Jump to content

Colletti bianchi


Recommended Posts

Almeno uno nitido! Uno...

Non mi piace, non mi piace perché non è ben composta, ovviamente secondo i miei parametri, perché i tipo a destra è troppo poco presente, visto che dovrebbe essere lui, insieme al grande assente, il motivo dell'azione del signore voltato.

LA sensazione che ho è quella di un gruppo di persone vestite allo tesso modo in cui l'azione, quella che potrebbe "essere la foto", è stata tagliata via senza lasciare appiglio all'immaginazione per poter "costruire una storia"

Sa troppo di scatto rubato a grande distanza, senza partecipazione emotiva.

 

Ti riporto una frase attribuita a Robert Capa che credo spieghi molto meglio di come potrei fare io il concetto della distanza fotografo/soggetto nella fotografia di reportage e people: 

"Se la vostra foto non è buona è perché non eravate abbastanza vicini al soggetto"

Link to post
Share on other sites

Forse Mario è troppo drastico ma se una composizione non funzione è bene evidenziarlo, effettivamente le persone tagliate disturbano non poco l'armonia dello scatto, in parte quoto anche apa in quanto negli scatti street non si può andare tanto per il sottile per il semplice fatto che la maggior parte delle volte si tratta appunto di scatti rubati essendo ripresi in maniera frettolosa e/o seminascosta. Riguardo alle impostazioni della fotocamera vada per il diaframma piuttosto aperto, ma il tempo non ha giocato a favore di uno scatto nitido da essere gradevole o mosso al punto da essere comunque gradevole. Comunque siamo quì tutti per migliorarci ed imparare.

 

Benedetto

Link to post
Share on other sites

Almeno uno nitido! Uno...

Non mi piace, non mi piace perché non è ben composta, ovviamente secondo i miei parametri, perché i tipo a destra è troppo poco presente, visto che dovrebbe essere lui, insieme al grande assente, il motivo dell'azione del signore voltato.

LA sensazione che ho è quella di un gruppo di persone vestite allo tesso modo in cui l'azione, quella che potrebbe "essere la foto", è stata tagliata via senza lasciare appiglio all'immaginazione per poter "costruire una storia"

Sa troppo di scatto rubato a grande distanza, senza partecipazione emotiva.

 

Ti riporto una frase attribuita a Robert Capa che credo spieghi molto meglio di come potrei fare io il concetto della distanza fotografo/soggetto nella fotografia di reportage e people: 

"Se la vostra foto non è buona è perché non eravate abbastanza vicini al soggetto"

+1

Link to post
Share on other sites

Forse Mario è troppo drastico ...

Benedetto

Sono anni che cerco di migliorare questo aspetto, ma più ci lavoro e più invecchio e più invecchio più peggioro... sappiate che non lo faccio con presunzione o, peggio, per supponenza con le mie foto sono ancora più drastico. Purtroppo anni di fotografia di danza mi hanno condizionato e scarto foto anche con difetti impercettibili e quelle su cui sono in dubbio, o che mi hanno dato troppo in termini affettivi, le sottopongo al giudizio degli amici del forum sperando che siano drastici almeno quanto me. Sì il tutto è un po' folle... 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...