma si avvicinano loro quando si sentono al sicuro.

Ma forse stiamo divagando un po' troppo rispetto alla foto :D

 

Io voglio vivere in quel posto!!!

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...