Jump to content

Cristallo di neve


XyZeta

Recommended Posts

Ricordando la discussione di Irmaga ( http://www.fotocomefare.com/forum-fotografia/topic/6330-fotografare-fiocchi-di-neve/) dove chiedeva 'come fare', complice una lieve nevicata sabato mattina ho provato a cimentarmi nell'impresa di fotografare un fiocco di neve, o meglio un cristallo, posato su una pianta di rose in giardino.

 

Attrezzatura: Canon 50D + 60 mm macro + Flash integrato della macchina + un cappello di lana :)

Niente cavalletto nè slitta.

Avrei voluto provare con il flash esterno collegato al cavo per avere varie direzioni di luce ma, come sempre accade  quando serve, il flash aveva le batterie scariche.

 

Tecnica (o meglio... improvvisazione): ho messo l'obiettivo alla minima distanza focale in fuoco manuale, 20 cm.

Per regolare la 'messa a fuoco', una volta individuato il fiocco di neve prescelto, cosa non facile, ci si avvicina lentamente. Poi muovendosi leeeentaaaameeeeenteeee di qualche millimetro avanti e indietro con il pulsante di scatto già semi-premuto... nell'attimo in cui si vede il cristallo a fuoco (nella Canon si attiva anche la lucina rossa d'avviso messa a fuoco) si scatta.

 

Il problema maggiore è individuare un fiocco appena posato con la 'giusta forma'. Ho notato che, malgrado ad inizio nevicata ci fosse 1° C, dopo pochi secondi dalla posa, le diramazioni del cristallo si sciolgono inevitabilmente.

Saltellando di qua e di là per una decina di minuti ho fatto una ventina di foto, e un paio sono venute discrete, nella seconda (che dato il limite di upload caricherò domani - per ora link: http://www.xyzeta.it/FCF/IMG_2558-LR_rid.jpg ), dato che la temperatura si era lievemente alzata, il cristallo era un po' sciolto ed ha perso quindi la sua bellezza.

 

Morale... la cose che servono di più per 'ste foto sono: primo la neve, secondo il freddo, terzo un obiettivo macro, quarto po' di pazienza :)

 

 

Risultato:

1/250" - 60mm - f 10 - Compensazione esp. flash -2/3 - un po' di LR per regolare luci e nitidezza - Fotogramma intero, nessun ritaglio.

 

IMG_2548-LR-2_rid.jpg

 

 

Salut, M.

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Beh, diciamo che ti mancano almeno un paio di ingrandimenti per fotografare il cristallo, e non un cristallo perso nel frame :D
Ecco il perché di cavalletto e slitta: pensa alla pazienza che c'è voluta per mettere a fuoco così, e moltiplicala per 2, 3 o 4 volte ;)

Link to post
Share on other sites

Il tentativo è apprezzabile, ma fotografare soggetti così piccoli a mano libera, a mio parere, può essere più fonte di frustrazione che di soddisfazione.

Dato che il fiocco non si muove, e dato che tu eri opportunamente dotato di berretta di lana, un cavalletto avrebbe permesso di scegliere bene l'inquadratura (nella tua foto, il cristallo prescelto si vede male, perché dietro c'è il bianco di altra neve), e di mettere a fuoco con comodo.

Quindi ti consiglio di dotarti di cavalletto e guanti, e di riprovarci... ;)

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Salve,

con cavalletto e slitta, considerando il tempo che avrebbe richiesto la messa a fuoco, non avrei fatto nulla: troppo caldo (1-2°C) e appena un fiocco si posava i cristalli si scioglievano.

L'autofocus... direi che sarei impazzito nel cercare di 'puntarlo' sul punto voluto.

Sistema più rapido, per me, per mettere a fuoco in queste situazioni: fuoco fisso e dondolare lentamente avanti e indietro.

 

E' vero che i fiocchi non si muovono, però mai uno che cadesse dove volevo io :)

 

Per avere 2-3 ingrandimenti servirebbero dei tubi di prolunga che non ho :)

 

Però ho le 'forbici'...

 

IMG_2548-LR-3_rid.jpg

 

 

Perchè f10? Perche mi sono dimenticato di chiudere un po' di più.

Ne ho altre a f16 (oltre il 60mm canon perde nitidezza) però con cristalli più 'sciolti'.

 

Salut, M.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...