Jump to content

La potenza di un ritratto imperfetto


ale_maki

Recommended Posts

Ho sempre pensato che l'emozione surclassi alla grande la perfezione, questo è un ritratto che ho fatto ieri, la maf non è perfetta sugli occhi (quasi impossibile dato lo scatto a mano libera e il diaframma così spalancato), ma è un ritratto incisivo, emotivo, che trasmette qualcosa.

 

post-5345-0-26581800-1444647937_thumb.jp

iso400 - 50mm - f/1.4 - 1/640

 

critiche e commenti sono sempre ben accetti

 

ciao

Ale

Link to post
Share on other sites

Ti faccio la premessa della premessa che, permettimi, è anche un consiglio. Non introdurre le tue foto autocelebrandoti perchè rischi di ottenere sonori pernacchioni demotivanti. Nella fotografia sono veramente in pochi quelli che hanno creato immagini potenti ma tecnicamente imperfette. Questo è uno di quelli:

 

post-3050-0-88708500-1444650489_thumb.jp

 

 

Detto questo trovo che il tuo scatto non è malaccio. Imperfetto forse (attendiamo i più esperti della sezione) ma sicuramente non mi suscita nessuna sensazione di potenza trovandolo abbastanza ordinario. Tu sicuramente lo collegherai ad un momento a te importante ma questo non basta per trasmettere le tue sensazioni agli altri.

 

Link to post
Share on other sites

Figurati, apprezzo l'onestà, però permettimi di rispondere altrettanto onestamente: non stavo affatto autocelebrandomi, è la prima foto che posto e se ciò che traspare è questo mi spiace molto, ma è una sensazione sbagliata.

 

Non intendo minimamente paragonarmi a Capa, anche se la storia della fotografia è piena di foto imperfette ed emozionanti, stavo soltanto esprimendo ciò che per me è la fotografia, conoscere la tecnica ma fregarsene all'occorrenza.

 

Altrettanto onestamente ti dico che, se postando una foto ricevo mille critiche, apprezzo ciò che imparo da esse, se ricevo invece "pernacchioni demotivanti", per quanto mi riguarda, la funzione del forum non è stata attesa.

 

 

Ciao

Ale

Link to post
Share on other sites

Di ritratto so poco e mi interesso poco, quindi mi limiterò a due considerazioni superficiali ed evidenti.

A livello tecnico io vedo una dominante fredda su tutta la foto, l'incarnato è bluastro a tratti e magenta in altri, cercherei di bilanciare meglio il bianco per renderlo più naturale.

A livello di impatto l'espressione mi sembra simpatica ed il tizio abbastanza particolare da meritare una foto, ma più che l'occhio non a fuoco mi dà fastidio l'occhio nero ed illeggibile, che mortifica un po' lo sguardo.
In generale mi sembra che tutte le ombre siano troppo nere ed illeggibili, senza dettaglio apprezzabile.

Link to post
Share on other sites

Di ritratto so poco e mi interesso poco, quindi mi limiterò a due considerazioni superficiali ed evidenti.

A livello tecnico io vedo una dominante fredda su tutta la foto, l'incarnato è bluastro a tratti e magenta in altri, cercherei di bilanciare meglio il bianco per renderlo più naturale.

A livello di impatto l'espressione mi sembra simpatica ed il tizio abbastanza particolare da meritare una foto, ma più che l'occhio non a fuoco mi dà fastidio l'occhio nero ed illeggibile, che mortifica un po' lo sguardo.

In generale mi sembra che tutte le ombre siano troppo nere ed illeggibili, senza dettaglio apprezzabile.

 

 

grazie per il commento, per l'incarnato non so se darti ragione o meno, nel senso che hai ragione sul fatto che l'ho raffreddato ma sul monitor calibrato non mi sembra bluastro, ma è soltanto il mio occhio quindi non posso dire molto di più, per le ombre invece, ne ho una versione in cui le avevo aperte, cercando un po' più prondità, soprattutto negli occhi, ma non mi convince perché mi sembra troppo artefatta, è questa:

 

post-5345-0-52711100-1444654354_thumb.jp

 

ciao

Alessandro

Link to post
Share on other sites

Non sono prettamente un ritrattista, ma la terza secondo me è la migliore (vista anche dal mio di monitor non calibrato), bella l'espressione scanzonata del tipo. Si vede che è uno scatto mordi e fuggi ma che comunque ritengo ben esposto dal punto di vista compositivo, non mi addentro nei dettagli dello sviluppo in quanto ti hanno già detto.

 

Benedetto

Link to post
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...